Beach volley, Campionato Italiano 2018 Cervia. Quante sorprese nelle qualificazioni: domani in campo i big

camozzi-geromin-20.7.2018.jpg

Sorprese a grappoli nella giornata dedicata alle qualificazioni della quarta tappa del Campionato Italiano 2018 in programma sulla sabbia del Bagno Fantini di Cervia. In campo maschile escono alcune delle coppie più attese della vigilia, con qualche pronostico rispettato, mentre in campo femminile solo Orsi Toth/Piccoli si salvano dall’ecatombe di coppie della Nazionale azzurra con tre uscite eccellenti alle soglie del tabellone principale, tutto sommato deludenti per quelle che erano le aspettative della vigilia.

In campo maschile mantengono le attese della vigilia Chinellato/Pizzolotto, che si impongono su Goria/Garghella, Lupo/Andreatta, che superano Sablone/Tailli e Arienti/Benvenuti che si rifanno della delusione del week end scorso a San Benedetto sconfiggendo per 2-1 Porcellini/Alessandrini. Le sorprese sono firmate da Lancellotti/Bertoli e Camozzi/Geromin, che conquistano un doppio scalpo eccellente battendo due coppie romane: prima Rossi/Morelli e poi Del Carpio/Zurini. Sorpresa fino a un certo punto l’ingresso in main draw (il secondo consecutivo) di Casali/Perini che si impongono su Casellato/Canegallo. La defezione di Ficosecco/Giumelli, teste di serie numero 5 del main draw, permette inoltre a una coppia “lucky loser” di rientrare nel tabellone principale: Goria/Garghella, estratti tramite sorteggio tra le 6 coppie perdenti dell’ultimo turno di qualificazione.

Molte (e non tutte bellissime) le sorprese nel tabellone femminile con l’uscita di scena di ben tre coppie che fanno parte della Nazionale azzurra: Scampoli/They, dopo aver superato le neozelandesi Kirwan/Macdonald, si arrendono a Franzoni/Batori, Barboni/Costantini, battute al primo turno dalle giovanissime Ottaviani/Gabrielli, provenienti dalla tappa Under 21, e poi sconfitte al secondo turno da Cutrì/Vizio e Gradini/Varrassi, sconfitte da Luca/Culiani. Tra le Nazionali si salvano Piccoli/Orsi Toth, che battono nettamente Giacosa/Prioglio. In main draw anche le sorpresissime di Milano Lo Prieno/Fiore e Pastorino/Maestroni, che eliminano le gemelle Mansueti, allenate da Lucilla Perrotta.

TORNEO MASCHILE

Secondo turno qualificazioni: Chinellato/Pizzolotto-Goria/-Garghella 2-0 (21-15, 25-23), Lupo/F. Andreatta-Sablone/Tailli 2-0 (21-18, 21-16), Romani/Storari-Lancellotti/Bertoli 0-2 (12-21, 16-21), Camozzi/Geromin-Del Carpio/Zurini 2-0 (23-21, 21-19), Casali/Perini-Canegallo/Casellato 2-1 (21-14, 22-24, 15-13), Porcellini/Alessandrini-Arienti/Benvenuti 1-2 (21-18, 9-21, 12-15).

TORNEO FEMMINILE

Secondo turno qualificazioni: Scampoli-They/Franzoni-Batori 1-2 (16-21, 22-20, 13-15); Lo Prieno-Fiore/Pisani-Puccini 2-0 (21-11, 21-17); Gradini-Varrassi/Luca-Culiani 1-2 (21-18, 20-22, 13-15); Piccoli-Orsi Toth/Giacosa-Prioglio 2-0 (21-15, 21-10); Pastorino-Maestroni/Mansueti-Mansueti 2-0 (21-13, 21-17); Cutrì-Vizio/Ottaviani-Gabrielli 2-1 (16-21, 21-16, 15-10).

 





Lascia un commento

scroll to top