LIVE Sci alpino, Gigante Adelboden 2019 in DIRETTA. Hirscher: rimonta da leggenda! Vince sempre lui, Kristoffersen e Fanara sul podio, azzurri fuori dalla top ten


Benvenuti alla DIRETTA LIVE dello slalom gigante di Adelboden, Svizzera, valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino 2019. Tutto è pronto per il grande spettacolo sulla Chuenisbärgli e sul suo inconfondibile e inimitabile muro, sul quale si toccano i 60° di pendenza. La gara sulle nevi svizzere prenderà il via, con la prima manche, alle ore 10.30, e avrà un unico grande favorito: Marcel Hirscher.

Il fuoriclasse austriaco ha già vinto in tre occasioni ad Adelboden in questa disciplina, e siamo certi che farà di tutto per completare il poker. Alle sue spalle Henrik Kristoffersen e Alexis Pinturault, con Loic Meillard, Stefan Luitz e Zan Kranjec pronti al colpaccio. Per quanto riguarda i colori italiani, serve una scossa dopo un avvio di stagione decisamente opaco, con Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini e Riccardo Tonetti che proveranno a farsi largo.

La prima manche del gigante di Adelboden scatterà alle ore 10.30, mentre la seconda prenderà il via alle ore 13.30. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE dell’evento, per non perdersi nemmeno un secondo dello spettacolo unico della Chuenisbärgli.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.12: La nostra diretta si chiude qui, appuntamento a domani per lo speciale sempre da Adelboden

15.10: Gli azzurri. De Aliprandini, il migliore, è tredicesimo a 3″60, Maurberger è 15mo a 3″89, Moelgg è 24mo a 4″92, Tonetti 25mo a 4″93

15.09: Questa la classifica del gigante di Adelboden:

1 HIRSCHER Marcel AUT 2:26.54
2 KRISTOFFERSEN Henrik NOR 2:27.25 +0.71
3 FANARA Thomas FRA 2:27.58 +1.04
4 PINTURAULT Alexis FRA 2:28.10 +1.56
5 KRANJEC Zan SLO 2:28.16 +1.62
6 FORD Tommy USA 2:28.33 +1.79
7 SCHWARZ Marco AUT 2:28.85 +2.31
8 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 2:28.90 +2.36
9 CAVIEZEL Gino SUI 2:29.13 +2.59
10 ODERMATT Marco SUI 2:29.22 +2.68

15.04: HIRSCHER VINCE ANCORA!!! Kristoffersen difende il secondo posto ma nel finale cosa ha fatto l’austriaco che ha rifilato 71 centesimi a Kristoffersen che pure è andato fortissimo!!!

15.03: Kristoffersen all’intermedio ha un vantaggio di 14 centesimi!

15.02: Ennesimo capolavoro ad Adelboden di sua maestà Hirscher che sbaraglia il campo, fa segnare il miglior tempo di manche ed è primo con 1″04 di vantaggio su Fanara con tanti saluti all’equilibrio della prima manche. Ora per Hirscher è durissima

15.01: All’intermedio Hirscher ha un vantaggio di 34 centesimi

15.00: Non riesce a cambiare marcia nel finale dopo gli errori in alto il francese Pinturault che è secondo a 52 centesimi dal compagno Fanara che conquista il secondo podio della stagione a 37 anni!!!

14.59: Incredibile salvataggio di Piunturault che sembrava a terra ma si rialza ed è in ritardo di 19 centesimi all’intermedio

14.57: E’ fuori il tedesco Luitz che si tocca la spalla dopo aver spigolato ed essersi sdraiato a terra

14.56: E’ terzo lo statunitense Ford che nel finale perde qualcosa di troppo e chiude con 75 centesimi di ritardo

14.55: Lo statunitense Ford all’intermedio ha 49 centesimi di ritardo

14.53: Il francese Fanara doma i dossi della parte centrale della pista e il muro finale conquistando il primo posto con 58 centesimi di vantaggio su Kranjec

14.53: Fanara all’intermedio ha un vantaggio di 79 centesimi

14.51: Parte centrale letale per il norvegese Nestvold-Haugen che era andato forte in alto ma è solo sesto con 1″08 di ritardo da Kranjec

14.50 Il norvegese Haugen all’intermedio ha 35 centesimi di vantaggio

14.49: Parte benissimo ma poi si perde lo svedese Olsson che accumula 1″45 di ritardo a causa di alcune sbavature nel finale ed è sesto

14.47: Questa la classifica provvisoria quando mancano i migliori 8 della prima manche:

1 KRANJEC Zan SLO 2:28.16
2 SCHWARZ Marco AUT 2:28.85 +0.69
3 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 2:28.90 +0.74
4 CAVIEZEL Gino SUI 2:29.13 +0.97
5 ODERMATT Marco SUI 2:29.22 +1.06

14.46: Si inserisce al terzo posto il francese Muffat-Jeandet che non commette errori gravi ma è meno deciso dello sloveno: e subisce un ritardo di 74 centesimi

14.45: Bellissima prova dello sloveno Kranjec che si conferma agtleta di altissimo livello aumentando il vantaggio fino a 69 centesimi su Schwarz: primo!

14.43: Caviezel non riesce a mantenere il vantaggio della partenza e arriva con 28 centesimi di ritardo, è secondo alle spalle di Schwarz

14.42: Male lo svizzero Meillard che perde progressivamente ed è quinto a 1″53, scala ancora una posizione De Aliprandini

14.39: Tanti problemi in curva per il francese Faivre che è sesto alle spalle degli azzurri a 1″58 da Schwarz

14.38: Ancora una gara incredibile per l’austriaco Schwarz che, nonostante qualche sbavatura, fa segnare il miglior tempo di manche ed è primo con 37 centesimi di vantaggio

14.36: Male l’ultimo degli azzurri, Manfred Moelgg che deve fare i conti con tanti problemi fisici: è undicesimo a 2″24 da Odermatt. Gara da dimenticare

14.34: Lo svizzero Odermatt si conferma un grandissimo prospetto e disputa una seconda manche di altissimo spessore chiudendo nettamente in testa davanti agli azzurri con ben 92 centesimi di vantaggio. Migliore della seconda manche lo svizzero finora

14.32: Tonetti sbaglia tanto nella parte finale della pista ed è decimo a 1″33 da De Aliprandini

14.31: Errore grave nella parte alta della pista del russo Trikhichev che è nono a 1″31 da De Aliprandini

14.30: Tanti errori del croato Zubcic che conclude al nono posto a 1″98 da De Aliprandini

14.28: E’ davanti l’azzurro De Aliprandini!!! L’italiano disputa un grande finale di manche e chiude al primo posto con 29 centesimi di vantaggio su Maurberger. Due azzurri davanti

14.27: Errore gravissimo del finlandese Toersti che finisce penultimo a 2″70 dall’azzurro

14.26: BRAVISSIMO MAURBERGER!!! L’azzurro resiste nel finale e resta davanti sopravanzando Ligety di 6 centesimi

14.25: Male lo svedese Roenngren che chiude penultimo, a 2″03

14.24: L’austriaco Walch è terzo a 17 centesimi da Ligety

14.23: Lo statunitense Ligety riesce a mantenere il primo posto con 15 centesimi di vantaggio su Brennsteiner

14.21: Errore grave nella parte finale dell’austriaco Feurstein che è fuori

14.20: Netto il vantaggio di Brennsteiner che chiude al primo posto con 7 decimi di vantaggio su Zampa

14.19: Incredibile caduta per il ceco Zampa che crolla a terra dopo aver superato l’ultima porta e supera il traguardo a pelle di leone riuscendo comunque a restare davanti con 3 centesimi di vantaggio su Philp

14.17: Il norvegese Solheim conclude a 4 centesimi da Philp, secondo

14.15: Il canadese Philp senza apparenti errori chiude la sua prova con un tempo complessivo di 2’31″37

14.13: Gli azzurri al via: Maurberger 9, De Aliprandini 11, Tonetti 14, Moelgg 16

14.12: Il primo a scendere in pista sarà il canadese Philp

14.11: Stanno scendendo gli apripista. Tra poco al via la seconda manche di Adelboden

13.57: Manche ulteriormente spostata alle 14.15

13.48: La nebbia non si dirada, verrà presa un’ultima decisione alle 14 ma la gara è a rischio cancellazione

13.30: Partenza rinviata alle 14, la nebbia continua a stazionare sulla parte alta della pista

13.26: Kristoffersen ha sfruttato al meglio il numero 1 nella prima manche che, con la neve caduta nella notte, gli ha permesso di disegnare, soprattutto nella parte alta, traiettorie migliori di tutti gli altri. Hirscher è lì, così come un’altra decina di atleti che hanno chiuso con meno di un secondo di ritardo. Ci aspetta una gara apertissima

13.21: La seconda manche prenderà il via alle 13.40, con 10′ di ritardo per via della nebbia

13.18: Sono quattro gli azzurri al via della seconda manche. Tutti nella prima parte di gara perchè non ci sono stati italiani nella top ten

13.15: Tra meno di un quarto d’ora il via della seconda manche

12.15: Zuccarini è 53mo a 5″32, sono quattro gli azzurri qualificati per la seconda manche. Appuntamento alle 13.30

12.05: Peccato per Borsotti che è 32mo a 2″95 da Kristoffersen, eliminato

11.46: Ancora un’uscita di scena per Ballerin che cade dopo una prima buona parte di gara

11.42: Errore per Bosca che esce di pista, poi rientra ma sarà eliminato

11.40: L’azzurro Maurberger chiude la sua prova con un ritardo di 2″37, è 20mo e potrebbe qualificarsi. Il russo Trikichev si è inserito al 17mo posto, facendo scendere al 19mo De Aliprandini

11.29: Esce di scena Adam Zampa. Dopo le prime 30 discese questa la classifica provvisoria con le posizioni degli azzurri:

1 KRISTOFFERSEN Henrik NOR 1:12.39
2 HIRSCHER Marcel AUT 1:12.51 +0.12
3 PINTURAULT Alexis FRA 1:12.57 +0.18
4 LUITZ Stefan GER 1:12.61 +0.22
5 FORD Tommy USA 1:12.78 +0.39
6 FANARA Thomas FRA 1:12.83 +0.44
7 NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian NOR 1:13.08 +0.69
8 OLSSON Matts SWE 1:13.12 +0.73
9 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 1:13.23 +0.84
10 KRANJEC Zan SLO 1:13.30 +0.91

14 MOELGG Manfred ITA 1:14.16 +1.77
16 TONETTI Riccardo ITA 1:14.39 +2.00
18 DE ALIPRANDINI Luca ITA 1:14.64 +2.25

11.26: Il tedesco Dopfer chiude a 3″52 da Kristoffersen ed è 25mo

11.24: L’austriaco Letinger fatica tanto sulla pista svizzera e chiude con un ritardo di 3″82 ed è 25mo

11.22: Grave errore nella parte centrale per lo svizzero Odermatt che chiude con un ritardo di 1″93, è 15mo, migliore fra gli ultimi scesi

11.21: Anche lo svizzero Zurbriggen gareggia sui livelli di chi lo ha preceduto ed è 21mo a 3″01

11.19: Lo statunitense Cochrane-Siegle subisce la pista di Adelboden ed è 19mo a 2″91 da Kristoffersen ma adesso è scomparso il sole e la visibilità è peggiorata

11.17: Il canadese Read accumula un ritardo di 3″50 ed è 21mo

11.15: Esce di scena il norvegese Windingstad

11.13: Il croato Zubcic chiude a 2″20 da Kristoffersen, 16mo davanti a De Aliprandini

11.11: Male anche l’austriaco Schoerghofer che chiude al 18mo posto a 2″97, dietro agli azzurri

11.09: Il tedesco Schmid è ultimo, 18mo con 3″15 di ritardo da Kristoffersen

11.08: Schmid all’intermedio è in ritardo per 1″06

11.04: Tonetti completa il disastro azzurro e accumula un ritardo di 2″ ed 15mo

11.04: Tonetti all’intermedio ha un ritardo di 95 centesimi

11.03: Prova sufficiente per lo svizzero Caviezel che si inserisce all’undicesimo posto con 1″ di ritardo da Kristoffersen. Ora Tonetti

11.02: Caviezel all’intermedio ha un ritardo di 56 centesimi

11.02: Si ferma dopo tanti errori nella parte alta lo svizzero Tumler

11.01: Tanti errori per Tumler che all’intermedio ha 1″81 di ritardo

11.00: Ancora una prova negativa dell’azzurro De Aliprandini che si fa portare a spasso dai dossi di Adelboden e accumula un ritardo di 2″25 ed è 14mo. Azzurri malissimo, per ora

10.59: De Aliprandini all’intermedio ha un ritardo di 86 centesimi

10.59: Classifica cortissima dopo le prime 15 discese. Tra poco De Aliprandini. Ecco la classifica provvisoria:

1 KRISTOFFERSEN Henrik NOR 1:12.39
2 HIRSCHER Marcel AUT 1:12.51 +0.12
3 PINTURAULT Alexis FRA 1:12.57 +0.18
4 LUITZ Stefan GER 1:12.61 +0.22
5 FORD Tommy USA 1:12.78 +0.39

10.57: E’ lì anche lo statunitense Ford, quinto a 39 centesimi da Kristoffersen che non ha chiuso i conti nel finale, dove sta perdendo da tutti i migliori

10.56: Ford all’intermedio ha un ritardo di 47 centesimi

10.55: Manche discreta del francese Muffa-Jeandet che chiude all’ottavo posto con 84 centesimi di ritardo

10.54: Muffat-Jeandet all’intermedio ha 83 centesimi di ritardo

10.52: Quarto posto per il tedesco Luitz che disputa una manche di grande spessore ed è quarto a 22 centesimi da Kristoffersen. Si preannuncia uno spettacolo incredibile nella seconda manche

10.51: Luitz ha 50 centesimi di ritardo all’intermedio

10.50: Il francese Fanara doma la pista di Adelboden, compie un mezzo capolavoro nel muro finale, strappando 3 decimi a Kristoffersene e si inserisce al quarto posto a 44 centesimi da Kristoffersen

10.49: Fanara all’intermedio ha un ritardo di 46 centesimi

10.48: Il norvegese Nestvold-Haugen è il migliore degli ultimi scesi con una gara senza sbavature e si inserisce al quarto posto a 69 centesimi da Kristoffersen. Bravissimo!

10.47: Haugen all’intermedio ha un ritardo di 31 centesimi. Molto bene

10.46: E’ iniziata apparentemente un’altra gara. Il francese Faivre riesce a stare davanti a Moelgg ed è settimo a 1″66 ma la pista adesso sta creando qualche difficoltà a chi scende

10.45: Faivre all’intermedio ha un ritardo di 1″05

10.44: Tanti errori per lo statunitense Ligety che accumula un ritardo di 2″43, è ottavo

10.44: Ligety all’intermedio ha un ritardo di 1″01

10.43: Prova negativa dell’azzurro Moelgg che riesce a limitare i danni nel finale dopo una prima parte non all’altezza dei migliori: è settimo a 1″77 da Kristoffersen

10.43: Ritardo grave per Moelgg: 1″25 all’intermedio

10.41: Recupera qualcosa nel finale l’austriaco Hirscher ma non basta: è secondo a 12 centesimi da Kristoffersen. C’è partita! Ora Moelgg

10.41: Hirscher all’intermedio ha 18 centesimi di ritardo

10.40: Non riesce a limitare i danni lo sloveno Kranjec che è quarto a 91 centesimi da Kristoffersen

10.39: All’intermedio Kranjec ha 58 centesimi di ritardo

10.38: Bella seconda parte di gara di Pinturault che guadagna rispetto a Kristoffersen e si inserisce al secondo posto a 18 centesimi dal norvegese

10.37: Pinturault all’intermedio ha un ritardo di 5 decimi

10.36: Feller dopo una discreta prima parte di gara, commette qualche errore in sequenza nella seconda parte ed esce di scena

10.35: Feller all’intermedio ha 62 centesimi di ritardo

10.34: Poca irruenza da parte dello svizzero Meillard che perde progressivamente e, davanti al pubblico di casa, accumula un ritardo di 1″54

10.33: Meillard all’intermedio ha un ritardo di 1″17

10.32: Impreciso e macchinoso Olsson soprattutto nella parte centrale, mentre l’impressione è che nel finale Kristoffersen non sia stato impeccabile. Lo svedese è secondo a 73 centesimi dal leader

10.32: All’intermedio Olsson ha 51 centesimi di ritardo su Kristoffersen

10.31: Qualche sbavatura e qualche rischio per il norvegese Kristoffersen che chiude con il tempo di 1’12″39

10.29: Sole pallido sulla pista di Adelboden. Sta per prendere il via Kristoffersen

10.27: Italiano il tracciatore della prima manche, Alessandro Serra. Il primo a prendere il via sarà Kristoffersen

10.23: Sono otto gli azzurri al via. Il primo a partire sarà Moelgg con il pettorale numero 8, poi De Aliprandini 16, Tonetti 19, Maurberger 38, Bosca 39, Ballerin 43, Borsotti 60, Zuccarini 71

10.18: Il solito Kristoffersen, che però non sembra al meglio, Olsson e Pinturault sembrano poter impensierire Hirscher ma non è esclusa qualche sorpresa

10.15: Marcel Hirscher vuole imporre la sua legge anche sulla neve svizzera, dopo essersi ripreso lo scettro dello slalom domenica scorsa a Zagabria ma non mancano i pretendenti alla vittoria sulla pista di gigante più famosa al mondo

10.10: Buongiorno agli appassionati di sci alpino. Inizia il week end tutto al maschile con il classico gigante di Adelboden, gara per palati fini! Buon divertimento

 

 

 

Foto: Marcel Hirscher Stefan Holm / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top