Tiro con l’arco, Indoor World Series 2018: a Roma la terza tappa stagionale, azzurri pronti ad essere protagonisti


Da domani a domenica si svolgerà a Roma la terza tappa stagionale delle Indoor World Series di tiro con l’arco. La Capitale ospiterà il massimo circuito internazionale a livello indoor con oltre 600 arcieri che si sfideranno nella location della Fiera di Roma. Sulla linea di tiro vedremo scendere i big mondiali dell’arco olimpico, del compound, dell’arco nudo e del Longbow e anche gli azzurri sono pronti a lasciare il segno. Andiamo quindi a scoprire gli attesi protagonisti delle diverse gare.

Partiamo dall’arco olimpico in cui la Corea del Sud cercherà di proseguire il proprio dominio e in gara troveremo i campioni olimpici Ku Bonchan e Oh Jin Hyek, vincitore dell’ultima tappa a Macao, oltre ai giovani Kim Joo Wan, Min Byeongyeon e Han Jaeyeop. Presente anche il veterano statunitense Brady Ellison. Al femminile ci saranno invece Kang Chae Yooung, plurimedagliata ai Mondiali e la giovane Kim Chaeyun, che se la vedranno con la statunitense Casey Kaufhold, vincitrice a Strassen, e all’olandese Gabriela Bayardo. Per quanto riguarda gli azzurri troveremo in gara il campione italiano Federico Musolesi, insieme a Massimiliano Mandia, Matteo Fissore e Marco Morello, mentre al femminile le speranze saranno riposte su Claudia Mandia e Chiara Rebagliati.

Tante stelle nel compound maschile visto che a Roma saranno presenti i primi tre atleti del ranking mondiale: l’olandese Mike Schloesser, campione iridato in carica e vincitore a Macao, il danese Stephan Hansen e lo statunitense Braden Gellenthien. Attenzione poi al croato Domagoj Buden, che si è imposto a Strassen. Al femminile troveremo invece le vincitrici delle prima due tappe, la slovena Toja Ellison e la giovane statunitense Alexis Ruiz, che se la vedranno con la spagnola Andrea Marcos, la russa Viktoria Balzhanova e la danese Tanja Jensen. In casa Italia riflettori puntati su Sergio Pagni, che dopo il terzo posto a Strassen è pronto a salire nuovamente sul podio. In gara anche Federico Pagnoni, Jacopo Polidori, Viviano Mior e Valerio Della Stua. Al femminile la punta sarà Marcella Tonioli, affiancata da Irene Franchini, Anastasia Anastasio, Viviana Spano, Sara Ret ed Erica Benzini.

Nell’arco nudo i favoriti saranno gli spagnoli David Garcia Fernandez e Cesar Vera Bringas, rispettivamente oro ai Mondiali Campagna e 3D, mentre al femminile le più attese saranno la svedese Lina Bjorklund, oro a Cortina, e la spagnola Rosa Minyano Miquel, argento a Robion. Le punte azzurre saranno Alessio Noceti, Alessandro Giannini, Eleonora Strobbe e Cinzia Noziglia. Infine nel Longbow l’Italia potrà contare su atleti di livello come Alfredo Dondi, Paola Sacchetti e Iuana Bassi.

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fitarco

Lascia un commento

scroll to top