Ginnastica, Mondiali 2019: ITALIA IN FINALE! Fate tra le otto grandi, qualificazione in apnea: martedì per il riscatto

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA FINALE A SQUADRE FEMMINILE DALLE ORE 14.30 (8 OTTOBRE)

Ce l’hanno fatta! In maniera sofferta, rocambolesca, incrociando le dita, sportivamente pregando per tutto il giorno. L’Italia si è qualificata alla Finale a squadre dei Mondiali 2019 di ginnastica artistica e martedì pomeriggio tornerà in pedana a Stoccarda con l’obiettivo di riscattare la prestazione di questa mattina: le Fate erano state infatti eccezionali tra volteggio e parallele asimmetriche ma una rotazione da incubo alla trave condita da tre cadute ha rovinato una gara di spessore fermando la nostra Nazionale a quota 161.931 punti, almeno tre lunghezze in meno rispetto alle potenzialità delle ragazze del DT Enrico Casella.

Giorgia Villa e compagne accedono all’atto conclusivo del team event con l’ottavo punteggio di merito ma hanno tutte le carte in regola per puntare quantomeno alla quinta piazza mentre lottare per una medaglia appare oggettivamente impossibile visto il livello offerto da USA, Russia e Cina. Le azzurre, qualificate alle Olimpiadi di Tokyo 2020, dovevano sperare che almeno due squadre tra Olanda, Giappone e Brasile finissero alle loro spalle: prima le nipponiche e poi le verdeoro non sono riuscite nell’impresa di fare 162 punti e così l’Italia può festeggiare.

L’Italia torna a disputare la finale iridata del team event dopo quattro anni (ultima volta a Glasgow 2015), sembra tanto ma non lo è e il motivo è semplice: in anno olimpico non si disputano i Mondiali, nel 2017 la rassegna iridata era soltanto per individualiste, l’unica mancata qualificazione è quella dell’anno scorso a Doha. In gara ci saranno anche USA, Russia, Cina, Francia, Canada, Olanda, Gran Bretagna.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferrero/FGI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletica, Mondiali 2019: gli USA vincono l’oro nella 4×100 maschile. Bronzo sorprendente per il Giappone

Atletica, Irene Siragusa: “Il prossimo anno avremo un impegno ancora più grande”