Show Player

Tennis, semifinali Coppa Davis 2018: Francia-Spagna 2-0. Paire sul velluto, Pouille vince una maratona



Anche la Francia si è portata sul 2-0 contro la Spagna al termine della prima giornata di incontri delle semifinali di Coppa Davis: Benoit Paire ha battuto in tre set Pablo Carrena Busta, non al meglio a causa di un problema fisico alla coscia sinistra, mentre Lucas Pouille ha vinto un’autentica maratona al quinto set contro Roberto Bautista Agut.

Nel primo incontro Paire ha battuto per 7-5 6-1 6-0 Carreno Busta, in due ore scarse di gioco. Lo spagnolo è rimasto in gara fino al vantaggio per 5-3 nel primo set, poi, a causa di un piccolo problema fisico, che ha richiesto l’intervento del fisioterapista, ha subito un parziale di 16 giochi a 1. Nel primo set lo spagnolo ha allungato trovando il break nel quinto gioco, poi, dopo aver mantenuto il vantaggio fino al 5-3, il finale di set è stato drammatico: lo spagnolo non ha sfruttato due set point in risposta nel nono game, ed uno col servizio a disposizione nel decimo, quando poi si è fatto riagganciare sul 5-5. Il transalpino ha messo la testa avanti andando 6-5 e poi ha chiuso la prima partita col break alla prima occasione nel dodicesimo game, per 7-5. Nel secondo set il francese è scappato via sul 3-0, allungando ulteriormente al termine di un lunghissimo quarto gioco, durato 18 punti. Sul 5-0 è arrivato un game per l’iberico, che però si è subito arreso per 6-1. Terzo parziale senza storia: 24 punti a 7 per il transalpino, che ha ottenuto ogni volta il break alla prima occasione, per poi chiudere l’incontro con un rotondo 6-0 al primo match point portando la Francia avanti 1-0.

Loading...
Loading...

Nel secondo match Pouille ha superato Bautista Agut per 3-6 7-6 (5) 6-4 2-6 6-4, dopo tre ore e tre quarti di battaglia. Primo set per lo spagnolo, bravo ad allungare già nel secondo game, senza concedere poi occasioni per il controbreak e portando a casa il primo parziale per 6-3. Nella seconda frazione il primo ad aver trovato il break è stato il francese, che si è portato 4-2, ma al momento di servire per il set, ha subito il controbreak. Si va al tie break, nel quale sono decisivi i punti centrali: primo minibreak per lo spagnolo, che va 3-2, ma poi cede i due punti seguenti sul servizio. Pouille conserva il vantaggio e chiude 7-5. Il terzo parziale è andato avanti a strappi: scatto fulmineo dello spagnolo, avanti subito 3-0, poi il transalpino ha inanellato cinque giochi, salendo 5-3, e chiudendo poi 6-4. Quarta partita nettamente a favore dell’iberico, che in quattro turni al servizio ha ceduto tre punti, mentre ha sfruttato le due palle break ottenute, nel quarto e nell’ottavo game, chiudendo 6-2. Quinto e decisivo set dove il servizio è stato dominante fino all’ottavo gioco: sul 4-4 Pouille ha trovato il break e poi ha chiuso, non senza difficoltà, nel decimo game, al terzo match point, consegnando il punto del 2-0 alla Francia.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Leonard Zhukovsky shutterstock

roberto.santangelo@oasport.it

Loading...

Lascia un commento

scroll to top