Hockey ghiaccio, Alps League 2019: successi per Val Pusteria, Renon, Vipiteno e Asiago


Si sono disputati sei incontri valevoli per la Alps Hockey League 2019, con cinque compagini italiane sul ghiaccio. Vincono ancora, ma non è una novità, i Lupi della Val Pusteria, dopo un match durissimo in casa di Cortina. Vittorie anche per Vipiteno e Renon, mentre Asiago schianta il Bregenzerwald.

I RISULTATI 

Wipptal Broncos Vipiteno – VEU Feldkirch 3-2 dopo shootout. Match decisamente combattuto alla Weihenstephan Arena con i padroni di casa che scappano sul 2-0 nel corso della seconda frazione (reti di Nardi al 27:18 e Kruselberger al 31:23) ma Feldkirch si riprende e pareggia i conti con la doppietta di Soudek. Match che va al supplementare. Sono necessari gli shootout per decidere l’incontro ed è Nardi a siglare quello decisivo.

Rittner Buam –  EHC Alge Elastic Lustenau 7-3. Renon continua a vincere e spazza via anche il Lustenau in maniera perentoria. Sono gli austriaci a sbloccare il punteggio al minuto 13:58 con Vallerand, ma gli altoatesini non si scompongono e vanno a segno per sei volte consecutive. L’1-1 di Frei arriva al 15:30, quindi il sorpasso arriva al 17:34 con Sislannikovs, quindi Luza segna il 3-1 a fine primo tempo. Nella seconda frazione Spinell al 27:34 serve il poker, quindi Lutz per il 5-1 al 28:49, prima della sesta rete di Eriksson al 29:38. Lustenau rialza la testa al 31:43 ancora con Vallerand per il 2-6. Nel terzo parziale arrivano altre segnature con Tudin che al 40:17 segna il settimo sigillo per Renon, mentre Winzig al 44:46 accorcia nuovamente le distanze.

S.G. Cortina Hafro – HC Pustertal Wölfe 1-2 dopo shootout. La sfida dello Stadio Olimpico di Cortina è quanto mai combattuta e tirata. Le due squadre chiudono ogni varco in difesa, e le occasioni latitano. Il match, infatti, si sblocca solamente al 31:59 con Cortina che sblocca il punteggio con Barnabo, imbeccato d Ayotte. I dominatori del campionato, tuttavia, rispondono presente andando a pareggiare al 37:24 con Corbett su assist di Virtala. Il match è tiratissimo e si conclude solamente agli shootout. Quello decisivo è di Virtala per l’ennesimo successo dei Lupi.

Asiago Hockey – EC Bregenzerwald 6-1. I veneti, dopo aver surclassato Fassa, supera anche la compagine austriaca confermando l’ottimo stato di forma. Uno-due iniziale con Magnabosco al 5:52, quindi Marchetti allunga immediatamente al 7:22. Asiago non si ferma e al minuto 10:57 porta il vantaggio sul 3-0 con la rete di Rosa. Gli austriaci vanno a segno al minuto 27:58 con Waldhauser per l’1-3. Nessun problema per i veneti, che arrivano all’ultimo intervallo sul 4-1 con la rete di Miglioranzi al 39:36. Nel finale Asiago dilaga prima con Naclerio, quindi con Bardaro per il 6-1 finale.

HDD SIJ Acroni Jesenice – Red Bull Hockey Juniors 5-6

EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – HK SZ Olimpija 2-7.

 

CLASSIFICA ALPS HOCKEY LEAGUE 2019

1 PUS 32 +84 86
2 RIT 30 +65 68
3 HKO 30 +52 68
4 RBJ 31 +38 63
5 ASH 30 +33 61
6 EHC 31 +33 60
7 VEU 32 +24 57
8 WSV 31 +23 53
9 SGC 31 -4 48
10 JES 29 +27 46
11 GHE 31 -33 37
12 KEC 32 -43 35
13 EKZ 33 -50 30
14 ECB 30 -38 26
15 KA2 30 -66 20
16 MIL 30 -62 17
17 FAS 31 -83 11

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULL’HOCKEY GHIACCIO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Lascia un commento

scroll to top