Atletica, Campaccio 2019: duello Barega-Gebrhiwet, Yasemin Can favorita. L’Italia si affida a Crippa e Meucci


Come da tradizione l’Epifania è sinonimo di Campaccio: nel giorno che conclude le festività natalizie, andrà in scena la 62^ edizione della celeberrima corsa campestre a San Giorgio su Legnano. Il primo appuntamento dell’anno per il circuito IAAF Cross Country Permit si preannuncia altamente spettacolare visti i tanti big che si daranno battaglia: gli uomini si cimenteranno sulla distanza dei 10 km (via alle ore 14.13), le donne saranno invece impegnate sui 6 km (ore 13.40).

C’è grande attesa per il duello tutto etiope tra Selemon Barega (quarto uomo più veloce della storia sui 5000 metri, 12:43.02 a fine agosto) e Hagos Gebrhiwet (bronzo olimpico sui 5000 metri). L’Italia si affida in particolar modo a Yeman Crippa (bronzo sui 10000 metri agli Europei e sesto nella recente rassegna continentale di cross) e Daniele Meucci che a San Silvestro ha vinto la We Run Rome, ma attenzione anche a Yohanes Chiappinelli (bronzo sui 3000 siepi agli Europei) e a Simone Colombini. Da non sottovalutare altri stranieri come il neozelandese Zane Robertson, il turco Aras Kaya (già Campione d’Europa di campestre) e l’ugandese Albert Chemutai.

Al femminile tutti si aspettano la turca Yasemin Can, vincitrice degli ultimi tre Europei di cross. L’anatolica non sembra avere rivali, l’Italia si affiderà in particolar modo alla maratoneta Sara Dossena e alla 18enne Nadia Battocletti, presenti anche Isabel Mattuzzi e Giulia Viola. Tra le straniere spiccano anche Winfred Mutile Yavi dal Bahrain, le keniane Norah Jeruto Tanui e Gloria Kite.

 

CLICCA QUI PER CALENDARIO, PROGRAMMA, ORARIO D’INIZIO E TV

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIDAL/Colombo

Lascia un commento

scroll to top