Wimbledon 2018: Lorenzo Sonego saluta al primo turno. Taylor Fritz vince in rimonta

La pattuglia italiana a Wimbledon perde un elemento. Lorenzo Sonego, entrato in tabellone come lucky loser, è stato eliminato da Taylor Fritz in quattro set, 3-6 6-3 6-2 6-2. Il pronostico era favorevole all’americano, ma l’azzurro aveva le carte in regola per giocarsela e lo ha dimostrato. Sonego si è trovato avanti di un set e di un break, poi è calato di fronte alla rimonta vincente del suo avversario, alla prima vittoria sull’erba dei Championships (la seconda in carriera in uno Slam). Davvero un peccato per Sonego.

Il rammarico c’è, dunque, e deriva dalla prima ora di gioco, in cui è stato Lorenzo a menare le danze, iniziando in maniera aggressiva e soprattutto solida in battuta, concedendo pochissimo. La bilancia ha cominciato a pendere dalla parte azzurra quando la seconda dell’americano ha scricchiolato. Sonego ha visto la chance, si è preso il break e poco dopo il primo set.

Avanti di un set e di un break, però, Lorenzo ha mancato il colpo di grazia. Nel sesto game ha concesso le prime palle break dopo aver regalato solo un punto in battuta da inizio set. Stavolta è stato quindi Fritz a sfruttare l’opportunità, ritrovandosi in pochi minuti a pareggiare i conti, quando Sonego ha concesso il secondo break consecutivo addirittura a zero. L’americano ha così preso il volo in un terzo set in cui non ha servito benissimo (47%) ma ha concesso praticamente nulla: 8/8 con la prima e 8/9 con la seconda. Contro questi numeri Sonego doveva essere a sua volta perfetto ma non lo è stato. I break sono stati due, nel terzo e nel settimo gioco.

Il vantaggio ha quindi permesso a Fritz di ritrovare certezze e solidità. Il 20enne statunitense non ha più concesso una palla break dal primo game del secondo set, senza nemmeno andare mai ai vantaggi in battuta. Anche nel quarto set i break in suo favore sono stati due: Fritz avanza dunque al secondo turno, dove è atteso da una sfida intrigante con Alexander Zverev.

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Twitter ATP Challenger Tour

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Lorenzo Sonego Taylor Fritz Wimbledon 2018

ultimo aggiornamento: 03-07-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro Rosa 2018: le favorite. Elisa Longo Borghini sfida Annemiek van Vleuten e Katarzyna Niewiadoma

Tour de France 2018: gli scalatori. Tantissimi nomi a caccia di un piazzamento tra i migliori