Pallanuoto, Champions League 2019: AN Brescia sfiora l’impresa, pareggio per 9-9 in casa del Barceloneta


Un pareggio che può comunque far gioire l’AN Brescia: la compagine lombarda non sente la pressione in terra spagnola e a Barcellona, contro i padroni di casa del Barceloneta, riescono ad agguantare un buonissimo pareggio per 9-9 nel sesto incontro dei gironi preliminari di Champions League, sfiorando l’impresa contro i catalani. Partono fortissimo i ragazzi di Sandro Bovo che però vengono raggiunti a metà gara sul 4-4: sofferenza nel terzo quarto, poi cambio di passo negli ultimi 8′, con Figlioli che prova a regalare la gioia della vittoria ai bresciani che vengono raggiunti da Tahull. In classifica terza piazza più che positiva alle spalle di Pro Recco e degli stessi catalani: si può puntare seriamente alla Final Eight.

BARCELONETA-BRESCIA 8-8 (0-2, 4-2, 2-1, 2-3)  

Barceloneta: Lopez Pinedo, Famera, Granados, Munarriz 1, J. Vrlic 1, Larumbe 1, Prieto, P. Linares, Tahull 2, Perrone 2, Mallarach 1, A. Bustos, M. Linares. All. J. Martin

Brescia: Del Lungo, Guerrato, C. Presciutti 1, Figlioli 2, Gallo 1, Rizzo 1, Muslim 1, Nora, N. Presciutti, Bertoli, M. Janovic 1, Vukcevic 1, Morretti. All. Bovo 

Arbitri: Dervieux (Fra) e Margeta (Slo)

Note: sup. num. Barceloneta 4/11, Brescia 5/12. Espulso per proteste N. Presciutti 12’49’’

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

scroll to top