Seguici su

Pallavolo

Volley, Preolimpico 2019: Italia-Serbia, le probabili formazioni e i sestetti titolari. Scontro diretto per Tokyo 2020

Pubblicato

il

Questa sera (ore 21.15), al PalaFlorio di Bari, si giocherà Italia-Serbia: tutto pronto per l’attesissimo spareggio del torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, chi vince stacca il biglietto per il Giappone mentre chi perde sarà rimandato al torneo europeo di gennaio 2020. Si preannuncia uno scontro diretto equilibrato e avvincente, una vera e propria battaglia che mette in palio un pass a cinque cerchi.

L’Italia dipenderà tantissimo dall’opposto Ivan Zaytsev e dallo schiacciatore Osmany Juantorena, le due stelle indiscusse di questo gruppo che saranno chiamate a fare la differenza a suon di attacchi. Lo Zar e la Pantera saranno serviti da Simone Giannelli, regista di questo sestetto con grandi doti al servizio e a muro, capace di chiudere punti in prima persona. Il palleggiatore dovrà cercare di tirare fuori il massimo anche dal secondo martello Filippo Lanza, teoricamente titolare ma attenzione a Oleg Antonov che potrebbe dire la sua come visto ieri contro l’Australia. La coppia titolare al centro è quella composta da Matteo Piano e Simone Anzani ma Roberto Russo ha giocato molto nel corso del weekend e ci potrebbe essere qualche dubbio, Massimo Colaci il libero.

La Serbia punterà moltissimo sull’opposto Aleksandar Atanasijevic e sullo schiacciatore mancino Uros Kovacevic, affiancato di banda o da Nemanja Petric o da Marko Ivovic. Marko Podrascanin e Srecko Lisinac saranno i centrali di riferimento, se l’uomo di Perugia non dovesse essere in ottime condizioni allora spazio a Petar Krsamanovic. Regia affidata a Nikola Jovovic, Nikola Pekovic il libero. Di seguito i sestetti titolari e le probabili formazioni di Italia-Serbia, spareggio per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-SERBIA:

ITALIA: Giannelli-Zaytsev, Juantorena-Lanza, Piano-Anzani/Russo, Colaci.

SERBIA: Jovovic-Atanasijevic, Kovacevic-Petric/Ivovic, Podrascanin-Lisinac, Pekovic.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIVB

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online