Show Player

Internazionali d’Italia Roma 2019: nella 4a giornata debuttano Federer, Nadal e Djokovic. Ci sono Fognini, Sinner e Cecchinato. Incombe la pioggia


Foto Alfredo Falcone - LaPresse


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA QUARTA GIORNATA

Il programma della quarta giornata degli Internazionali d’Italia è davvero ricchissimo, e non potrebbe essere altrimenti: debuttano, nel giro di poche ore, tutti e tre i grandi big del tennis mondiale: Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic.

Loading...
Loading...

Lo svizzero torna al Foro Italico dopo tre anni, e comincia la caccia a un torneo ancora mai vinto contro il portoghese Joao Sousa, che dopo una gran battaglia ha superato ieri l’americano Frances Tiafoe. Per quel che riguarda lo spagnolo, invece, l’avversario è Jeremy Chardy, che ha battuto in due giorni e tre set, nel derby francese, Richard Gasquet. Il serbo, numero 1 del mondo, è invece destinatario dell’apertura della sessione serale nell’incontro più complicato, quello con il canadese rampante Denis Shapovalov, che è riuscito a strappargli un set agli Australian Open nel loro match di terzo turno. Da segnalare anche i debutti dell’austriaco Dominic Thiem (contro lo spagnolo Fernando Verdasco) e dell’argentino Juan Martin Del Potro (contro il belga David Goffin).

Saranno tre gli italiani in gara: Fabio Fognini è certamente quello con la sfida più accessibile, anche se il moldavo Radu Albot non è un osso da sottovalutare, anche perché ha sorpreso il nostro giocatore nel secondo turno di Indian Wells. Sembra destinata alla fine, invece, la corsa di Jannik Sinner: l’altoatesino, dopo aver compiuto un’impresa contro Steve Johnson domenica, appare senza reali possibilità contro Stefanos Tsitsipas, che con la sua aura greca è arrivato fino alla finale a Madrid, battendo un certo Nadal in semifinale. In qualunque caso, la folla del Pietrangeli sarà tutta per lui. Marco Cecchinato, invece, si è visto rinviare a oggi il proprio incontro contro il tedesco Philipp Kohlschreiber, uno che la partita difficilmente la regala su qualsiasi superficie.

Per il torneo femminile, dopo il ritiro di Serena Williams che ha impedito lo svolgimento del derby con la sorella Venus, la principale attrazione è rappresentata dal debutto della numero 1 del mondo Naomi Osaka: la giapponese comincerà contro la slovacca Dominika Cibulkova, che storicamente non è una delle più abili giocatrici del globo sulla terra rossa. Anche Petra Kvitova e Simona Halep cominciano il proprio cammino romano: la prima si trova di fronte la kazaka Yulia Putintseva, la seconda la ceca Marketa Vondrousova (e in questo caso potremmo assistere a un match contenente svariate sfaccettature).

C’è una grande incognita, però, che aleggia sul Foro Italico: la pioggia. E’ previsto un tempo orrendo lungo tutta la giornata, il che potrebbe creare un numero infinito di problemi all’organizzazione, nel caso in cui realmente l’acqua dovesse scendere ininterrotta per ore e ore. Le sensazioni, però, non sono buone: bisogna prepararsi a vivere una giornata lunga e dura, non necessariamente parlando di tennis.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top