Canoa slalom, Coppa del Mondo Augusta 2018: Stefanie Horn, Roberto Colazingari e Stefano Cipressi si fermano in semifinale

Horn-Pier-Colombo.jpg


Seconda giornata negativa per l’Italia nella terza tappa stagionale della Coppa del Mondo di canoa slalom. Ad Augsburg (Germania) i tre azzurri impegnati nelle gare odierne sono stati eliminati in semifinale. Andiamo a scoprire nel dettaglio tutti i risultati.

Partiamo dal K1 dove Stefanie Horn non riesce a ripetere la prestazione di Cracovia e chiude la semifinale in 14ma posizione. L’atleta italo-tedesca ha commesso due errori, accumulando quattro secondi di penalità, che hanno compromesso la sua prova, chiusa in 116.26 con 8.55 di ritardo dalla testa. Un passo falso inaspettato per l’azzurra che arrivava dall’ottimo terzo posto ottenuto nell’ultima tappa. Sul gradino più alto del podio sale ancora l’australiana Jessica Fox, campionessa iridata in carica, che domina la finale in 102.10 con 6.46 di vantaggio sulla britannica Mallory Franklin e 6.76 sulla slovena Eva Tercelj.

Nulla da fare anche nel C1 dove Roberto Colazingari si piazza al 22° posto, mentre Stefano Cipressi al 30° ed ultimo con addirittura tre porte saltate. Il primo ha fatto una gara simile alla batteria, con 7.89 di ritardo dalla vetta e oltre tre secondi alla qualifica. Cipressi è andato invece completamente in tilt, saltando la seconda porta e poi le ultime due. Vittoria del tedesco Sideris Tasiadis che si impone in 100.06, precedendo di 71 centesimi lo slovacco Alexander Slafkovsky e di 2.81 lo sloveno Luka Bozic. Infine nel C2, dove non era presenti azzurri, vittoria dei tedeschi Jasmin Schornberg e Thomas Becker in 126.07, alle loro spalle i cechi Fiserova/Jane a 1.04 e Vojtova/Masek a 3.32.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top