LIVE Sci di fondo, Sprint Cogne 2019 in DIRETTA: TRIPUDIO AZZURRO! FEDERICO PELLEGRINO VITTORIA COL BRIVIDO, FRANCESCO DE FABIANI SECONDO!


Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale delle sprint in tecnica libera della Coppa del Mondo di sci di fondo in programma a Cogne: oggi, sabato 16 febbraio, alle ore 10.00 scatteranno le qualificazioni femminili, seguite alle ore 10.35 dalle maschili, mentre per le finali bisognerà attendere le 12.30 per le donne e le 13.00 per gli uomini.

Sarà molto numeroso il contingente dell’Italia, che può sfruttare la tappa casalinga del circuito maggiore: saranno 23 gli azzurri al via, 8 donne e 15 uomini. Certamente tutti i fari sono puntati su Federico Pellegrino che, vista anche l’assenza di Johannes Klaebo, è il favorito numero uno per il successo, a maggior ragione perché corre praticamente in casa, essendo valdostano.

OA Sport vi propone la diretta live della sprint in tecnica libera della Coppa del Mondo di sci di fondo: oggi, sabato 16 febbraio, le qualificazioni inizieranno alle ore 10.00 e per questo motivo la nostra diretta inizierà attorno alle ore 09.45. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale! (Foto: Valerio Origo)

 

Classifica Coppa del Mondo maschile – Classifica Coppa del Mondo femminile – Diretta live sport invernali di oggi (16 febbraio)

 

 

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA DOPPIETTA PELLEGRINO-DE FABIANI

CLICCA QUI PER LA CRONACA DELLA GARA

14.15 Ed è veramente un modo bellissimo, quello con cui chiudiamo questa DIRETTA LIVE delle gare sprint di Cogne! Nell’augurarvi un buon proseguimento di giornata, rendiamo anche grazie a Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, che prima dei Mondiali di Seefeld hanno mandato un segnale veramente forte al globo!

14.13 ED IL FOTOFINISH DECRETA LA DOPPIETTA! FEDERICO PELLEGRINO PRIMO, FRANCESCO DE FABIANI SECONDO! TRIPUDIO AZZURRO A COGNE!

14.12 ED E’ IL TRIONFO DI FEDERICO PELLEGRINO, VITTORIA NUMERO 13 IN COPPA DEL MONDO PER LUI DOPO AVER ANCHE ROTTO UN BASTONE! FOTOFINISH PER DE FABIANI E CHANAVAT!

14.11 TORNA SOTTO PELLEGRINO! Saranno lui, De Fabiani e Chanavat a giocarsi la vittoria!

14.10 De Fabiani parte, Pellegrino rompe il bastoncino, glielo danno subito, l’uno è primo e l’altro è terzo!

14.09 Partita la finale maschile con Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani!

14.07 Sono schierati alla partenza i protagonisti della finale maschile.

14.05 Tra poco arriva la finale maschile con Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, che sfideranno Fossli (Norvegia), Chanavat (Francia), Grate (Svezia) e Hamilton (Stati Uniti)

14.02 Miracolo di Jessie Diggins che rimonta uno svantaggio apparentemente impossibile da colmare e batte per un decimo Ringwald! 3’32″73 contro 3’32″84, terzo posto per Hagstroem in 3’33″59

13.59 Ringwald costantemente al comando, a metà gara prova anche ad andar via!

13.57 Prende il via la finale femminile!

13.56 Si passa alla finale femminile, con Diggins, Hagstroem, Urevc, Stenseth, Bjornsen e Ringwald

13.54 FRANCESCO DE FABIANI IN FINALE! Semifinale molto più lenta, questa, con Grate e Hamilton che passano ai danni di Westberg e la caduta di Hediger e Taugboel a metà percorso

13.51 Partita la seconda semifinale maschile! Ricordiamo che il tempo di ripescaggio di Francesco De Fabiani è di 3’03″95, ma devono batterlo in due.

13.49 Passiamo ora alla seconda semifinale, che vede di scena Westberg, Grate, Taugboel, Hamilton, Hediger e Mancini

13.48 FEDERICO PELLEGRINO IN FINALE! Con lui passa direttamente Chanavat, De Fabiani chiude in 3’03″95 col primo tempo di ripescaggio!

13.47 A metà gara Pellegrino al comando, De Fabiani in ottima posizione prende le redini della situazione e va davanti col suo compagno!

13.45 Parte in questo momento la prima semifinale, in cui ci sono entrambi i nostri portacolori, Pellegrino e De Fabiani! Con loro Chanavat, Gros, Kennedy e Fossli

13.43 E passiamo ora alle semifinali maschili, con Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani!

13.42 Vola via Urevc, che passa insieme a Stenseth. Il 3’31″4 di Hagstroem elimina Lucia Scardoni, comunque molto brava ad arrivare a un passo dalla finale.

13.38 Partita la seconda semifinale femminile!

13.37 Seconda semifinale femminile: ci sono Stenseth, Urevc, Van der Graaff, Hagstroem, Gimmler e Kern. Il tempo di riferimento per tutte loro, finissero oltre la seconda posizione, è il 3’32″31 di Lucia Scardoni.

13.35 Vince la semifinale Bjornsen su Ringwald, poi Diggins e Scardoni in 3’32″3, che al momento è secondo tempo di ripescaggio. L’azzurra spera ancora!

13.33 Si mantiene nella zona di coda Scardoni, mentre davanti ancora non sembra esserci grande spinta

13.32 Partita la prima semifinale femminile! Con Scardoni ci sono Ringwald, Faehndrich, Diggins, Bjornsen e Nepryaeva

13.31 Si entra nella prima semifinale femminile con Lucia Scardoni, davvero molto brava nel suo quarto di finale!

13.29 Vanno avanti Hediger e l’ex Campione del Mondo juniores Mancini, che si distingue davvero bene tra i grandi

13.25 Partita l’ultima batteria maschile

13.25 Ultimo quarto di finale maschile: Hediger (Svizzera), Spitsov (Russia), Bergstroem, Jonsson (Svezia), Mancini (Francia), Newell (Stati Uniti)

13.24 Passa Hamilton, per un centesimo su Jouve (che si era agganciato con Bolshunov nell’occasione della caduta)

13.23 Colpo di scena: Bolshunov cade e rompe il bastoncino nel finale! Passa con certezza Grate, fotofinish tra Hamilton e Jouve (in quello della precedente batteria è stato premiato Taugboel)

13.19 Avviata anche questa penultima batteria maschile

13.19 Penultimo quarto maschile: Grate, Jacobsson (Svezia), Hamilton, Bolger (Stati Uniti), Jouve (Francia), Bolshunov (Russia)

13.17 Fossli sicuramente in semifinale, c’è fotofinish tra Taugboel e Jay, che potrebbe determinare una doppietta norvegese. Nessun tempo valido per il ripescaggio arriva da qui.

13.14 Partita questa terza batteria maschile

13.14 Terzo quarto di finale maschile: Taugboel, Fossli (Norvegia), Maltsev (Russia), Jay (Francia), Hanneman (Stati Uniti), Haeggstroem (Svezia).

13.12 FRANCESCO DE FABIANI IN SEMIFINALE! Ce la fa per tre centesimi, con lui passa anche Chanavat

13.11 FOTOFINISH! Chanavat, De Fabiani e Brandsdal tutti vicinissimi! Zelger sicuramente eliminato, non ha saputo tenere il passo dei migliori

13.09 De Fabiani e Zelger prendono il comando! Chanavat li segue con viva attenzione, sono loro tre a tenere le redini di questa batteria

13.08 Partito il secondo quarto di finale maschile con Francesco De Fabiani e Stefan Zelger!

13.07 Secondo quarto di finale con Francesco De Fabiani e Stefan Zelger: con loro Retivykh (Russia), Chanavat (Francia), Brandsdal (Norvegia), Simenc (Slovenia).

13.05 FEDERICO PELLEGRINO IN SEMIFINALE! Con lui va avanti anche Gros, 3’04″28 e 3’04″48 i tempi di Westberg e Kennedy che ad ora valgono il ripescaggio. Non dovrebbero esserci problemi in relazione al contatto con Ustiugov perché è lo sci del russo che è andato, incidentalmente, a finire sopra quello dell’italiano quando quest’ultimo era già davanti.

13.04 Caduta di Ustiugov!

13.04 A metà gara Ustiugov le prova tutte per togliersi Pellegrino dagli sci, ma l’azzurro gli resta incollato come un’ombra!

13.03 Partita la prima batteria maschile con Federico Pellegrino!

13.02 Primo quarto di finale maschile: Federico Pellegrino trova Ustiugov (Russia), Kennedy (Canada), Gros (Francia), Rundgreen (Norvegia), Westberg (Svezia)

13.00 Spazio ora ai quarti di finale maschili, che vedono in gara tre azzurri: Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani e Stefan Zelger.

12.59 Non ce la fa Greta Laurent, quinta. Passano Urevc e Van der Graaff, l’Italia avrà in semifinale Lucia Scardoni.

12.58 Scappa via Urevc, dietro sarà lotta per la seconda piazza!

12.57 Greta Laurent si porta in terza posizione, agganciata alla testa per cercare un posto in semifinale

12.55 Quinto ed ultimo quarto di finale: con Greta Laurent ci sono Urevc e Fabian (Slovenia), Van der Graaff (Svizzera), Kalvaa (Norvegia), Claudel (Francia). Sono appena partite!

12.53 E difatti il fotofinish decreta il passaggio non di Soemskar, ma di Gimmler assieme a Kern.

12.53 Passano (forse) in semifinale, dopo una vibrante volata, Soemskar e Kern, anche in quest’occasione nessun tempo valido per il ripescaggio. Ci vorrà però il fotofinish a determinare l’effettivo ordine d’arrivo.

12.49 Va in scena il penultimo quarto di finale femminile

12.48 Quarto quarto di finale: Lundgren, Soemskar (Svezia), Cebasek (Slovenia), Gimmler (Germania), Aleshina (Russia), Kern (Stati Uniti)

12.47 Vince questo quarto Hagstroem davanti a Bjornsen, nessun tempo valido per il ripescaggio e quindi fuori sia Debertolis, quarta, che Brocard, quinta (in quanto tale, perciò, sarebbe rimasta esclusa comunque).

12.45 A metà gara Debertolis e Scardoni nella coda, con Bjornsen particolarmente aggressiva

12.43 Partita questa terza batteria femminile con Ilaria Debertolis ed Elisa Brocard!

12.42 Terzo quarto di finale femminile: doppia presenza italiana con Ilaria Debertolis ed Elisa Brocard. Con loro le americane Bjornsen e Brennan, la svedese Hagstroem e la russa Belorukova.

12.41 LUCIA SCARDONI IN SEMIFINALE! L’azzurra segue Faehndrich e non la molla fino alla fine, bella gara per l’azzurra! Fuori dai ripescaggi sia Matveeva che Caldwell

12.40 Risale Scardoni, che è terza in questo momento e si prepara a cercare la via giusta nello sprint!

12.39 Si arriva a metà gara con Scardoni in sesta posizione, quasi da attendista; comanda Roennlund

12.37 Partite Lucia Scardoni e le altre atlete di questa seconda batteria!

12.36 Secondo quarto femminile con Lucia Scardoni: le sue avversarie sono Faehndrich (Svizzera), Caldwell (Stati Uniti), Matveeva (Russia), Roennlund (Svezia), Smedaas (Norvegia).

12.35 Sull’assai movimentato percorso di Cogne chiude al comando Ringwald davanti a Nepryaeva e Stenseth, poi Diggins. Il fotofinish tra seconda e terza premia la russa, dunque i tempi di ripescaggio attuali sono 3’32″67 e 3’32″82.

12.30 Via al primo quarto femminile!

12.29 Questa la composizione del primo quarto di finale femminile che sta per cominciare: Ringwald (Germania), Diggins, Sargent (Stati Uniti), Stenseth, Svendsen (Norvegia) e Nepryaeva (Russia).

12.25 Si parte tra cinque minuti, a Cogne, con la disputa del primo quarto di finale femminile.

12.20 Per quel che riguarda, invece, i quarti maschili la situazione è la seguente: Federico Pellegrino nella prima batteria, Francesco De Fabiani e Stefan Zelger insieme nella seconda.

12.15 Nei quarti di finale femminili di questa sprint a tecnica libera di Cogne le italiane si trovano distribuite come segue: Lucia Scardoni nella seconda batteria, Ilaria Debertolis ed Elisa Brocard nella terza, infine Greta Laurent nella quinta.

12.10 Di nuovo insieme per la fase finale delle gare sprint a tecnica libera maschile e femminile. Si comincerà alle 12:30 con le donne, poi sarà la volta degli uomini.

11.00 Appuntamento alle ore 12.30 con l’inizio della fase finale delle sprint.

10.57 Vince la qualifica maschile Federico Pellegrino in 3’10″57, mentre è settimo Francesco De Fabiani a 4″65. Stefan Zelger, 26° a 8″33 è l’altro azzurro ai quarti. Saranno soltanto in tre, eliminati gli altri 12 italiani al via.

10.53 Fuori tutti i giovani azzurri e purtroppo scivola in 31ma posizione, per appena 0″02 Claudio Muller.

10.48 Ventunesimo Stefan Zelger, ventiseiesimo Claudio Muller, dovrebbero farcela a stare dentro, già fuori dai 30 Enrico Nizzi e Michael Hellweger.

10.45 Non cambia nulla nelle prime posizioni: De Fabiani è settimo. Male Enrico Nizzi, 27° ed ultimo al momento.

10.42 Miglior tempo di Federico Pellegrino! 3’10″57 per lui!

10.39 Il tempo di De Fabiani viene subito migliorato da Ustiugov al traguardo: 3’12″69 per il russo, 3’15″22 per l’azzurro.

10.35 Scattate le qualifiche maschili, il primo a partire è stato Francesco De Fabiani.

10.30 Alle ore 10.35 scatteranno le qualificazioni maschili.

10.25 Non cambia la situazione con gli ultimi arrivi: vince Nadine Faehndrich, ottava Greta Laurent a 6″34, 16ma Ilaria Debertolis a 9″17, 19ma Lucia Scardoni a 9″73, 23ma Elisa Brocard a 10″64. Sono dunque quattro le azzurre tra le prime trenta.

10.19 Di poco fuori dalle 30 Francesca Franchi, 32ma a 0″35 dalla qualifica, più indietro Francesca Baudin e Chiara De Zolt Ponte. Avremo quattro italiane ai quarti di finale.

10.15 Si stanno comportando molto bene le altre azzurre: 16ma Ilaria Debertolis a 9″17, 19ma Lucia Scardoni a 9″73, 23ma Elisa Brocard a 10″64.

10.11 19ma Elisa Brocard in 3’47″70, intanto il miglior crono è della svizzera Nadine Faehndrich con 3’37″06.

10.09 Greta Laurent è ottava con 3’43″40, nel frattempo non è partita Alice Canclini.

10.05 Il primo crono di riferimento è della slovena Eva Urevc, che aveva vinto a sorpresa anche le qualificazioni a Lahti! 3’39″52 per lei!

10.00 Con la partenza della svedese Linn Soemskar sono scattate le qualificazioni femminili di Cogne!

09.55 Stanno per partire le qualifiche femminili: saranno otto le azzurre in gara: Greta Laurent, Elisa Brocard, Alice Canclini, Lucia Scardoni, Ilaria Debertolis, Francesca Baudin, Francesca Franchi, Chiara De Zolt Ponte.

09.50 Sarà molto numeroso il contingente dell’Italia, che può sfruttare la tappa casalinga del circuito maggiore: saranno 23 gli azzurri al via, 8 donne e 15 uomini. Certamente tutti i fari sono puntati su Federico Pellegrino che, vista anche l’assenza di Johannes Klaebo, è il favorito numero uno per il successo, a maggior ragione perché corre praticamente in casa, essendo valdostano.

09.45 Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale delle sprint in tecnica libera della Coppa del Mondo di sci di fondo in programma a Cogne: oggi, sabato 16 febbraio, alle ore 10.00 scatteranno le qualificazioni femminili, seguite alle ore 10.35 dalle maschili, mentre per le finali bisognerà attendere le 12.30 per le donne e le 13.00 per gli uomini.

Lascia un commento

scroll to top