Canoa slalom, Coppa del Mondo Tacen 2018: Stefanie Horn e Paolo Ceccon eliminati in semifinale


Giornata deludente per l’Italia nella Coppa del Mondo di canoa slalom a Tacen (Slovenia). Entrambi gli azzurri in gara sono stati eliminati in semifinale dopo una prova sottotono. Resta quindi solo la giornata di domani per evitare l’ennesima tappa opaca per il nostro movimento. Andiamo quindi a scoprire tutti i risultati.

Partiamo dal K1 femminile dove Stefanie Horn salta la seconda porta ed esce così subito dai giochi. La 27enne azzurra dopo la buona prova in batteria, non parte concentrata nella semifinale odierna commettendo un errore pesantissimo che compromette la sua prova e la fa chiudere addirittura in 27ma posizione a 57.86 di ritardo. Vittoria dell’austriaca Corinna Kuhnle che si impone in finale con il tempo di 107.94, riuscendo nell’impresa di precedere di 1.07 l’australiana Jessica Fox. Completa il podio un’altra austriaca, Viktoria Wolffhardt, a 5.16.

Nulla da fare anche nel C1 maschile, con Paolo Ceccon che chiude in 29ma posizione la semifinale. Il giovane azzurro non è riuscito a trovare mai il ritmo, accusando un ritardo di 49.09 con sei secondi di penalità. Successo del tedesco Sideris Tasiadis in 103.00, che batte per soli 68 centesimi lo slovacco Alexander Slafkovsky. La Germania sale anche sul terzo gradino del podio con Franz Anton (+1.29).

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top