Show Player

LIVE Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1 in DIRETTA: successo in rimonta firmato da un super Dybala!



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Loading...
Loading...

VIDEO JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA 2-1: I GOL DELLA PARTITA

PAGELLE JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA 2-1

LA CRONACA DELLA PARTITA

22.55 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di serata. Un saluto sportivo.

22.54 LA CLASSIFICA DEL GRUPPO D: Juventus e Atletico Madrid 7 punti, Lokomotiv Mosca 3, Bayer Leverkusen 0. Si profila dunque una corsa a due con gli iberici per il primato del girone.

22.53 La Juventus meno convincente della stagione (sotto il profilo del gioco) è venuta a capo di un match tignoso e complicatissimo, ottenendo 3 punti di platino. Bocciato l’esperimento del 4-4-2 con centrocampo a rombo, la Vecchia Signora ha cambiato volto con Dybala arretrato nella posizione di trequartista.

JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA 2-1! Partita difficilissima per la Vecchia Signora, risolta da una doppietta di Dybala nel giro di due minuti (77′ e 79′). La qualificazione agli ottavi è ad un passo!

FINISCE QUI!

93′ Ronaldo ci prova di destro, respinge Guilherme.

92′ Guilherme blocca il cross di Bernardeschi.

91′ Higuain scatta in profondità, Guilherme è costretto ad uscire in scivolata. Il portiere anticipa l’argentino e mette in angolo.

90′ Fallo di frustrazione di Barinov su Bentancur, cartellino giallo.

89′ Ora la Juventus rallenta volutamente il ritmo.

88′ Ci prova Bernardeschi dal limite, blocca Guilherme.

87′ Una Juventus brutta per 70 minuti, ma capace di ribaltare la partita grazie alla qualità tecnica dei singoli. Sarri dovrà lavorare ancora a lungo sul gioco.

86′ La Lokomotiv Mosca non sembra avere la forza di reagire.

85′ Bomba dal limite di Ronaldo, pallone altissimo.

84′ La Juventus non si ferma, vuole dilagare! Ottimo l’ingresso in campo di Rabiot.

83′ Entra Kolomeitchev, esce Krychowiak.

82′ Alex Sandro pesca in area l’accorrente Bernardeschi. Assist dell’italiano per Higuain, anticipato da Corluka. Dybala intanto se la ride in panchina.

81′ Standing ovation per Dybala, che viene sostituito da Bernardeschi.

Sassata dalla distanza di Alex Sandro. Guilherme respinge, Dybala si avventa sul pallone come un falco e di sinistro la mette dentro. E dire che l’argentino, sinora, era stato tra i peggiori in campo. Ora la doppietta decisiva!

80′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLL!! PAZZESCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! PARTITA RIBALTATA IN DUE MINUTIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! DYBALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

Cuadrado, il migliore in campo, serve Dyabala al limite. L’argentino, a cui la difesa concede due metri decisivi, con un perfetto sinistro a giro fa secco Guilherme! JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA 1-1! Ora la Juventus può provare a vincerla!

77′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL!!! DYBALAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! PAREGGIOOOOOOOOOOOOOO!!! ECCOLA LA GIOCATA INDIVIDUALE!

75′ ANCORA HIGUAIN! Cross tagliato di Alex Sandro dalla trequarti, il colpo di testa di Higuain esce di poco. Guilherme era rimasto immobile.

75′ Ormai è un assedio, tutta la Lokomotiv in difesa.

74′ Continua a non trovare sbocchi la Juventus.

73′ HIGUAIN SFIORA IL GOL! L’argentino si allunga il pallone con un tocco delicato di destro al limite dell’area, poi va al tiro quasi cadendo e lambisce il palo! Prima, vera occasione della partita per la Juventus.

72′ Krychowiak ammonito per proteste.

72′ Tante perdite di tempo da parte dei russi. Ma la Juventus non sta davvero facendo nulla per pareggiare questa partita.

71′ Guilherme esce e libera l’area con i pugni.

70′ Sempre e solo Cuadrado! Il colombiano ne salta tre, entra nell’area piccola, poi il suo cross viene deviato in angolo da Howedes.

69′ Cuadrado ammonito dopo un netto fallo da dietro su Joao Mario.

68′ Sponda aerea di De Ligt, ma la Lokomotiv è granitica e libera l’area.

67′ Primo inserimento di Rabiot, Murilo fa buona guardia e mette in corner il cross del francese.

66′ Alex Sandro si guadagna un angolo, battuto ancora in maniera orribile da Pjanic.

Intanto affonda l’Atalanta, sotto 4-1 con il Manchester City.

65′ Fallo di Bentancur su Joao Mario. Seconda sostituzione per Sarri: esce Matuidi, entra il connazionale Rabiot.

64′ Niente da fare, il destro di CR7 colpisce la barriera.

64′ Krychowiak entra in ritardo su Alex Sandro, punizione dai 30 metri, punizione centrale. Cristiano Ronaldo proverà la bordata.

63′ Ennesimo angolo da dimenticare per la Juventus.

63′ Dyabala salta due avversari, poi Barinov mette in corner.

62′ La Juventus sta trovando un muro arroccato davanti all’area di rigore. Sta mancando questa sera anche il vero CR7.

61′ CUADRADO! Tiro-cross rasoterra del colombiano! Il pallone attraversa tutta l’area piccola, ma nessuno trova la deviazione decisiva.

60′ Destro debole di Joao Mario bloccato da Szczesny. Al di là di come finirà questa partita, Sarri dovrà comprendere come mai la Juventus non abbia tirato mai in porta per un’ora contro la Lokomotiv Mosca….

59′ L’innesto di Higuain, con il passaggio al 4-3-3, non sembra aver impresso la scossa sperata alla partita.

58′ Angolo battuto debolmente da Pjanic, Guilherme blocca al volo.

58′ Joao Mario devia in angolo un cross di Bentancur.

57′ Cross dalla destra di Bonucci, Howedes respinge di testa. Vecchia Signora senza idee, serve una giocata individuale.

56′ Idowu anticipa un Dybala che non riesce proprio ad incidere.

55′ Partita bloccata, alla Lokomotiv Mosca basta difendersi con ordine per non concedere occasioni alla peggior Juventus della stagione.

54′ E’ buono questa volta il cross dalla sinistra di Alex Sandro. Bentancur colpisce male di testa, pallone sul fondo.

53′ Cross dalla destra di Cuadrado, Matuidi calcia malissimo di sinistro. Il tempo passa e la Juventus non ha ancora tirato in porta.

52′ Ennesimo angolo calciato malissimo da Dybala. Poi contropiede di Idowu, che svirgola di destro da lontanissimo.

51′ Cross di Pjanic, Guilherme smanaccia in corner.

51′ E’ Ronaldo invece a calciare: barriera colpita in pieno. Angolo.

50′ Dybala prova a sfondare centralmente e viene atterrato. Altra punizione interessante dai 25 metri. Posizione ideale per un destro. Pjanic?

49′ Primo cambio per Sarri. Esce Khedira, entra Higuain: tridente per la Juventus.

48′ ERRORACCIO DI DYBALA! ‘Scavetto’ illuminante di Pjanic dal limite dell’area. Dybala, tutto solo davanti al portiere, calcia al volo di sinistro: pallone alto!

47′ Szczesny esce a vuoto! BRIVIDO per la Juventus, Bentancur di testa libera l’area.

47′ Fallo sulla trequarti di Bentancur su Krychowiak. Punizione insidiosa per i russi. Joao Mario potrà scodellare in area.

46′ Lokomotiv in attacco, Cuadrado chiude su Eder.

INIZIA LA RIPRESA! Si intensifica il riscaldamento in panchina di Higuain. Per ora non ci sono cambi.

21.49 Primo tempo orrendo da parte dei bianconeri. Zero idee, zero gioco, zero tiri in porta. Non ha convinto il centrocampo a rombo, malissimo Dybala, anche Cristiano Ronaldo poco ispirato. Sarri dovrà correre ai ripari.

TERMINA IL PRIMO TEMPO. Juventus-Lokomotiv Mosca 0-1.

47′ Cross sbagliato di CR7, pallone tra le braccia di Guilherme.

46′ Attacca con più decisione la Juventus, ma i russi non sbandano.

3 minuti di recupero.

45′ Khedira serve Dybala in area, l’argentino si fa imbottigliare e perde la sfera.

44′ Contrasto al limite tra Dybala e Howedes, l’arbitro lascia correre.

43′ Si riprende dopo le cure portate a Guilherme.

41′ Percussione centrale di CR7, che allarga sulla destra per Khedira. Cross del tedesco, Ronaldo ci prova con una spaccata aerea, ma il portoghese si scontra con Guilherme. Il portiere resta a terra dolorante.

40′ Eder parte in contropiede e serve sulla destra l’accorrente Ignatjev. Il cross del russo viene intercettato da Matuidi.

21.39 Una doppietta di Aguero ribalta il risultato. Manchester City-Atalanta 2-1.

39′ Cross di Cuadrado per CR7, Guilherme blocca al volo. Sinora il colombiano è il più intraprendente.

38′ Cuadrado semina il panico sulla destra, poi cross troppo basso di Khedira.

37′ Dybala calcia di sinistro e colpisce in pieno la barriera.

36′ Pjanic subisce un fallo da Joao Mario al limite dell’area. Punizione molto interessante. Dyabala e Ronaldo sul pallone: chi calcerà?

35′ Vecchia Signora costantemente in difficoltà sui lanci lunghi dei russi che scavalcano il centrocampo. Reparti non sintonizzati.

34′ La Juventus sembra scossa per il gol subito, non riesce ad abbozzare una reazione. Di sicuro il centrocampo a rombo varato da Sarri, per ora, ha fallito miseramente.

21.33 Da segnalare il vantaggio dell’Atalanta in casa del Manchester City siglato da Malinovsky.

33′ Serve una decisa scossa per non complicare la strada verso gli ottavi di finale.

32′ La Juventus aveva già rischiato in due circostanze, facendosi sorprendere troppo sbilanciata tra i reparti. Alla terza è stata punita.

Rete allucinante subita dalla Juventus. Lancio lungo del portiere Guilherme, Miranchuk serve Joao Mario, il cui sinistro viene ribattuto da Szczesny. Sulla successiva ribattuta lo stesso Miranchuk è andato a segno a porta vuota. Ma la difesa dov’era?

30′ JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA 0-1. I russi gelano lo Juventus Stadium.

29′ JUVE VICINA AL GOL! Punizione dalla destra sulla trequarti. Pjanic scodella in mezzo: Bonucci, tutto solo, colpisce di testa e mette il pallone a lato!

28′ Dybala batte malissimo l’angolo. Finora incolore la prestazione dell’argentino.

27′ Pjanic ci prova dalla distanza, pallone deviato e calcio d’angolo.

26′ CR7 pescato in fuorigioco. Difesa altissima della Lokomotiv.

25′ Lancio lungo di Bonucci direttamente in fallo laterale. Bianconeri senza idee.

24′ Pjanic scodella il pallone in area, Dybala si allunga, ma non ci arriva. La sfera termina sul fondo.

24′ La Juventus guadagna una punizione dalla trequarti.

23′ RONALDO! CR7 va al tiro di destro dalla distanza, Guilherme blocca a terra. Conclusione insidiosa.

22′ Altro cross dalla trequarti di Alex Sandro, anticipato Khedira.

22′ La Lokomotiv difende a 5, i bianconeri non trovano varchi.

21′ Dybala è costretto ad arretrare a centrocampo per trovare un pallone.

20′ PERICOLO! Cross tagliato di Cuadrado dalla destra, Cristiano Ronaldo, incredibilmente, calcia altissimo di piatto destro a porta sguarnita! Ma il portoghese era finito in fuorigioco, bandierina alzata.

18′ De Ligt non impeccabile nel gioco aereo, ma la Juventus riesce a liberare l’area. Non un avvio entusiasmante per i padroni di casa, sin qui imbrigliati dalla Lokomotiv Mosca.

18′ Fallaccio di Matuidi su Eder. Cartellino giallo inevitabile.

17′ Bentancur piazza un coast to coast di rilievo, serve Cristiano Ronaldo. CR7 si accentra, ma il tiro dal limite viene ribattuto.

16′ Ronaldo calcia debolmente dal limite, Guilherme blocca agevolmente.

16′ Cross telefonato dalla trequarti di Alex Sandro, Howedes anticipa Ronaldo.

15′ Ancora nessun tiro in porta in questa partita. La Juventus deve cambiare ritmo.

14′ Lancio lungo di Dybala direttamente nelle mani del portiere Guilherme.

13′ Bel lancio in profondità di Krychowiak, Eder ‘ciabatta’ malamente in area. Ma è la seconda volta che la Juventus si è fatta trovare scoperta.

12′ Ronaldo prova a sfondare centralmente, ma perde l’attimo per il tiro.

11′ Ritmi piuttosto blandi in questo avvio. I russi si difendono con ordine, i padroni di casa non accelerano, almeno per ora.

10′ Ora è la Lokomotiv a tentare un pressing alto. La Juventus esce bene.

10′ Matuidi entra in ritardo su Ignatjev, un fallo evitabile.

9′ Dybala avanza centralmente e cerca un assist filtrante per Khedira, il tedesco viene anticipato.

8′ Eder scatta in profondità, chiusura provvidenziale di Bonucci.

7′ Pjanic viene steso da Krychowiak.

6′ PRIMO STRAPPO DELLA JUVE! Matuidi si fa largo sulla sinistra, cross rasoterra al centro. Ronaldo calcia in area di rigore con il destro, il pallone impatta su Howedes.

6′ Ignatjev sradica il pallone dai piedi a Cristiano Ronaldo.

5′ La Juventus palleggia a centrocampo, senza cercare la verticalizzazione. La Lokomotiv è arroccata in difesa.

4′ Molto esperto il duo di difesa della Lokomotiv composta da Howedes (tedesco ex-Juventus) e dal croato Corluka. Ronaldo e Dybala potranno metterli in difficoltà con la velocità.

3′ Colpo di testa fuori misura di Alex Sandro, poi fallo di Bonucci su Krychowiak.

2′ Illusione ottica! Sinistro dal limite di Dybala, pallone deviato e sull’esterno della rete! Ancora angolo!

2′ Cross dalla destra di Khedira, Corluka anticipa Dybala. Angolo.

1′ Juventus subito in pressing, fallo di Matuidi.

E’ COMINCIATA JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA!

21.00 Attenzione a Joao Mario, ex-Inter che in Italia non ha lasciato il segno.

20.59 Scambio di gagliardetti tra i capitani.

20.57 Lo stadio è pieno, ma non completamente esaurito.

20.56 Juventus e Lokomotiv Mosca fanno il loro ingresso in campo!

20.54 Risuona ora l’inno della Juventus, ovvero “Juve, storia di un grande amore”.

20.52 Le squadre sono nel tunnel, stanno per fare il loro ingresso in campo.

20.50 L’Atletico Madrid si è portato momentaneamente in testa al girone D con 7 punti. Juventus a quota 4, Lokomotiv a 3, Bayer Leverkusen a 0. Si comprende dunque facilmente l’importanza della sfida di questa sera.

20.48 E’ finita Atletico Madrid-Bayer Leverkusen, 1-0 per gli spagnoli. Decisivo il gol di Morata.

20.46 Le ultimissime fasi del riscaldamento.

20.45 Cristiano Ronaldo ha segnato a 33 diverse squadre in Champions League, eguagliando il record di Raul. Oggi potrebbe scavalcare lo spagnolo, non essendo mai andato in rete contro la Lokomotiv.

20.43 La Lokomotiv Mosca è giunta seconda nell’ultimo campionato russo ed ha vinto la coppa nazionale per la terza volta in cinque anni. Si tratta della quinta partecipazione della storia in Champions League per i moscoviti, la seconda consecutiva.

20.41 Grazie al successo sul Bayer Leverkusen, la Lokomotiv Mosca è tornata a vincere in trasferta in Champions League dopo 17 anni! L’ultima affermazione risaliva alla stagione 2002-2003, 2-1 al Galatasaray.

20.39 Desta curiosità il centrocampo a rombo varato da Maurizio Sarri. Pjanic sarà chiamato ad inventare, mentre Bentancur potrebbe fare male con gli inserimenti centrali.

20.36 ATLETICO MADRID-BAYER LEVERKUSEN 1-0. Morata la sblocca al 78′. A questo punto Juventus-Lokomotiv Mosca diventa quasi decisiva in ottica passaggio del turno.

20.35 La Juventus ha vinto solo 2 degli ultimi sette match giocati in Champions League. Un ruolino di marcia non esaltante: Maurizio Sarri è stato ingaggiato per cambiare questo trend.

20.31 La Lokomotiv Mosca non ha mai vinto in trasferta al cospetto di compagini italiane: 3 sconfitte e 3 pareggi.

20.29 Nei tre precedenti giocati in casa contro squadre russe, la Juventus ha sempre vinto. L’ultimo risale alla Champions League 2008: la Vecchia Signora si impose 1-0 sullo Zenit San Pietroburgo grazie ad una rete di Alessandro Del Piero al 76′.

20.26 Esiste un solo precedente tra Juventus e Lokomotiv Mosca, risalente al primo turno della Coppa Uefa 1993. I bianconeri vinsero 1-0 l’andata in Russia, prima di dilagare per 3-0 al ritorno.

20.25 Intanto Atletico Madrid-Bayer Leverkusen resta inchiodata sullo 0-0 al 73′.

20.23 Sarri in conferenza stampa era stato chiaro: “Dybala e Higuain sono entrambi molto in forma”. Il ballottaggio è stato vinto dalla Joya, che oggi si gioca molto in termini di gerarchie.

20.21:  La Juve ha vinto tre partite casalinghe su tre contro le squadre russe, segnando nove gol e subendone uno solo. L’ultima vittoria è stata l’1-0 sullo Zenit nella fase a gironi di UEFA Champions League 2008/09. La gara successiva in trasferta è terminata 0-0: era la prima volta che la Juve non batteva una squadra russa in sei tentativi.

20.18:  Il 2-1 sul campo del Leverkusen alla prima giornata è stato il primo successo esterno del Lokomotiv in UEFA Champions League dal 2-1 sul Galatasaray nella prima fase a gironi del 2002/03. Tra queste due vittorie, il suo bilancio (qualificazioni incluse) è stato di quattro pareggi e nove sconfitte.

20.15: La Juve ha vinto tre partite casalinghe su tre contro le squadre russe, segnando nove gol e subendone uno solo. L’ultima vittoria è stata l’1-0 sullo Zenit nella fase a gironi di UEFA Champions League 2008/09. La gara successiva in trasferta è terminata 0-0: era la prima volta che la Juve non batteva una squadra russa in sei tentativi.

20.12: La Juventus, ancora imbattuta, affronta il Lokomotiv Mosca a Torino e cerca di allungare il passo nel Gruppo D.

20.10: Una “panoramica” degli spogliatoi della Juventus:

20.08: Sul fronte russo, Semin si affida a capitan Ćorluka al centro della difesa, che farà coppia con l’altra “veterano” Höwedes. A centrocampo, spazio a João Mário, mentre in avanti l’unica punta sarà Éder. I bianconeri dovranno fare particolare attenzione alla loro velocità

20.06: Guardando ai precedenti, la Juve ha vinto entrambe le sfide giocate contro il Lokomotiv, per un 4-0 complessivo al primo turno di Coppa UEFA 1993/94. All’andata a Torino si è imposta con una doppietta di Fabrizio Ravanelli e un gol di Roberto Baggio, mentre al ritorno ha vinto 1-0 con rete di Giancarlo Marocchi.

20.04: Sorpresa tra le fila della Juventus: Maurizio Sarri regala una maglia da titolare a Rodrigo Bentancur, lasciando in panchina Federico Bernardeschi e soprattutto lanciando Paulo Dybala dall’inizio al posto di Higuain. Inedita la posizione del sudamericano che agirà dietro le due punte

20.02: Di seguito le formazioni ufficiali:

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bentancur; Dybala, Ronaldo.

Lokomotiv Mosca (4-5-1): Guilherme; Ignatyev, Corluka, Howedes, Idowu; Joao Mario, Barinov, Murilo, Krychowiak, Miranchuk; Eder

20.00: Buona sera e bentrovati alla DIRETTA LIVE di Juventus-Lokomotiv Mosca, terzo incontro del Gruppo D della Champions League 2019-2020 di calcio

Le probabili formazioni di Juventus-Lokomotiv MoscaLa presentazione di Juventus-Lokomotiv Mosca

CLICCA QUI PER SEGUIRE LE PAGELLE LIVE DI JUVENTUS-LOKOMOTIV MOSCA

Buona sera e bentrovati alla DIRETTA LIVE di Juventus-Lokomotiv Mosca, terzo incontro del Gruppo D della Champions League 2019-2020 di calcio. All’Allianz Stadium i bianconeri vanno a caccia dei tre punti per blindare il primato del raggruppamento e porre un mattoncino importante in chiave qualificazione.

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DI MANCHESTER CITY-ATALANTA (22 OTTOBRE) SI COMINCIA ALLE ORE 21.00

Gli uomini di Maurizio Sarri, dopo il pari (2-2) contro l’Atletico Madrid di Diego Simeone, hanno sconfitto tra le mura amiche i tedeschi del Bayer Leverkusen e hanno l’obiettivo di replicare il medesimo riscontro. Il gioco della Vecchia Signora non è ancora scintillante come i tifosi si augurerebbero e, tal volta, ci sono disattenzioni difensive che possono costar caro. La sofferta vittoria in campionato contro il Bologna lo dimostra ampiamente. Tuttavia, la Juve, fino ad ora è imbattuta nelle competizioni ufficiali e il target è confermare questo status per l’impegno contro i russi.

Gli osservati speciali saranno Cristiano Ronaldo e Gonzalo Higuain. L’intesa tra l’asso portoghese e il calciatore argentino è senz’altro tra gli aspetti migliori di questo inizio di stagione della compagine di Torino. I due si integrano alla perfezione, miscelando tecnica e potenza. Le loro qualità in zona gol saranno determinanti per imporsi. Lo stesso discorso riguarda il bosniaco Miralem Pjanic. Sarri gli ha affidato le chiavi del centrocampo e lui, maggiormente coinvolto nella manovra, vuol dare il proprio contributo in fase di rifinitura e, qualora possibile, in quella realizzativa, come la marcatura messa a segno contro i felsinei dimostra.

La Juventus, però, dovrà fare attenzione. La Lokomotiv non è formazione di poco conto, è in vetta al campionato russo e nel primo match del girone si è imposta largamente contro il Leverkusen. Per questo, gli uomini di Sarri non dovranno sottovalutare l’impegno e saranno costretti ad esprimersi al 100% delle proprie possibilità, minimizzando gli errori visti in queste prima parte d’annata.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Juventus-Lokomotiv Mosca, terzo incontro del Gruppo D della Champions League 2019-2020 di calcio: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 21.00. Buon divertimento (Foto: LaPresse)

Loading...

Lascia un commento

scroll to top