Ciclismo, presentata a Dubai la prima edizione dell’UAE Tour 2019. Presenti Vincenzo Nibali ed Elia Viviani


Non mancheranno i migliori corridori al mondo nella prima edizione dell’UAE Tour, che prenderà il via il 24 febbraio e si concluderà il 2 marzo negli Emirati Arabi. La corsa, senza dubbio uno dei primi grandi appuntamenti della prossima stagione, è stata presentata oggi presso il circuito di Formula 1 di Yas Marina (Dubai).

Tra le tante stelle che nobiliteranno l’appuntamento impossibile non citare il campione del mondo in carica, lo spagnolo Alejandro Valverde, e il britannico Chris Froome. Ci saranno anche l’australiano Rohan Dennis e l’azzurro Vincenzo Nibali, compagni di squadra nella Bahrain Merida dalla prossima stagione, oltre all’olandese Tom Dumoulin. Presenti inoltre velocisti di primissimo piano, come il nostro Elia Viviani e il tedesco Marcel Kittel, che cercheranno di aggiudicarsi le tre tappe a loro dedicate.

All’UAE Tour prenderanno parte tutte e 18 le formazioni World Tour, con l’aggiunta di due team Professional ancora da definire. Per la prima volta nella storia, la corsa attraverserà tutti e sette gli Emirati Arabi. Sette le tappe in programma, per un totale di 1090 km e 4500 metri di dislivello. Dopo una cronosquadre inaugurale, i corridori si sposteranno all’interno dell’emirato di Abu Dhabi per la seconda e per la terza tappa. La quarta invece attraverserà Dubai, Sharjah e Ras-al-Khaimah, mentre la quinta passerà anche per Fujairah. La sesta tappa prevede invece la scalata alle Jais Mountains, mai percorsa prima d’ora. L’ultima infine riporterà il gruppo a Dubai e incoronerà il vincitore.

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top