Calcio, Nations League 2019: i precedenti tra Italia e Portogallo. Azzurri in vantaggio

Italia e Portogallo sono pronte a scendere in campo per giocarsi la prima posizione nel Gruppo 3 della Nations League 2019. La sfida di sabato sera alle ore 20.45 a San Siro, sarà la numero 27 della storia tra le due compagini. Il bilancio è nettamente a favore degli Azzurri, per uno dei migliori bilanci in assoluto contro un’altra nazionale. L’Italia, infatti, ha vinto in ben 18 occasioni contro i lusitani, i pareggi sono stati solamente due, mentre i portoghesi hanno vinto 6 volte, tra le quale le ultime due uscite.

Anche la prima partita ufficiale tra Italia e Portogallo andò ai rosso-verdi. Si giocò a Lisbona, il 18 giugno 1925 per un match amichevole. Punteggio finale di 1-0 per i padroni di casa con rete di Francisco al 39’pt e nulla da fare per i nostri. L’Italia ebbe modo di rifarsi due anni più tardi, nell’amichevole del 17 aprile 1927 al Filadelfia di Torino. Punteggio finale di 3-1 con reti di Levratto, Baloncieri e ancora Levratto, prima del gol della bandiera di Cambalacho. Passano 12 mesi ed i lusitani ci rifilano una sonora “scoppola” ad Oporto il 15 aprile 1928. 4-1 con tripletta di Mota e gol di Pepe Soares. Per gli Azzurri a segno Libonatti.

Da quel momento in avanti 4 successi consecutivi per l’Italia in altrettante amichevoli. Un roboante 6-1 a San Siro il primo dicembre 1929, quindi un 2-0 a domicilio il 12 aprile 1931 ad Oporto, quindi, dopo la seconda guerra mondiale, un 4-1 a Genova il 27 febbraio 1949 con reti di Menti, Mazzola, Carapellese e Maroso, per una delle ultime apparizioni dei campioni del Grande Torino, prima di un altro 4-1 a Lisbona l’8 aprile 1951.

Doppia sfida nel 1957 per la qualificazione ai Mondiali di Svezia. Primo match a Lisbona e pesante 3-0 per i padroni di casa il 26 maggio, risultato invertito al ritorno il 22 dicembre a San Siro con reti di Gratton (2) e Pivatelli. Passano dieci anni e si arriva al primo pareggio. Amichevole del 27 marzo 1967 allìOlimpico di Roma per un 1-1 siglato da Eusebio e Cappellini.

Si arriva agli ’70 con tre amichevoli. Il 10 maggio 1970 l’Italia si impone 2-1 con doppietta di Gigi Riva a Lisbona, quindi il 7 aprile 1976 arriva un 3-1 a Torino con le reti di Antognoni, Pulici e Graziani, mentre il 22 dicembre dello stesso anno i portoghesi si impongono per 2-1 a Lisbona con doppietta di Nenè e gol di Bettega per noi.

Quattro sfide anche negli anni ’80. Si inizia il 24 settembre 1980 a Genova con un 3-1 condito dai gol di Altobelli (2) e Graziani. Ancora un successo per 2-0 il 3 aprile 1985 ad Ascoli con gol di Bruno Conti e Paolo Rossi, prima delle qualificazioni agli Europei di Germania 1988. Successo per gli Azzurri a Lisbona il 14 febbraio 1987 per 1-0 (Altobelli) mentre al ritorno fu un netto 3-0 a San Siro con marcature di Vialli, Giannini e De Agostini.

Dopo il pareggio per 0-0 nell’amichevole del 31 maggio 1992 a New Haven (USA), si arriva al 1993 con le qualificazioni a USA94. Doppio successo per l’Italia. 3-1 ad Oporto il 24 febbraio 1993 con reti di Roberto Bag, Casiraghi e Dino Baggio, mentre al ritorno a San Siro pesantissimo 1-0 che ci manda ai Mondiali con rete ancora una volta di Dino Baggio.

Dal 1993 ad oggi, infine, le due compagini si sono affrontate solamente sei volte e in una sola occasione in una competizione ufficiale, proprio nell’ultima sfida, il 10 settembre a Lisbona nella Nations League 2019. Successo per 1-0 dei padroni di casa con rete di Andrè Silva. Negli altri precedenti poker di vittorie azzurre. Il 26 aprile 2000 arrivò un 2-0 a Reggio Calabria con reti di Iuliano e Totti, il 12 febbraio 2003 ancora un 1-0 a Genova con rete di Corradi, quindi il 31 marzo 2004 in preparazione ad Euro2004, successo per 2-1 dell’Italia a Braga con gol di Vieri e Miccoli, fino ad arrivare al 6 febbraio 2008, ed al 3-1 rifilato dai nostri ai portoghesi a Zurigo con reti di Toni, Cannavaro e Quagliarella. L’ultima amichevole in ordine di tempo è datata 16 giugno 2015 e se la aggiudicò il Portogallo a Ginevra, con il punteggio di 1-0, rete di Eder.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO





alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Marcin Kadziolka / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Italia Italia-Portogallo Portogallo UEFA Nations League 2019 calcio

ultimo aggiornamento: 14-11-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Italia-Portogallo calcio, Nations League 2019: le probabili formazioni. Chance per Immobile in attacco?

Parigi-Roubaix 2019, prende forma il sogno di Andrea Tafi. Dimension Data interessata all’ingaggio