LIVE Italia-Stati Uniti calcio, amichevole in DIRETTA: 1-0, il gol decisivo allo scadere di Politano regala il successo agli azzurri

Appuntamento alle ore 20:45 per l’amichevole che vedrà impegnata la Nazionale italiana di calcio contro gli Stati Uniti. Dopo il pareggio di sabato con il Portogallo, molto convincente dal punto di vista della prestazione, Mancini potrà varare ampiamente gli uomini in campo e preparare al meglio le prossime sfide con uno sguardo agli Europei 2020, dove l’Italia vuole tornare ad essere protagonista. Spazio, dunque, a volti nuovi come Lasagna, Acerbi e Sensi, attesi all’esordio anche Grifo, ala dell’Hoffenheim che per l’occasione indosserà la maglia numero 10, ed il giovanissimo Tonali, centrocampista 18enne del Brescia catapultato in Nazionale dalla Serie B. La partita si disputerà nella cornice della Luminus Arena a Genk (Belgio) e vi sarà raccontata minuziosamente da OA Sport, pronta ad offrivi la DIRETTA LIVE testuale della sfida minuto per minuto, con l’aggiunta di un ampio prepartita. Foto: Osypov / Shutterstock





CLICCA F5 (DESKTOP) O REFRESH (DISPOSITIVI MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

Buonissima Italia sul piano del gioco, che riesce a concretizzare solo all’ultimo grazie alla rete di Politano, dopo che il portiere statunitense aveva negato più volte il gol a Lasagna. Proprio l’attaccante bianconero è tra i pochi bocciati dell’incontro, insieme a Berardi, anch’egli per nulla incisivo. Sugli scudi Sensi, autore di una prova molto solida nel ruolo di regista, molto bene ancora Verratti, leader del centrocampo italiano anche stasera.

95′ FINITA! Italia batte Stati Uniti 1-0!

94′ GOOOOOOOOOOOOOOOL DELL’ITALIA!!! Uno-due magistrale tra Politano e Verratti, è proprio il giocatore nerazzurro a trafiggere Horvath per l’1-0 azzurro

92′ Politano sta dando nuova freschezza all’attacco azzurro, sarebbe dovuto entrare prima.

90′ 4 minuti di recupero.

89′ Gall! Il tiro del subentrato viene deviato da Sirigu in corner.

87′ Spazio a Politano che prende il posto di Lasagna, cambio tardivo di Mancini.

85′ LASAGNA!! Diventano 3 i gol mangiati per lui, che spara alto da buonissima posizione.

83′ Altri due cambi per gli Stati Uniti: Lletget e Gall per Pulisic e Acosta.

82′ Botta potentissima di De Sciglio dai 30 metri alta non di molto.

80′ Aggiornamento da Guimarães: Portogallo e Polonia sono sull’1-1, in rete Andrè Silva e Milik.

77′ Primo squillo di Kean che va via in velocità agli avversari e poi crossa forte al centro senza trovare nessuno.

76′ Anche Mancini interviene con una sostituzione: fuori Barella, al suo posto Gagliardini.

75′ Cambio per gli Stati Uniti: Villafana per Cannon.

73′ Ci prova Sensi con un siluro dai 25 metri che finisce abbondantemente a lato.

72′ HORVATH!!! Assurdo Lasagna che ancora solo davanti al portierone statunitense lo colpisce in faccia, bruttissima partita dell’attaccante dell’Udinese.

70′ Ancora una volta era stato Sensi ad orchestrare la manovra ripartendo in velocità.

69′ HORVATH!!! Continua a volare il portiere degli USA, miracolo su un bel tiro a giro di Grifo.

67′ Emerson con un doppio passo pazzesco salta di netto Cannon che lo atterra, lo statunitense doveva essere espulso per doppia ammonizione ma, trattandosi di un’amichevole, l’arbitro non ha voluto infierire.

64′ SIRIGU!!! Parata magnifica del portiere sardo su un colpo di testa a botta sicura di Acosta.

63′ Momento storico, fa il suo esordio con la maglia azzurra il primo millennial: Kean sostituisce Berardi.

62′ Doppio cambio per gli Stati Uniti: dentro Trapp e Wood al posto di Delgado e Sargent.

59′ LASAGNA!!! Che lancio di Bonucci che mette Lasagna a tu per tu con Horvath, l’attaccante si fa ipnotizzare dal potiere, continuando nella sua pessima serata.

57′ Ammonito Sensi per aver fermato fallosamente un contropiede pericoloso degli Stati Uniti.

54′ Sono 10 le azioni da gol delle Italia, 0 per gli USA, ma il risultato non cambia.

52′ Bel cross morbido di Grifo che pesca Verratti tutto solo in area, l’abruzzese non trova la porta di testa.

50′ Il canovaccio della partita non cambia: l’Italia attacca e gli Stati Uniti restano racchiusi in difesa.

48′ Invasione di un giovane tifoso che abbraccia Bonucci e Acerbi ed esce tranquillamente dal campo accompagnato da uno steward.

46′ INIZIATA LA RIPRESA! Cambio per l’Italia: esce Chiesa ed entra Grifo, esordio in Nazionale con la maglia numero 10 per lui.

Si chiude una frazione ancora una volta ben giocata dagli azzurri, ma senza reti. Malissimo Lasagna, mai nel vivo della manovra, e Berardi, poco incisivo con il pallone tra i piedi. A centrocampo ottimi Verratti e Sensi, un po’ meno del solito Barella. Ci vorrebbe un cambio in avanti già da inizio secondo tempo, magari Politano, per trovare il gol del vantaggio.

46′ FINITO IL PRIMO TEMPO! Italia-Stati Uniti 0-0.

46′ Ammonito pure Acosta, è il terzo degli Stati Uniti nel giro di 4 minuti.

45′ Un minuto di recupero.

44′ HORVATH!! Bravissimo il portiere statunitense a salvarsi su una deviazione diretta in porta da una punizione battuta in area da Verratti.

43′ Si becca il giallo anche Cannon per un pestone sulla caviglia di Emerson.

42′ Partita molto dura per essere un’amichevole, appena ammonito Moore per un fallaccio su Barella.

39′ BERARDI! Buon tiro a giro di sinistro del giocatore del Sassuolo, Horvarth è attento e mette in angolo.

37′ Continua a creare scompiglio Chiesa che propone un bel cross, sul quale né Lasagna né Berardi riescono a rendersi pericolosi.

35′ Chiesa si è spostato a sinistra con Berardi a destra, Mancini spera che il giovane viola riesca a combinare pericolosamente con Verratti ed Emerson.

32′ La temperatura a Genk è scesa a 2°, non facile giocare in un clima così freddo.

30′ Molto male Berardi e Lasagna, in particolare l’attaccante dell’Udinese non si è mai visto.

27′ 73% di possesso palla per l’Italia, bisogna concretizzare.

25′ Tanta densità in fase di possesso per gli azzurri, mentre gli USA si chiudono nella propria metà campo.

22′ Chiesa dà spettacolo sulla fascia destra, salta l’uomo e trova in area Emerson, il cui colpo di testa termina alto.

21′ Sensi continua a giocare come un veterano nel ruolo di regista, ottimo sia in fase di interdizione che di impostazione.

19′ Ammonito De Sciglio per un brutto intervento su Delgado.

17′ BONUCCI!! Gran punizione battuta al centro da Sensi, ci arriva Bonucci che non riesce a superare Horvath in spaccata.

14′ BERARDI! Gran giocata di Chiesa che crossa da fondo campo trovando Berardi, il quale ruba il tempo alla difesa avversaria e di testa trova quasi il gol..

12′ Continua a sviluppare bene la manovra l’Italia, ma i problemi negli ultimi 20 metri continuano a sorgere.

9′ CHIESA! Ottimo scarico di Berardi che permette al laterale viola di andare al tiro, palla che esce di poco a lato.

8′ Molto bene l’esordio di Sensi sinora, autore di un paio di recuperi importanti in mezzo al campo, un po’ più in difficoltà Lasagna.

5′ Sono chiaramente i nostri a fare la partita, da segnalare la spinta sull’out di sinistra, dove Emerson si fa trovare sempre pronto a sostenere la manovra offensiva.

3′ CHIESA!! Gran lancio lungo di Bonucci alle spalle della difesa a trovare l’inserimento di Chiesa, chiuso dall’uscita attenta di Horvath.

1′ PARTITI! Batte l’Italia che attaccherà da sinistra verso destra.

20:44 Terreno di gioco in perfette condizioni a Genk. Tutto pronto per iniziare.

20:42 Tocca all’Inno di Mameli, tutti con la mano sul petto!

20:41 Momento degli inni, si parte con quello statunitense.

20:40 Arbitrerà l’incontro il turco Cüneyt Çakır.

20:35 La storia dice che Italia e USA si sono affrontate 6 volte: 4 successi europei, un pareggio e una vittoria statunitense.

20:30 Gli Stati Uniti, invece, arrivano alla partita in periodo di crisi totale: oltre all’esclusione dal mondiale, gli americano hanno raccolto una sola vittoria (contro il Messico) nelle ultime 7 amichevoli.

20:25 Gli azzurri vengono dalle prestazioni di alto livello contro Polonia e Portogallo, in cui è mancata, però, la concretezza sotto porta. Sarebbe, quindi, un buon segnale riuscire a mettere a segno qualche gol in più, mantenendo magari la stessa solidità delle ultime uscite.

20:20 Tra i calciatori degli Stati Uniti bisognerà fare attenzione in particolare a Pulisic, talento del Borussia Dortmund.

20:15 C’è tanta curiosità soprattutto nel vedere all’opera giocatori non abituati a vestire la maglia azzurra: Lasagna, Sensi ed Emerson su tutti.

19:51 Mancini, come pronosticabile, opta per una rivoluzione quasi totale

19:50 Questi gli 11 scelti dai nostri rivali

19:48 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Italia-Stati Uniti.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket femminile, Raffaella Masciadri saluta la Nazionale. La commovente lettera d’addio della capitana

Basket femminile, Qualificazioni Europei 2019: l’Italia vuole staccare il pass contro la Svezia nell’ultima di Raffaella Masciadri in azzurro