Taekwondo, World Grand Slam Wuxi 2018: il tabellone dei -58 kg. Vito Dell’Aquila trova subito Tawin Hanprab. Il possibile cammino dell’azzurro


Si apre domani a Wuxi (Cina) la seconda edizione del World Grand Slam di taekwondo, ultimo grande appuntamento del 2018. Il torneo è riservato ai migliori atleti al mondo nelle otto categorie di peso olimpiche. Per l’Italia sarà la prima volta di Vito Dell’Aquila che gareggerà nei -58 kg. Il giovane talento azzurro sogna l’impresa al cospetto di una concorrenza di altissimo livello.

La World Taekwondo Federation ha pubblicato oggi il tabellone completo delle gare. L’azzurro scenderà in pedana giovedì 16 dicembre e affronterà al primo turno il thailandese Tawin Hanprab, medaglia d’argento a Rio 2016. Il 21enne avversario di Dell’Aquila è decimo nel ranking olimpico e ottavo nella classifica mondiale dei -58 kg. In stagione Hanprab non è ancora riuscito a centrare il grande risultato e ha chiuso fuori dal podio tutte le tappe del Grand Prix a cui ha preso parte. Un particolare accomuna il thailandese e l’atleta azzurro: entrambi sono stati sconfitti dallo spagnolo Jesus Tortosa Cabrera nelle GP Finals di Fujairah, andate in scena lo scorso novembre (Hanprab ha perso ai quarti 15-6, mentre Dell’Aquila è caduto in semifinale 19-12).

Se l’azzurro dovesse superare il primo turno incontrerebbe nell’eventuale quarto di finale Tae-hun Kim, autentico fuoriclasse della disciplina. L’atleta sudcoreano è in testa sia al ranking olimpico sia a quello mondiale della categoria e difenderà il titolo conquistato lo scorso anno. In questa stagione Kim ha raccolto tre podi nelle tappe del Grand Prix, trovando anche il successo a Taipei. Il campione sudcoreano ha un conto aperto con Dell’Aquila: l’italiano gli ha infatti soffiato il terzo posto a Fujairah approfittando del ritiro dell’avversario.

Se l’azzurro dovesse riuscire a superare un quarto di finale così impegnativo potrebbe affrontare senza nessun timore qualsiasi avversario. Non resta che lasciare la parola agli atleti, augurandosi che il giovane azzurro possa dimostrare ancora una volta tutto il suo talento e scrivere una nuova pagina di storia del taekwondo italiano.

Di seguito il tabellone completo dei -58 kg.





roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FITA

Lascia un commento

scroll to top