Slittino, Coppa del Mondo 2019: le favorite per la classifica generale. Tutte alla caccia di Natalie Geisenberger


LaPresse

Nel fine settimana scatta ufficialmente la Coppa del Mondo di slittino 2018-2019 con la tappa austriaca di Innsbruck. Saranno nove gli appuntamenti di questa nuova stagione, mentre a livello femminile sarà solamente una la grande favorita, la tedesca Natalie Geisenberger. La slittinista nata a Monaco di Baviera, infatti, non ha la minima intenzione di rallentare nel suo dominio assoluto nella specialità. La classe 1988, per far capire la situazione, è reduce da sei Coppe del Mondo vinte consecutivamente, con la bellezza di 41 successi nel singolo. Alle Olimpiadi ha conquistato 4 medaglie d’oro e una di bronzo, mentre ai Mondiali lo score è impressionante, con 7 medaglie d’oro, 4 d’argento e una di bronzo. Numeri che fanno letteralmente spavento.

Nella scorsa annata Geisenberger ha vinto, o per meglio dire, dominato la scena con 1120 punti, ben 366 sulla sua più immediata inseguitrice, la connazionale Dajana Eitberger. La campionessa in carica ha conquistato 5 successi e non è mai scesa dal podio ma, andando a cercare il classico pelo nell’uovo, ha chiuso la stagione in leggera salita. C’è speranza, dunque, per le avversarie, da Dajana Eitberger in poi?

Loading...
Loading...

Oggettivamente cullare sogni di gloria non sarà semplice ma, di sicuro, tutte proveranno a mettere i bastoni tra le ruote a Sua Maestà Geisenberger. Il talento in circolazione non manca, quello che difetta alle rivali della numero uno tedesca è la continuità. Dajana Eitberger e Tatjana Hüfner, per esempio, hanno conquistato diverse tappe intermedie, ma talvolta hanno mancato completamente il weekend, con prestazioni che non possono che rendere ancor più ardua la rincorsa al titolo.

Oltre alle tre solite tedesche, saranno della partita le statunitensi Summer Britcher e Erin Hamlin, le canadesi Alex Gough e Kimberley McRae e la russa Tatjana Ivanova. E le italiane? Al via avremo le talentuose Sandra Robatscher (1995) e Andrea Voetter (1995). Dopo aver messo in cascina tanta esperienza ad alti livelli, le due altoatesine vogliono iniziare ad emergere davvero anche contro le migliori. Per tutte queste atlete, ovviamente, il sogno di titolo è assolutamente prematuro, ma la voglia di farsi largo c’è, eccome.

Tutto è pronto, dunque, per questa nuova avventura nella Coppa del Mondo di slittino 2018-2019. La caccia a Natalie Geisenberger è ufficialmente aperta. Chi riuscirà ad opporsi allo strapotere della sei volte vincitrice della Sfera di Cristallo?

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLO SLITTINO





alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Natalie Geisenberger

Loading...

Lascia un commento

scroll to top