Superbike, Test Phillip Island 2019: Alvaro Bautista domina anche il Day-2, cresce la BMW, Rea è vicino


Se la giornata di ieri poteva sembrare un caso, oggi è arrivata la conferma: Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) ha fatto segnare il miglior tempo anche nella seconda, ed ultima, giornata dei test pre-stagionali di Phillip Island, dove nel weekend si disputerà il Gran Premio di Australia, che darà il via al Mondiale Superbike 2019. Lo spagnolo ha confermato di avere già costruito un ottimo feeling con la sua Ducati, migliorando di 4 decimi il suo crono di ieri, arrivando fino all’1:30.303.

Le buone notizie per la scuderia di Borgo Panigale proseguono con i quatto decimi rifilati al campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) che chiude col quarto tempo in 1:30.722. Nel complesso Bautista, quindi, è riuscito ad emergere nelle due giornate grazie al potenziale della nuova Panigale V4 R che, dopo un avvio balbettante nei test precedenti, si sta dimostrando veramente competitiva. Ancora una sessione complicata, invece, per il suo vicino di box Chaz Davies. Il britannico ha potuto prendere sempre più confidenza con la V4 R ma ha accusato comunque un distacco di ben 1.5 secondi nei confronti della vetta.

Importante il secondo tempo del britannico Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) con una moto che rientra nella categoria, ma che ha già messo alle proprie spalle le due Kawasaki di Leon Haslam e Jonathan Rea. Buon quinto crono, poi, per Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK) che sembra aver trovato la configurazione ottimale per guidare come piace a lui, mentre il suo compagno Sandro Cortese non è andato oltre l’ottavo tempo assoluto. Giornata non facile anche per Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) a causa di una caduta in curva 1 dopo soli quattro giri completati. Il britannico non ha potuto completare un numero importante di tornate, mentre il suo compagno, l’olandese Michael van der Mark ha concluso con il settimo tempo.

Riepilogo tempi Day-2 test Phillip Island WSBK 2019

1. Álvaro Bautista (ARUBA.IT Racing – Ducati)                        1’30.303

2. Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team)                       1’30.539

3. Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK)                1’30.668

4. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK)               1’30.722

5. Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK)                            1’30.760

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alvaro Bautista

Lascia un commento

scroll to top