Ciclismo, Cadel Evans Race 2019: Elia Viviani in trionfo! L’azzurro regola Caleb Ewan e Daryl Impey in volata

Quick-Step Team's Elia Viviani celebrates as he wins the 10th stage of the 73rd edition of "La Vuelta" Tour of Spain cycling race, a 177 km route from Salamanca to Bermillo de Sayago, on September 4, 2018. (Photo by MIGUEL RIOPA / AFP)


Elia Viviani aggiunge un’altra vittoria alla sua personale collezione e conquista la Cadel Evans Great Ocean Road Race 2019, secondo appuntamento della stagione ciclistica in Australia. L’azzurro, forse il principale favorito alla vigilia, ha gestito al meglio la pressione e le tante attese nei suoi confronti imponendosi con una volata di potenza e classe e centrando il secondo successo della stagione, dopo l’affermazione nella prima tappa del Santos Tour Down Under.

Nell’ultimo giro del circuito cittadino, Richie Porte (Trek-Segafredo) ha provato a sorprendere il gruppo con un attacco, ma è stato ripreso negli ultimi chilometri dal resto del plotone. Il 29enne veronese è stato molto abile nel tenere le ruote dei migliori sulle quattro ascese della Challambra Crescent ed ha poi avuto la meglio nel finale sull’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal) e sul sudafricano Daryl Impey (Mitchelton-Scott), tagliando per primo il traguardo sul lungomare di Geelong. Quarta posizione per il sudafricano Ryan Gibbons (Dimension-Data), quinto il belga Jens Debusschere (Katusha-Alpecin). Diego Ulissi (13°) e Alberto Bettiol (19°) hanno disputato comunque una discreta volata finendo a ridosso delle prime posizioni.

1. Elia Viviani (ITA) Deceuninck-QuickStep 3:54:35
2. Caleb Ewan (AUS) Lotto Soudal
3. Daryl Impey (RSA) Mitchelton-Scott
4. Ryan Gibbons (RSA) Dimension Data
5. Jens Debusschere (BEL) Katusha-Alpecin
6. Luke Rowe (GBR) Team Sky
7. Michael Mørkøv (DEN) Deceuninck-QuickStep
8. Jay McCarthy (AUS) Bora-Hansgrohe
9. Owain Doull (GBR) Team Sky
10. Luis León Sanchez (SPA) Astana Pro Team

 

 

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Lascia un commento

scroll to top