Nuoto paralimpico, Giochi del Mediterraneo 2018: Stefano Raimondi ORO nei 100 sl S10, Scortechini e Menciotti a medaglia

pagina-facebook-Alessia-Scortechini.jpg


Il Campclar Aquatic Center di Tarragona (Spagna) è territorio di conquista anche per il nuoto paralimpico italiano. Nelle due specialità previste in questi Giochi del Mediterraneo 2018, il Bel Paese conquista tre medaglie (1 oro, 1 argento e 1 bronzo).

Nei 100 stile libero maschili, categoria s10, Stefano Raimondi domina la scena conquistando il successo in 53″38, non lasciando spazio ai suoi avversari. Una progressione infinita, giustamente suggellata dal trionfo. In seconda posizione lo spagnolo David Levecq Vives (55″24) ed in terza l’altro azzurro Riccardo Menciotti (55″94).

Sul versante femminile Alessia Scortechini deve accontentarsi della piazza d’onore con il tempo di 1’02″38, preceduta dal francese Elodie Lorandi (1’01″96). A completare il podio l’iberica Sarai Gascon Moreno (1’03″09) mentre è sesta l’altra rappresentante del Bel Paese Francesca Xenia Palazzo (1’06″90).

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUI GIOCHI DEL MEDITERRANEO 2018

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NUOTO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina facebook Alessia Scortechini

Lascia un commento

scroll to top