Snowboard, Mondiali slopestyle 2019: Corning e Sadowski in testa nelle qualifiche, eliminati gli italiani


A Park City (USA) si sono disputate le qualificazioni dei Mondiali 2019 di slopestyle, discipline dello snowboard freestyle. Al maschile miglior prestazione dello statunitense Chris Corning (93.25) che precede di un soffio il canadese Mark McMorris (93.00), terzo l’altro americano Judd Henkes (90.50) ma accedono all’atto conclusivo anche i giapponesi Hiroaki Kunitake (89,75) e Takeru Otsuka (89.50), l’olandese Van der Niek Velden (87.50). Hanno staccato il pass per l’atto conclusivo, passando dalle semifinali, anche il norvegese Mons Roisland (83.75), il belga Sebbe De Buck (82.50), il finlandese Rene Rinnekangas (78.50) e il canadese Darcy Sharpe (75.75).

Tra le donne, invece, la neozelandese Zoi Sadowski Synnott primeggia con 91.75 e precede la norvegese Silije Norendal (88.75) e la statunitense Jamie Anderson (87.25). Gli italiani sono stati tutti eliminati: Emiliano Lauzi ha concluso la propria heat all’undicesimo posto (61.00), Alberto Maffei è arrivato 29esimo con 12.25, Emil Zulian 13esimo con 57.50 mentre Loris Framarin si è fermato al 26esimo posto della propria batteria.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top