LIVE Nuoto, Giochi del Mediterraneo 2018 in DIRETTA: Paltrinieri domina i 1500. Doppio oro dei “veterani” Turrini e Scozzoli! Panziera padrona del dorso! Staffette da urlo!

credit-la-presse-Paltrinieri11.jpg

Gian Mattia D'Alberto / lapresse 30-07-2017 Budapest sport 17mi Campionati Mondiali FINA di nuoto nella foto: Gregorio Paltrinieri ITA, oro 1500 sl Gian Mattia D'Alberto / lapresse 2017-07-30 Budapest 17th FINA World Championships in the photo: Gregorio Paltrinieri ITA, 1500 fs gold


Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare del nuoto ai Giochi del Mediterraneo 2018. Nella piscina di Tarragona l’Italia punta a rimpinguare il proprio “forziere” di medaglie ottenute nel day-1.

8 ori, 3 argenti ed 1 bronzo sono un bottino notevolissimo che oggi, sicuramente, vedrà altri successi. Il Bel Paese, infatti, mette in acqua i calibri da novanta, schierando, tanto per gradire, Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero e Fabio Scozzoli nei 100 rana. Il carpigiano, reduce dal periodo di allenamenti in Australia, si presenta ai nastri di partenza di questa competizione non al top della condizione. Il suo obiettivo principale sono gli Europei a Glasgow (3-9 agosto). Però, conoscendo Greg, non gareggerà tanto per…concentrandosi al 100% per ottenere il meglio possibile nella propria gara. Lo stesso discorso vale per il romagnolo della rana, tornato in auge nell’ultima stagione e già su livelli eccellenti negli Assoluti di Riccione. Anche per lui vale un po’ lo stesso discorso fatto per Paltrinieri, però sarà interessante verificare la propria condizione in questa fase dell’anno.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare del nuoto ai Giochi del Mediterraneo 2018: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 9.30. Buon divertimento!

IL PROGRAMMA COMPLETOGLI AZZURRI IN GARA OGGILA CRONACA DELLA PRIMA GIORNATA 

 

 





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

19.36: Si chiude qui il nostro live per le gare di nuoto da Tarragona. Appuntamento a domani per l’ultima giornata di gare dalla piscina catalana: dalle 9.30 le batterie, dalle 17.30 le finali

19.35: Sei ori, cinque argenti e sei bronzi per la Nazionale azzurra nella piscina di Tarragona quest’oggi!

19.32: Ancora una giornata di grandi soddisfazioni per il nuoto italiano che porta a casa 6 ori, qualche delusione, in particolare per le raniste e per Sabbioni ma per il resto grande prestazione di squadra degli azzurri

19.29: ANCORA OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ITALIAAAAAAAAAA!!! Ancora una vittoria e sono sei di giornata! Gli azzurri dominano la 4×200 stile libero uomini con 7’11″66, seconda la Serbia, terza la Spagna

19.27: Ai 600 metri vantaggio enorme per l’Italia su Serbia e Spagna

19.26: Italia davanti a metà gara! Recuperatio uno svantaggio enorme rispetto ai serbi che sono secondi, terza Grecia

19.24: Dopo la prima frazione Serbia, Italia, Grecia

19.21: Italia, Serbia, Portogallo, Spagna, Grecia e Turchia al via della finale della 4×200 stile libero uomini

19.19: E’ OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! ITALIAAAAAAAAA!!! Grande finale delle azzurre che vincono in 3’39″35, secondo posto per la Francia in 3’41″32, terza la Spagna in 3’41″88

19.18: Se ne vanno le azzurre! Italia, Francia, Spagna ai 300 e buon vantaggio per le italiane

19.17: A metà gara Francia, Spagna, Italia

19.16: Dopo i primi 100 Francia, Italia, Spagna

19.15: Al via la 4×100 stile libero donne

19.05: Dopo le premiazioni toccherà alla staffetta 4×100 stile libero donne con Francia, Turchia, Italia, Grecia, Algeria, Portogallo, Spagna

19.01: OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO PALTRINIERIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! L’azzurro chiude in 14’46″25 in scioltezza, argento per Domenico Acerenza che chiude in 14’55″44 che è il personale!!! Bronzo per il francese Bouchaut in 15’08″70

19.00: Ultimi 100 metri per Paltrinieri che tira un po’ i remi in barca. Acerenza non è lontanissimo ma sarà oro per il campione olimpico, l’unico che mancava al suo palmares

18.57: Paltrinieri sempre primo ai 1200 in velocità da crociera in 11’48″81, secondo a una decina di secondi Acerenza. Tutti pronti per accogliere la seconda doppietta azzurra di giornata dopo Panziera-Scalia

18.54: 7’21″12 il passaggio di Paltrinieri ai 50 metri

18.52: Ai 600 metri Paltrinieri passa in 5’52″04, a sei secondi Acerenza, staccati tutti gli altri

18.50: Paltrinieri è partito fortissimo, su ritmi da record del mondo stagionale! Ha già una quindicina di metri di vantaggio dopo 400 metri

18.45: E’ il momento di Gregorio Paltrinieri nella finale dei 1500 stile libero uomini! Con lui Arroyo Perez, Pina, Bouchaut, Negris, l’altro azzurro Acerenza e lo spagnolo Duran Navia

18.43: OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! MARGHERITA PANZIERAAAAAAAAAA!!! Grande finale dell’azzurra che rimonta quattro posizioni nella vasca di ritorno e vince in 1’00″74. E’ DOPPIETTA AZZURRA perchè Scalia chiude seconda in 1’00″99, terzo posto per la turca Avramova in 1’01″16

18.42: Al via i 100 dorso donne con Panziera, De Bordons Garcia, Scalia, Drakou, Avramova, Da Rocha Marce, Gheorghiu, Quenniche

18.40: Niente da fare! Oggi per l’Italia non sarà una giornata d’oro come ieri! Simone Sabbioni si ferma al secondo posto alle spalle del greco Christou che vince in 54″68, secondo Sabbioni in 54″77, terzo Cristopher Ciccarese in 54″77

18.37: Tutto pronto per la finale dei 100 dorso uomini

18.30: Dopo le premiazioni si riparte con la finale dei 100 dorso uomini. Al via Sabbioni, Ciccarese, Said, Lopez, Martin Lozoya, Christou, Sofianidis, Loncar

18.26: La egiziana Farida Osman mantiene le promesse della vigilia e vince i 50 farfalla donne in 25″48, con Elena Di Liddo che deve accontentarsi del secondo posto in 26″21, terzo posto per la francese Wattel in 26″48. Settima Elena Gemo in 26″92

18.24: Al via i 50 farfalla donne con Osman, Di Liddo, Ntountounaki, Ozkan, Bousquin, Gemo, Vourna, Wattel

18.23: Arriva un altro bronzo per l’Italia con Piero Codia che chiude terzo i 50 farfalla uomini con 23″74. Vince il greco Gkolomeev in 23″53 davanti all’egiziano Elaraby in 23″59. Quinto Vergani in 23″87

18.22: Al via i 50 farfalla uomini

18.12: Dopo le lunghe premiazioni saranno in vasca i protagonisti dei 50 farfalla uomini con Gures, Gkolomeev, Codia, Elaraby, Vergani, Lender, Lozano Mateos, Lezetovic

18.08: Piccola delusione azzurra. Jessica Vall Montero vince in rimonta i 100 rana donne con il tempo di 1’07″19, davanti a Garcia Urzainqui e ad Arianna Castiglioni (1’07″35), che si deve accontentare del bronzo, solo quarta Martina Carraro che aveva toccato per prima ai 50 metri

18.05: Al via la finale dei 100 rana donne con Martina Carraro e Arianna Castiglioni in partenza.

18.03: OROOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Fabio Scozzoliiiiiiiiiiiiiii!!!! con 1’00″36 l’azzurro resiste al ritorno di Siladi e vince i Giochi del Mediterraneo!!!! Argento Siladi, terzo il turco Ogretir

18.01: Tutto pronto per la finale dei 100 rana

17.56: Suona l’inno italiano a Tarragona per l’oro di Federico Turrini

17.49: Dopo le premiazioni scende in vasca Fabio Scozzoli per la finale dei 100 rana uomini. Questi i protagonisti: Siladi, Elkamash, Ogretir, Elloumi, Alyfantis, Scozzoli, Stevens, Karpouzlis

17.47: Arriva un altro BRONZO Per l’Italia con Linda Caponi che chiude terza con il tempo di 2’00″02. Vince la francese Wattel in 1’59″12, seconda la spagnola Costa Schmid in 1’59″75

17.45: Al via la finale dei 200 stile libero donne con Wattel, Klankart, Caponi, Barros Frischknecht, Costa Schmidt, Munoz del Campo, Duraes, Baka

17.43: INCREDIBILE l’algerino Sahnoune!!! Con 48″00 vince l’oro nei 100 stile libero battendo Alessandro Miressi che pure aveva fatto segnare un ottimo 48″56 in pieno carico, terzo Luca Dotto in 49″20!

17.42: Ora la finale dei 100 stile uomini con Miressi, Sahnoune, Khalafalla, Stjepanovic, Dotto, Berg Eischeid, Barna, Aguilar Ortxegi

17.40: La Spagna tira un sospiro di sollievo! Mireia Belmonte vince la tanto attesa medaglia d’oro nella piscina di Tarragona dominando con un gran finale i 200 misti in 2’11″66. Bella medaglia di bronzo per la giovane azzurra Anna Pirovano che chiude terza in 2’13″21. Secondo posto per la turca Gunes

17.38: Ora la finale dei 200 misti donne con Belmonte, Crevar, Gunes, Gomez Cortes, Pirovano, Vovk, Toni, Lebl

17.35: E’ OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! IL CAPITANOOOOO!!!! Turrini apre al meglio la giornata azzurra nel nuoto dominando i 400 misti con un finale perfetto e chiude in 4’16″37 davanti a Pons Ramon in 4’17″97 e al portoghese Vital

17.34: Pons Ramon primo ai 300 metri ma Turrini è vicinissimo

17.33: Turrini in testa a metà gara, Matteazzi è quarto

17.31: Ai primi 100 Matteazzi è secondo alle spalle di Pons Ramon

17.25: La prima finale in programma sarà quella dei 400 misti uomini con due azzurri: al via Pons Ramon (Esp), Vital (Por), Turrini (Ita), Matteazzi (Ita), Helmbacher (Fra), Alkan 8Tur), Veloso (Por), Laure (Fra)

17.15: Tra poco il via alla sessione di finali

10.43: Ora la seconda serie dei 1500 stile libero uomini con solo due atleti al via, il turco Karap e l’algerino Djaballah. Per tutti l’appuntamento è alle 17.30 con un grande pomeriggio di finali e tanti azzurri che puntano al podio. A più tardi

10.41: Queste le finaliste dei 100 dorso donne: Panziera, De Bordons Garcia, Scalia, Drakou, Avramova, Da Rocha Marce, Gheorghiu, Quenniche

10.40: Margherita Panziera con 1’00″70 vince la seconda batteria, facendo segnare il miglior tempo assoluto. In finale anche Silvia Scalia terza in batteria con 1’02″47

10.39: Nella seconda batteria Scalia e Panziera

10.38: Nella prima batteria la turca Avramova vince in 1’01″66 davanti alla spagnola Da Rocha Marce

10.37: Ora le due batterie dei 100 dorso donne spostate in precedenza

10.36: Questi i finalisti dei 100 dorso uomini: Sabbioni, Ciccarese, Said, Lopez, Martin Lozoya, Christou, Sofianidis, Loncar

10.35: Il portoghese Lopes vince una lentissima terza batteria dei 100 dorso in 55″79 davanti al greco Christou. Azzurri in finale con i due migliori tempi

10.32: Simone Sabbioni vince la seconda batteria in 54″72 davanti agli spagnoli Martin Lozoya e Segura Gutierrez

10.31: Ora Sabbioni nella seconda manche

10.30: L’azzurro Christopher Ciccarese in 54″75 si aggiudica la prima batteria dei 100 dorso uomini davanti all’egiziano Said e al turco Baser

10.28: Queste le finaliste dei 50 farfalla donne: Osman, Di Liddo, Ntountounaki, Ozkan, Bousquin, Gemo, Vourna, Wattel

10.27: L’egiziana Osman in 25″86 fa segnare il miglior tempo nei 50 farfalla vincendo la terza batteria davanti all’azzurra Elena Di Liddo con 26″24. Azzurre in finale!

10.26: Elena Gemo in 26″93 si aggiudica la seconda batteria dei 50 farfalla davanti alla francese Wattel

10.25: La greca Ntountounaki vince la prima batteria dei 50 farfalla donne in 26″30 precedendo la francese Bousquin e la greca Vourna

10.23: In finale nei 50 farfalla uomini: Gures, Gkolomeev, Codia, Elaraby, Vergani, Lender, Lozano Mateos, Lezetovic

10.22: Piero Codia in 24″01 vince lì’ultima batteria dei 50 farfalla e va in finale assieme a Andrea Vergani

10.21: Il turco Gures in 23″70 si aggiudica la seconda batteria dei 50 farfalla uomini davanti a Gkolomeev e Lender

10.20: Vergani vince la prima batteria dei 50 farfalla uomini in 24″27

10.17: Le batterie dei 100 dorso sono posticipate a fine sessione

10.15: Ora i 100 dorso donne. Nella seconda di due batterie Panziera e Scalia al via

10.13: Questi i finalisti dei 100 rana uomini: Siladi, Elkamash, Ogretir, Elloumi, Alyfantis, Scozzoli, Stevens, Karpouzlis

10.12: Fabio Scozzoli vince con 1’02″02 l’ultima batteria dei 100 rana ed entra in finale soltanto con il sesto tempo. Paga dazio, invece, Casna che con 2’02″18 fa segnare il nono tempo e resta fuori dalla finale

10.09: Il serbo Siladi vince in 1’00″67 la seconda batteria davanti all’egiziano Elkamash e al tunisino Elloumi. Delude lo sloveno Stevens

10.07: Il turco Ogretir in 1’01″68 vince la prima batteria dei 100 rana uomini davanti al greco Alyfantis. Nella terza gli azzurri Scozzoli e Casna

10.05: Ecco le finaliste dei 200 stile donne: Wattel, Klankart, Caponi, Barros Frischknecht, Costa Schmidt, Munoz del Campo, Duraes, Baka

10.04: Stefania Pirozzi è fuori dalla finale dei 200 stile libero. Ci sarà invece Linda Caponi che chiude terza in 2’02″97 l’ultima batteria, vinta dalla francese Wattel in 2’02″28

10.01: Pirozzi a rischio eliminazione perchè la seconda batteria vinta dalla spagnola Costa Schmidt in 2’01″18 è stata nettamente più veloce. L’azzurra è già sesta quando manca l’ultima batteria, nella quale c’è l’italiana Linda Caponi

9.59: Con 3’03″32 Stefania Pirozzi vince la prima batteria dei 200 sl donne davanti a Morel e Boeckler

9.56: Al via i 200 stile libero donne. Nella prima di tre batterie Stefania Pirozzi

9.55: Questi i finalisti dei 100 sl uomini: Miressi, Sahnoune, Khalafalla, Stjepanovic, Dotto, Berg Eischeid, Barna, Aguilar Ortxegi

9.54: L’azzurrio Miressi vince l’ultima batteria dei 100 sl in 49″01 e fa segnare il miglior tempo, andando in finale assieme a Dotto

9.53: L’egiziano Khalafalla vince in 49″10 la seconda batteria davanti al serbo Stjepanovic. Ora l’ultima batteria con Miressi

9.52: Dotto vince la prima batteria in 49″77 davanti allo spagnolo Berg Eischeid e al turco Gurdal

9.50. Ora le tre batterie dei 100 stile libero uomini con Luca Dotto nella prima

9.49: Le finaliste dei 200 misti donne: Belmonte, Crevar, Gunes, Gomez Cortes, Pirovano, Vovk, Toni, Lebl

9.48: La spagnola Mireia Belmonte fa segnare il miglior tempo nelle batterie dei 200 misti vincendo la seconda in 2’14″29 davanti alla slovena Crevar e alla turca Gunes. Pirovano e Toni sono in finale

9.45: Anna Pirovano, con 2’15″43, vince la prima batteria dei 200 misti donne davanti alla slovena Vovk e a Carlotta Toni, terza con 2’17″10

9.42: Toni e Pirovano in vasca per la prima batteria dei 200 misti donne

9.41: Questi i finalisti dei 400 misti uomini: Pons Ramon,. Vital, Turrini, Matteazzi, Helmbacher, Halkan, Veloso, Laure

9.40: Grande rimonta di Turrini e Matteazzi che chiudono rispettivamente primo e secondo la seconda batteria dei 400 misti: Turrini vince in 4’23″83, Matteazzi secondo in 4’24″30. Entrambi gli azzurri in finale con terzo e quarto tempo

9.35: Lo spagnolo Pons Ramon vince la prima batteria dei 400 misti uomini in 4’21″32, davanti al portoghese Vital e al francese Laure

9.33: Le prime batterie in programma oggi sono le due dei 400 misti uomini. Nella seconda gli azzurri Pier Andrea Matteazzi e Federico Turrini

9.31: Buongiorno agli appassionati di nuoto. Secnda giornata dei Giochi del Mediterraneo con tanta, tantissima Italia in vasca e ancora una possibile abbuffata di medaglie. Al via le batterie

 

 

Foto: Credit La Presse

Lascia un commento

scroll to top