Beach volley, World Tour 2018 Gstaad. CHE IMPRESA!!! Abbiati/Andreatta demoliscono i campioni del mondo e olimpico Andre/Alison!!!


Il campione del mondo e quello olimpico in carica che si inchinano di fronte a due debuttanti impertinenti che arrivano dall’Italia e che non dimenticheranno mai l’11 luglio 2018. Un’impresa vera, strepitosa, inimmaginabile quella compiuta questa mattina da Andrea Abbiati e Tiziano Andreatta che hanno battuto 2-0 i brasiliani Alison e Andrè, il primo campione olimpico di Rio, il secondo campione iridato di Vienna al termine di un match vietato ai deboli di cuore. Una vittoria che permette alla coppia azzurra di superare il primo turno e di andarsi a giocare l’accesso diretto agli ottavi di finale del Major Series di Gstaad, uno dei tre tornei più importanti della stagione, contro i norvegesi Mol/Sorum che hanno sconfitto 2-1 (21-17, 17-21, 15-13) i lettoni Plavins/Tocs nell’altra semifinale del girone.

Il parallelo con Davide e Golia forse non rende l’idea fino in fondo di cosa sia accaduto oggi sul campo numero 3 di Gstaad. L’avvio di gara, infatti, sembrava prefigurare una passeggiata dei brasiliani che sono scattati subito avanti 7-3 facendo valere fisico e difesa ma, quando Abbiati e Andreatta hanno piazzato un break di 5-1 portandosi avanti 11-10 è cambiato tutto. Gli azzurri sono sempre rimasti avanti, hanno conquistato un break sul 16-14, si sono fatti riprendere sul 17 pari e poi, come se fosse una partita normale di un primo turno del campionato italiano, prima Abbiati ha piazzato una palla a scavalcare il muro monumentale di Alison per il 20-19, poi ci ha pensato Andreatta a stampare un muro leggendario al campione olimpico per il 21-19 che ha chiuso il primo set.

Nel secondo set si è giocato punto a punto, Alison/Andrè hanno provato la fuga sul 15-13 ma Abbiati/Andreatta li hanno puntualmente ripresi sul 19 pari e hanno avuto anche la palla del match sul 21-20, annullata da Alison. I sudamericani hanno sprecato (in alcuni casi è la parola giusta) altri cinque set ball e al secondo tentativo gli azzurri non hanno sbagliato regalando all’Italbeach una vittoria da favola (29-27). Tra poco in campo Rossi/Caminati contro Samoilovs/Smedins e Lupo/Nicolai contro Crabb/Gibb.

 





Lascia un commento

scroll to top