Tiro con l’arco, Indoor World Series Roma 2018: buona prova complessiva degli italiani, segnali importanti dai giovani


Tredici italiani sono saliti sul podio a Roma, nella terza tappa stagionale delle Indoor World Series di tiro con l’arco. Una manifestazione che ha visto oltre 600 arcieri sfidarsi nella location della Fiera di Roma e in cui i nostri portacolori sono riusciti ad essere protagonisti in tutte e quattro le specialità presenti. Il bilancio complessivo per l’Italia è quindi positivo, con risultati particolarmente importanti a livello giovanile.

Nelle gare Junior dell’arco olimpico sono arrivati la splendida vittoria di Matteo Canovai, il terzo posto di Federico Musolesi e il secondo di Tatiana Andreoli al femminile. Per Canovai si tratta del primo grande risultato a livello internazionale, dopo i piazzamenti in ambito continentale, che potrebbe ora aprirgli le porte della Nazionale. Per Musolesi ed Andreoli arriva invece l’ennesima conferma del loro talento, due ragazzi che rappresentano il futuro del nostro movimento in ottica Olimpiadi. Conferma anche per Sara Ret, che centra il secondo posto nel compound e chiude così al meglio un 2018 ricco di grandi risultati, che le possono dare fiducia per il salto di categoria del prossimo anno.

Tra i senior brilla nel compound Sergio Pagni, che conquista l’ennesimo podio della sua infinita carriera. Il veterano azzurro a 39 anni si conferma tra i migliori del mondo e centra un altro terzo posto nel circuito dopo quello ottenuto a Strassen, salendo così al quarto posto nel ranking elite del torneo. Un atleta davvero incredibile, che nonostante l’età, non delude mai nei grandi appuntamenti. Italia poi dominante a livello femminile nell’arco nudo e nel longbow, con il podio monopolizzato in entrambe le gare. Nell’arco nudo vittoria di Cinzia Noziglia su Sara Giustini ed Eleonora Strobbe, nel longbow si impone Iuana Bassi su Adele Venturi e Paola Sacchetti, mentre al maschile arrivano la vittoria di Marco Pontremolesi e il terzo posto di Giuliano Faletti.

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fitarco

Lascia un commento

scroll to top