Show Player

Vuelta a España 2019, la tappa di oggi San Vicente de la Barquera-Oviedo: percorso, favoriti e altimetria. Tornano in scena i velocisti



Tornano in scena gli sprinter nella tappa odierna della 74esima edizione della Vuelta a España. Dopo oltre 10 giorni senza volate, infatti, nella San Vicente de la Barquera-Oviedo sarà quasi impossibile evitare l’arrivo a ranghi compatti. Spazio, dunque, alle ruote veloci, costrette a stringere sovente i denti in salita nell’ultima settimana e mezzo. Per gli uomini di classifica, invece, una breve tregua prima delle due frazioni che, probabilmente, decideranno il grande giro spagnolo.

Il percorso e le chiavi tattiche

Il tracciato misura 188 km e presenta diversi strappi nella parte centrale. La salita più dura è l’Alto de la Madera, un terza categoria di 8 km al 3,5%. Difficile che gli sprinter più quotati si stacchino su un’ascesa del genere, ma farla forte potrebbe essere utile per mettere tossine nelle gambe delle ruote veloci più deboli in salita. Lo scollinamento, inoltre, è previsto a 23 km dall’arrivo e da là al traguardo ci sarà solo pianura, per cui è pressoché impossibile sfruttarlo come trampolino di lancio.

Loading...
Loading...

Con DAZN segui la Vuelta di Spagna IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Alternative alla volata non se ne vedono, Per i finisseur non c’è spazio materiale per evadere dal gruppo. Per gli uomini da fughe, invece, mai dire mai, dato che abbiamo visto quanto siano blandi gli inseguimenti del plotone principale alla Vuelta. Tuttavia, consci che altre chance prima della terza settimana non ci saranno, difficilmente i velocisti si faranno sfuggire quest’occasione.

I favoriti

I due grandi favoriti non possono che essere i due sprinter che già sono andati a segno in quest’edizione della Vuelta, vale a dire Sam Bennett (Bora-Hansgrohe) e Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick Step). Il primo, al momento, sembra poter godere di uno spunto veloce leggermente migliore, ma il secondo ha dalla sua il treno più forte, con Maxi Richeze che è indubbiamente il miglior pesce pilota presente in Spagna.

Tra gli outsiders, invece, troviamo Fernando Gaviria (UAE Team Emirates), ormai guarito dai postumi della caduta della cronosquadre, Max Walscheid (Team Sunweb), Luke Mezgec (Mitchelton-Scott), Jon Aberasturi (Caja Rural), Edward Theuns e John Degenkolb (Trek-Segafredo) e Edvald Boasson Hagen (Dimension Data).

L’Altimetria


Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top