Sci alpino, Nicol Delago sboccia in Val Gardena! Seconda in discesa a un soffio da Ilka Stuhec! Un nuovo talento azzurro

Italy's Nicol Delago competes in the Women's Super G race during the FIS Alpine Ski World Cup on December 8, 2018, in Saint Moritz. (Photo by Fabrice COFFRINI / AFP)


Ilka Stuhec ha vinto la discesa libera femminile dalla Val Gardena. La slovena ritorna al successo (ultimo datato marzo 2007 ad Aspen) ed ottiene l’ottava vittoria della carriera in Coppa del Mondo. Grande prestazione della nativa di Slovenj Gradec, che diventa la prima donna della storia a vincere sulla Saslong, visto che questa era la prima gara al femminile sullo storico tracciato gardenese.

Oltre a Stuhec, però, fa grande festa anche l’Italia grazie al secondo posto di una straordinaria Nicol Delago, seconda a soli quattordici centesimi dalla slovena. La 22enne azzurra ha perso quasi quattro decimi nella parte alta nei confronti della vincitrice, ma è stata eccezionale sulle Gobbe del Cammello, dove ha tenuto una linea ai limiti della perfezione, recuperando sulla slovena e sfiorando la vittoria. Questo è il primo podio della carriera per Nicol, che è sbocciata definitivamente proprio sul tracciato di casa (vive in Val Gardena).

Sul podio sale anche Ramona Siebenhofer, che, dopo aver vinto due delle tre prove disputate, chiude al terzo posto a 51 centesimi dalla vetta. Quarto posto per la svizzera Jasmine Flury, staccata di 87 centesimi, che ha preceduto la tedesca Michaela Wenig, staccata di 89 centesimi dalla vetta.

Sesta e settima le due austriache Mirjam Puchner (+0.96) e Stephanie Venier (+1.16). Ottava posizione per la svizzera Lara Gut-Behrami a pari merito con la tedesca Kira Weidle a 1.18; mentre delude l’attuale leader della classifica di specialità, Nicole Schmidhofer, solo decima a 1.20.

Buona prestazione di Francesca Marsaglia, che chiude in quattordicesima posizione a 1.40 da Stuhec. Lontane le altre azzurre, tutte fuori dalle prime venti. Elena Curtoni paga 1.61 dalla vincitrice, mentre ancora più distante Nadia Fanchini a 1.93.

In classifica di Coppa del Mondo comanda sempre comodamente Mikaela Shiffrin con 689 punti contro i 310 di Michelle Gisin, mentre in quella di discesa è al comando l’austriaca Nicole Schmidhofer (226), anche se Ilka Stuhec (seconda con 158 punti) punta al sorpasso. Nicol Delago è quarta con 137 punti.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA DISCESA DI NICOL DELAGO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Lapresse

Lascia un commento

scroll to top