Show Player

LIVE Moto3, GP San Marino 2019 in DIRETTA: Suzuki trionfa in volata davanti a McPhee e Arbolino. Dalla Porta penalizzato e 8°



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Loading...
Loading...

11.46 Si chiude qui la nostra diretta, grazie per averci seguito e appuntamento a più tardi sempre su OASport con la Moto2 e la MotoGP.

Adesso la situazione in campionato vede Dalla Porta in testa con 179 punti davanti a Canet (157), Arbolino (149) e Ramirez (123).

Attenzione!!! Penalità di 3 secondi comminata a Dalla Porta per aver oltrepassato i limiti della pista dopo il warning. Il toscano retrocede in ottava piazza ma rimane leader del Mondiale.

Terzo posto molto importante per un Arbolino che si rilancia definitivamente nella lotta per il titolo! Vanno a punti anche gli italiani Foggia, Nepa, Migno, Rossi e Bartolini.

SUZUKI VINCE!!!! Prima vittoria in carriera del giapponese, sul podio anche McPhee e Arbolino. Dalla Porta 5° beffato da Masia in volata.

Migno e Ogura a terra! Ultimo settore della pista in vista!

Dalla Porta e Masia si danno fastidio e perdono le ruote dei primi, che bagarre in testa al gruppo!

ULTIMO GIRO!

-2 Suzuki in testa nel penultimo giro davanti ad Arbolino e Migno, prova a risalire Dalla Porta!

-2 Botta e risposta tra Arbolino e Suzuki! Dalla Porta non molla e passa un Masia in difficoltà!

-3 Dalla Porta adesso è in difficoltà, il toscano si sta staccando dalla coda del gruppo di testa. Suzuki e Arbolino vanno davanti a tutti grazie alla scia nel T3!

-3 Finale davvero infuocato in cui può davvero succedere di tutto! Il gioco delle scie e la strategia sarà molto importante in vista dell’ultimo giro.

-4 Masia prova ad approfittare delle scaramucce tra gli altri e guadagna un piccolo margine nei confronti di Arbolino. Dalla Porta viene attaccato da tutti ed ora è in fonda al gruppo in settima piazza.

-5 Staccata pazzesca di Arbolino che passa Suzuki per la seconda piazza, Dalla Porta prova ad approfittarne e supera Migno!

-5 Masia conduce la gara davanti a Suzuki, Arbolino, Migno, Dalla Porta, Ogura e McPhee. Rodrigo è 8° ma sembra troppo lontano per raggiungere i primi.

-6 Fuga di Suzuki ormai neutralizzata da Masia, nel frattempo si è unito al gruppo di testa anche McPhee. 7 piloti in lotta per la vittoria!!

-6 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1
24
T. SUZUKI
29:18.486
2
5
J. MASIA
+0.091
3
14
T. ARBOLINO
+0.425
4
16
A. MIGNO
+0.641
5
48
L. DALLA PORTA
+0.733
6
79
A. OGURA
+0.901
7
17
J. MCPHEE
+1.251
8
7
D. FOGGIA
+2.480
9
19
G. RODRIGO
+2.650
10
12
F. SALAC
+2.815

-7 Battaglia rusticana tra Masia, Arbolino e Dalla Porta che alla fine premia lo spagnolo ed il lombardo. Dalla Porta adesso è in coda al gruppo in sesta piazza.

-8 Masia va dentro su Arbolino e si mette in scia a Dalla Porta. Suzuki ha un piccolo margine di 3 decimi nei confronti del toscano.

-9 Che bagarre!! Botta e risposta a ripetizione tra i due rivali per il Mondiale! Ogura ne ha approfittato ed ha raggiunto da solo il gruppo di testa.

-9 Piccola sbavatura di Arbolino, Dalla Porta ne approfitta e completa il sorpasso sul lombardo ma Suzuki se ne sta andando!

-10 Dalla Porta prova in tutti i modi a scavalcare Arbolino ma deve anche guardarsi le spalle dagli aggressivi Masià e Migno. Suzuki nel frattempo prova ad andarsene da solo!

-10 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1
24
T. SUZUKI
22:04.527
2
14
T. ARBOLINO
+0.227
3
48
L. DALLA PORTA
+0.286
4
16
A. MIGNO
+0.392
5
5
J. MASIA
+0.538
6
79
A. OGURA
+1.988
7
7
D. FOGGIA
+2.258
8
17
J. MCPHEE
+2.300
9
19
G. RODRIGO
+2.535
10
12
F. SALAC
+2.768

-11 Botta e risposta tra Dalla Porta e Arbolino! Una bagarre per la seconda piazza che vale moltissimo in ottica iridata!

-12 Ancora Dalla Porta! Bel sorpasso in curva 1 su Masia e terza posizione alle spalle di Suzuki e Arbolino. Foggia sta tirando il gruppo degli inseguitori ma non riesce a guadagnare terreno.

-13 Dalla Porta risponde a Migno e si riporta in quarta piazza. Il toscano deve fare attenzione perché la direzione gara gli ha dato un avvertimento per track limits.

-14 Al momento si è compattato un gruppo di testa formato da Suzuki, Arbolino, Masia, Migno e Dalla Porta. Alle loro spalle il gruppo inseguitore dista 1″2.

-14 Niente da fare per Canet che si ritira ufficialmente dopo aver fatto un giro di prova. Migno scavalca Dalla Porta e lo fa retrocedere in quinta piazza.

-15 Masia passa Dalla Porta in curva 1 e prova a ricucire definitivamente il divario dalla coppia di testa. Bene anche Migno e Foggia, 5° e 6°.

-16 Dalla Porta è lanciato all’inseguimento dei primi due con il gap che è sceso sotto il secondo nei confronti della testa.

-17 Canet torna in pista solo adesso per provare ad andare a punti in caso di ritiri da parte degli altri piloti.

-17 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1
24
T. SUZUKI
9:37.733
2
14
T. ARBOLINO
+0.201
3
48
L. DALLA PORTA
+1.417
4
16
A. MIGNO
+1.512
5
5
J. MASIA
+1.606
6
7
D. FOGGIA
+2.335
7
19
G. RODRIGO
+2.512
8
79
A. OGURA
+2.612
9
42
M. RAMIREZ
+2.871
10
12
F. SALAC
+2.878

-18 Non è ancora chiaro il problema tecnico che ha costretto Canet a rientrare ai box dopo un giro estremamente lento in cui è diventato un ostacolo da evitare per gli altri piloti.

-19 Nel caos del giro precedente c’è stata purtroppo anche la doppia caduta dei nostri Antonelli e Vietti: una gara ad eliminazione!

-19 In un giro è successo di tutto tra cadute e problemi tecnici! Il gruppo di testa si è spezzato in più tronconi con Suzuki e Arbolino che se ne vanno da soli! Dalla Porta è 3°!

-20 Cade anche Arenas! L’iberico faceva parte del gruppo di testa ma attenzione perché ha dei problemi tecnici Canet!!

-21 Buone notizie con Lopez che si rialza da solo senza grosse conseguenze dopo la caduta. Suzuki nel frattempo allunga leggermente su Arbolino.

2°/23 Arbolino va largo e Suzuki ne approfitta per riprendersi la prima posizione, mentre c’è una brutta caduta nelle retrovie per Lopez!

2°/23 Dalla Porta riesce a scavalcare Migno e risale in ottava piazza. Davanti Arbolino sta spingendo a tutta per scremare il gruppo di testa.

1°/23 Arbolino passa Suzuki grazie alla scia nel T3, il gruppo è ancora molto compatto.

11.01 PARTITI!!! Grande scatto di Suzuki che rimane al comando davanti ad Arbolino e Canet! Dalla Porta rischia il contatto con Migno e rimane attardato.

10.59 In corso di svolgimento il giro di riscaldamento del Misano World Circuiti Marco Simoncelli, l’anno scorso vinse Dalla Porta davanti a Martin e Di Giannantonio. Per il toscano fu il primo successo della carriera nel Motomondiale.

10.58 Ormai è tutto pronto a Misano per il primo atto della domenica del GP di San Marino 2019! Tanti piloti di casa protagonisti e chiamati ad una grande prestazione davanti ai propri tifosi.

10.55 Dalla Porta, Arbolino e Canet sembrano i piloti più attrezzati sul passo gara per provare a scremare il gruppo di testa, anche se non sarà semplice come di consueto evadere dal plotone principale a causa del gioco delle scie specialmente nel T3.

10.50 A dieci minuti dalla partenza della gara, riportiamo di seguito il risultato delle qualifiche di ieri ricordando che Romano Fenati non sarà al via della corsa a causa della frattura allo scafoide della mano sinistra.

1 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse HONDA Q2 1’42.844 2 4 205.7
2 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM Q2 1’42.965 4 4 0.121 0.121 201.8
3 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers HONDA Q2 1’42.971 2 5 0.127 0.006 206.1
4 5 Jaume MASIA SPA WWR KTM Q2 1’43.051 2 5 0.207 0.080 209.7
5 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM Q2 1’43.094 6 6 0.250 0.043 206.1
6 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse HONDA Q2 1’43.171 2 6 0.327 0.077 204.1
7 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing HONDA Q2 1’43.185 2 3 0.341 0.014 206.1
8 75 Albert ARENAS SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM Q2 1’43.297 2 6 0.453 0.112 205.3
9 42 Marcos RAMIREZ SPA Leopard Racing HONDA Q2 1’43.336 6 6 0.492 0.039 203.3
10 16 Andrea MIGNO ITA WWR KTM Q2 1’43.369 3 5 0.525 0.033 203.3
11 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia HONDA Q2 1’43.477 2 5 0.633 0.108 204.1
12 12 Filip SALAC CZE Redox PruestelGP KTM Q2 1’43.758 5 5 0.914 0.281 202.2
13 7 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM Q2 1’43.955 6 6 1.111 0.197 201.4
14 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing HONDA Q2 1’44.326 2 4 1.482 0.371 200.7
15 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM Q2 1’44.615 2 4 1.771 0.289 201.8
16 19 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 HONDA FP3 1’42.127
17 22 Kazuki MASAKI JPN BOE Skull Rider Mugen Race KTM FP3 1’42.795 0.668 0.085
18 55 Romano FENATI ITA VNE Snipers HONDA Q1 1’43.478 4 4 (*) 0.317 202.2
19 71 Ayumu SASAKI JPN Petronas Sprinta Racing HONDA Q1 1’43.568 2 5 (*) 0.407 0.090 207.2
20 82 Stefano NEPA ITA Reale Avintia Arizona 77 KTM Q1 1’43.724 4 7 (*) 0.563 0.156 206.1
21 54 Riccardo ROSSI ITA Kömmerling Gresini Moto3 HONDA Q1 1’43.848 5 5 (*) 0.687 0.124 206.1
22 21 Alonso LOPEZ SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA Q1 1’43.849 6 7 (*) 0.688 0.001 206.5
23 27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia HONDA Q1 1’43.930 7 7 (*) 0.769 0.081 206.5
24 53 Deniz ONCU TUR Red Bull KTM Ajo KTM Q1 1’43.963 5 5 (*) 0.802 0.033 203.3
25 25 Raul FERNANDEZ SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM Q1 1’44.042 6 6 (*) 0.881 0.079 203.7
26 11 Sergio GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA Q1 1’44.121 6 6 (*) 0.960 0.079 203.3
27 76 Makar YURCHENKO KAZ BOE Skull Rider Mugen Race KTM Q1 1’44.222 6 6 (*) 1.061 0.101 205.7
28 40 Darryn BINDER RSA CIP Green Power KTM Q1 1’44.395 7 7 (*) 1.234 0.173 203.3
29 69 Tom BOOTH-AMOS GBR CIP Green Power KTM Q1 1’44.517 2 6 (*) 1.356 0.122 204.1
30 83 Meikon KAWAKAMI BRA Fundacion Andreas Perez 77 KTM Q1 1’44.966 5 5 (*) 1.805 0.449 200.3
31 20 Elia BARTOLINI RSM Sky Junior Team VR46 KTM Q1 1’45.066 4 7 (*) 1.905 0.100 205.7

10.46 Il campionato è ormai nella fase decisiva nella lotta per il titolo, con Lorenzo Dalla Porta che punta alla vittoria a Misano per provare la prima vera fuga dell’intera stagione. Di seguito la classifica del Mondiale Moto3 a 7 round dalla fine:

1 Lorenzo DALLA PORTA Honda ITA 171
2 Aron CANET KTM SPA 157
3 Tony ARBOLINO Honda ITA 133
4 Niccolò ANTONELLI Honda ITA 118
5 Marcos RAMIREZ Honda SPA 114
6 John MCPHEE Honda GBR 93
7 Celestino VIETTI KTM ITA 88
8 Jaume MASIA KTM SPA 83

10.42 Non deve ingannare il 14° posto di Aron Canet, principale avversario degli italiani nel Mondiale, infatti l’iberico dello Sterilgarda Max Racing Team ha girato da solo e senza scie per tutto il warm-up mettendo così in mostra un passo molto interessante.

10.39 In mattinata il warm-up ha confermato la competitività dei cinque pretendenti al titolo iridato tra cui i nostri Dalla Porta, Arbolino e Antonelli. Di seguito la classifica completa dei migliori tempi di questa mattina:

1 27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia Honda 211.7 1’43.205
2 75 Albert ARENAS SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 208.0 1’43.216 0.011 / 0.011
3 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing Honda 208.0 1’43.245 0.040 / 0.029
4 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers Honda 210.9 1’43.250 0.045 / 0.005
5 71 Ayumu SASAKI JPN Petronas Sprinta Racing Honda 211.3 1’43.268 0.063 / 0.018
6 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 210.9 1’43.319 0.114 / 0.051
7 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 208.8 1’43.415 0.210 / 0.096
8 25 Raul FERNANDEZ SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 210.9 1’43.518 0.313 / 0.103
9 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 209.7 1’43.560 0.355 / 0.042
10 42 Marcos RAMIREZ SPA Leopard Racing Honda 208.0 1’43.572 0.367 / 0.012
11 16 Andrea MIGNO ITA WWR KTM 209.7 1’43.583 0.378 / 0.011
12 12 Filip SALAC CZE Redox PruestelGP KTM 208.0 1’43.606 0.401 / 0.023
13 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 207.6 1’43.608 0.403 / 0.002
14 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM 203.0 1’43.609 0.404 / 0.001
15 19 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda 208.4 1’43.625 0.420 / 0.016
16 40 Darryn BINDER RSA CIP Green Power KTM 208.4 1’43.641 0.436 / 0.016
17 76 Makar YURCHENKO KAZ BOE Skull Rider Mugen Race KTM 210.1 1’43.655 0.450 / 0.014
18 5 Jaume MASIA SPA WWR KTM 210.1 1’43.667 0.462 / 0.012
19 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 207.2 1’43.686 0.481 / 0.019
20 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 206.5 1’43.709 0.504 / 0.023
21 54 Riccardo ROSSI ITA Kömmerling Gresini Moto3 Honda 209.3 1’43.938 0.733 / 0.229
22 7 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 209.7 1’43.993 0.788 / 0.055
23 22 Kazuki MASAKI JPN BOE Skull Rider Mugen Race KTM 209.7 1’44.027 0.822 / 0.034
24 21 Alonso LOPEZ SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 203.0 1’44.050 0.845 / 0.023
25 53 Deniz ONCU TUR Red Bull KTM Ajo KTM 206.5 1’44.240 1.035 / 0.190
26 82 Stefano NEPA ITA Reale Avintia Arizona 77 KTM 210.9 1’44.456 1.251 / 0.216
27 11 Sergio GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 204.5 1’44.592 1.387 / 0.136
28 20 Elia BARTOLINI RSM Sky Junior Team VR46 KTM 206.8 1’44.612 1.407 / 0.020
29 69 Tom BOOTH-AMOS GBR CIP Green Power KTM 208.8 1’45.072 1.867 / 0.460
30 83 Meikon KAWAKAMI BRA Fundacion Andreas Perez 77 KTM 204.1 1’45.243 2.038 / 0.171

10.34 Il momento più atteso del weekend è ormai arrivato per la Moto3 a Misano. I piloti della classe leggera si daranno battaglia dal primo all’ultimo giro per aggiudicarsi la tredicesima tappa di una stagione davvero esaltante.

10.30 Buongiorno e ben ritrovati per la diretta del GP di San Marino 2019 della classe Moto3.

8.43 Grazie per la cortese attenzione, ci rivediamo alle ore 11.00 per la gara!

8.42 Si chiude qui, dunque, il warm-up della Moto3

8.41 Non migliora nessuno! Kaito Toba chiude in vetta in 1:43.205 con 11 millesimi su Arenas, 40 su Dalla Porta e 45 su Arbolino, poi Sasaki, McPhee, Ogura, Fernandez, Antonelli e Ramirez.

8.40 BANDIERA A SCACCHI SI CHIUDE IL WARM-UP

8.39 Ultime battute del warm-up, Tutti pronti per gli ultimi giri, ma nessuno sta migliorando. Arbolino prova a farlo,con 31 millesimi al T2, e 97 al T3

8.38 Non sta migliorando nessuno in questo momento, con diversi piloti che piazzano il record nel T1 per poi perdere tutto nel T3

8.37 Toba comanda con 11 millesimi su Arenas, quindi 40 su Dalla Porta, 45 su Dalla Porta e 63 su Sasaki! I primi 18 sono in mezzo secondo!!!!

8.36 Dalla Porta arriva al T3 con 343 millesimi e non migliora, Sasaki 52 al T3, Antonelli 268

8.35 Di nuovo record per Dalla Porta nel T1, il toscano si è portato intanto a 40 millesimi da Toba in terza posizione

8.34 Ancora record nel T1 e T2 per quasi tutti i piloti, Canet sale in settima posizione a 404 millesimi tra Dalla Porta e Antonelli

8.33 Ancora una volta Dalla Porta perde tutto tra T3 e T4, mentre Kaito Toba si issa al comando in 1:43.205 con appena 11 millesimi su Arenas

8.32 Riparte Dalla Porta e piazza 246 millesimi di record al T1, dove tutti sono sotto il limite di Arenas!

8.31 Dalla Porta conclude senza migliorare per 139 millesimi, Arenas vola in vetta in 1:43.216 con 34 millesimi su Arbolino

8.30 Record nel T1 e T2 per Dalla Porta, mentre sono ben sei i piloti sotto il record nel primo settore.

8.29 Dalla Porta sale in vetta! 1:43.367 ma Sasaki in 1:43.256 e McPhee  a 63 millesimi lo scalzano subito

8.27 Migliora Canet nel T1 per quasi mezzo secondo poi perde otto decimi tra T2 e T3

8.26 Arbolino sale al comando in 1:43.438 con 109 millesimi su Sasaki e 164 su Arenas

8.25 Sasaki prende la vetta in 1:43.796 poi Arbolino, Rodrigo, Masià e Arenas. Tutti assieme e tutti in scia

8.23 Il primo tempo lo fissa Lopez in 1:45.494

8.22 I piloti si lanciano per il primo giro, il solito lungo serpentone della Moto3

8.21 Tutti in pista alla spicciolata, Dalla Porta entra ora

8.20 SEMAFORO VERDE. SI PARTE!

8.19 Non sarà al via della giornata Romano Fenati che si è lesionato un polso ieri.

8.18 Due minuti al via del turno!

8.15 Tutto pronto nel paddock di Misano. Ci attendiamo una grandissima giornata!

 


8.13 Vedremo come procederanno i lavori per la classe più leggera con i piloti a caccia della gomma giusta

8.11 Riproponiamo la griglia di partenza della gara odierna. Tatsuki Suzuki è in pole

1 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 205.7 1’42.844
2 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM 201.8 1’42.965 0.121 / 0.121
3 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers Honda 206.1 1’42.971 0.127 / 0.006
4 5 Jaume MASIA SPA WWR KTM 209.7 1’43.051 0.207 / 0.080
5 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 206.1 1’43.094 0.250 / 0.043
6 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 204.1 1’43.171 0.327 / 0.077
7 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing Honda 206.1 1’43.185 0.341 / 0.014
8 75 Albert ARENAS SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 205.3 1’43.297 0.453 / 0.112
9 42 Marcos RAMIREZ SPA Leopard Racing Honda 203.3 1’43.336 0.492 / 0.039
10 16 Andrea MIGNO ITA WWR KTM 203.3 1’43.369 0.525 / 0.033
11 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 204.1 1’43.477 0.633 / 0.108
12 12 Filip SALAC CZE Redox PruestelGP KTM 202.2 1’43.758 0.914 / 0.281
13 7 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 201.4 1’43.955 1.111 / 0.197
14 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 200.7 1’44.326 1.482 / 0.371
15 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 201.8 1’44.615 1.771 / 0.289
19 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda
22 Kazuki MASAKI JPN BOE Skull Rider Mugen Race KTM
55 Romano FENATI ITA VNE Snipers Honda

8.08 Splende il sole anche oggi sulla pista romagnola con temperatura sui 18 gradi.

8.05 Buongiorno e benvenuti a Misano! Tra 15 minuti scatta la domenica del GP di San Marino!

Orari, programmi e tv di oggi – La cronaca delle qualifiche – La cronaca della FP3 – La classifica del Mondiale Moto3

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEL WARM-UP E DELLA GARA DEL GP SAN MARINO 2019 MOTOGP ALLE 9.20 E 14.00

Buongiorno e benvenuti alla domenica del Gran Premio di San Marino 2019 della Moto3. Tutto è pronto sul circuito di Misano per il 13esimo appuntamento della stagione nella classe più leggera. Sulla pista intitolata a Marco Simoncelli, ed in una culla dei motori come la Romagna, ci attendiamo una gara quanto mai intensa e vibrante, come sempre ci regala la Moto3.

La giornata prenderà il via, come consuetudine, con il warm-up delle ore 8.20. Team e piloti avranno a disposizione gli ultimi 20 minuti per preparare la moto in assetto da gara e per confermare la scelta delle gomme. Dalle ore 11.00, invece, non si scherzerà più e si spegneranno i semafori sul Gran Premio di San Marino.

Davanti a tutti scatterà il giapponese (ma riccionese di adozione) Tatsuki Suzuki che ha conquistato la pole position di ieri con la moto proprio del team SIC58. Seconda posizione a 121 millesimi per Aron Canet che proverà a recuperare punti in classifica rispetto al nostro Lorenzo Dalla Porta, che scatterà dalla settima casella delle griglia. Tra di loro attenzione al solito Tony Arbolino che si è meritato la prima fila a soli 6 millesimi dallo spagnolo, quindi Celestino Vietti e Niccolò Antonelli prenderanno il via in seconda, con il quinto e sesto tempo.

Ci attende un Gran Premio di San Marino 2019 della Moto3 quanto mai importante e da non perdere. La gara scatterà alle ore 11.00 e OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’evento, per non perdersi nemmeno un secondo dello spettacolo di Misano e del 13esimo appuntamento del Mondiale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top