LIVE Moto3, GP Americhe 2018 in DIRETTA: vince Jorge Martin! Enea Bastianini e Marco Bezzecchi sul podio

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA MOTOGP IN TEMPO REALE

Bentrovati al Gran Premio delle Americhe 2018 di Moto3. Sul COTA – Circuit of the Americas, dunque, andrà in scena il terzo appuntamento della stagione per una gara che si annuncia quanto mai combattuta ed imprevedibile. Alle 18.00 ora italiana sarà lo spagnolo Jorge Martin a partire dalla pole position dopo aver fatto segnare il miglior tempo nei confronti di un ottimo Aron Canet, staccato di quasi mezzo secon. E gli italiani? Sono ben quattro nelle prime nove posizioni con Fabio Di Giannantonio, Enea Bastianini che sembra in crescita, Dennis Foggia, ottimo settimo, e Marco Bezzecchi nono e sempre più in forma dopo la vittoria in Argentina. Si attendono risposte anche da Niccolò Antonelli e Nicolò Bulega che, al momento, stanno deludendo. OASport vi proporrà la DIRETTA LIVE scritta del GP delle Americhe 2018. Gli italiani vogliono sbancare Austin, ma gli spagnoli saranno rivali quanto mai pericolosi. Si parte alle ore 18.00, lo spettacolo, come sempre, non mancherà! Buon divertimento! (Foto: Facebook Marco Bezzecchi). 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

18.42 Si chiude questa nostra diretta live della gara di Moto3: vince Jorge Martin, ma Enea Bastianini e Marco Bezzecchi chiudono sul podio. Bene anche Migno, quarto davanti a Di Giannantonio. Grazie per averci seguito e buon proseguimento su OA Sport. Tra poco la Moto2!

17/17 Bezzecchi è terzo! Di Giannantonio ci ha provato all’ultima curva ma ha addirittura perso la posizione su Migno, che ha chiuso quarto! Sesto Oettl, settimo Kornfeil

17/17 Vince Martin! Bastianini secondo!

17/17 Bezzecchi terzo alla fine del rettilineo, con Oettl arrembante su Di Giannantonio

17/17 ULTIMO GIRO! Martin ha più di un secondo su Bastianini. Di Giannantonio si prende la terza posizione!

16/17 Si è sfilacciato il gruppo alle spalle di Martin. Bastianini ha fatto il vuoto, dietro di lui ci sono Bezzecchi e Di Giannantonio in lotta per il terzo posto con Oettl e Migno. Ha rimontato anche Kornfeil, ora in scia

15/17 Straordinario Migno! Recupera in rettilineo ed ora è attaccato al gruppo che si gioca il podio. Anche Oettl supera Di Giannantonio

15/17 Sbaglia Di Giannantonio in staccata. Bezzecchi lo infila e si prende la terza posizione alle spalle di Bastianini

15/17 Bastianini gira sullo stesso ritmo di Martin, che mantiene di conseguenza il suo vantaggio

14/17 Martin in fuga! Ha otto decimi su Bastianini, che ha superato Di Giannantonio e si è portato in seconda posizione

13/17 Bastianini infila Bezzecchi ed ora è terzo! Da dietro sta provando a rimontare Migno! È a soli quattro decimi da Oettl, che chiude il gruppetto di testa

13/17 Prova l’allungo Martin!

12/17 Martin primo. Gran staccata al termine del rettilineo. Anche Di Giannantonio ha superato Bezzecchi

12/17 Rimane in testa Bezzecchi, che sta approfittando della bagarre alle sue spalle, con Martin che ha infilato nuovamente Di Giannantonio

11/17 Giro veloce di Bezzecchi! Alle sue spalle c’è Di Giannantonio

10/17 Bezzecchi supera tutti sul rettilineo!

1017 Si sta creando una spaccatura: ci sono Di Giannantonio, Martin, Bezzecchi e Bastianini, con Oettl in scia, poi c’è un buco prima del resto del gruppetto di testa

10/17 Passano sul traguardo Di Giannantonio e Martin, con Bezzecchi terzo e Bastianini in quarta posizione!

9/17 Di Giannantonio primo su Martin! Ma che spettacolo sul rettilineo, con Oettl che è arrivato fino alla terza posizione

8/17 Bezzecchi primo! Supera sul rettilineo Martin e Di Giannantonio

8/17 Martin in seconda posizione. Bastianini si porta in sesta superando Canet

7/17 Di Giannantonio passa al comando superando Bezzecchi, finito largo in curva 1. Caduta, intanto, per Bulega, che prosegue il suo tremendo inizio di stagione

6/17 Che grinta Foggia! Vince il corpo a corpo con Canet, poi infilato anche da Oettl

5/17 Piccolo errore di Foggia, superato da Martin e Canet

5/17 Di Giannantonio si porta in seconda posizione. Nel gruppo di testa sono in dieci. C’è anche Bastianini, in sesta posizione

5/17 Primo Bezzecchi! Supera Foggia proprio poco prima del passaggio sul traguardo

4/17 Bezzecchi terzo! Tripletta italiana in testa! Martin è quarto e Canet quinto ma il gruppo di testa è compatto

3/17 Scatenato Foggia! Ora è primo: ha bruciato Martin e Di Giannantonio in poche curve! Bezzecchi sale in quarta posizione

3/17 C’è sempre Di Giannantonio in testa. Foggia supera Canet e si porta in terza posizione!

2/17 La caduta nelle retrovie ha coinvolto Toba, Martinez, Ramirez, Norrodin e Masia

2/17 Di Giannantonio in testa! Superato Martin alla prima curva, in terza posizione c’è Canet

1/17 Caduto Antonelli! Che peccato!

1/17 Bene anche Foggia, quarto, mentre nelle retrovie c’è stata una caduta che ha coinvolto diversi piloti

1° giro/17 VIA! SI PARTE! Martin tiene la prima posizione ma gran scatto di Di Giannantonio, secondo!

18.01 I piloti sono schierati in griglia

17.58 Inizia il giro di ricognizione: ci siamo quasi!

17.55 Il cielo è al momento sereno ad Austin, a differenza della giornata di ieri. Manca poco alla partenza!

17.50 Ma gli italiani sono lì, tra la seconda e la terza fila. Fabio Di Giannantonio partirà in quinta posizione, accanto ad Enea Bastianini, sesto. Dietro di loro ci sarà Dennis Foggia, sorprendente al debutto ad Austin, con Marco Bezzecchi in nona casella

17.47 Il suo rivale diretto nel Mondiale, Aron Canet, leader della graduatoria, partirà in seconda posizione, al suo fianco

17.45 La caccia a Jorge Martin è aperta: lo spagnolo ha ottenuto la pole position, dopo aver già dominato le prove libere

17.40 Bentrovati alla diretta live della gara di Moto3 del Gran Premio delle Americhe 2018

16.02: Si conclude qui questo warm-up della Moto3 ad Austin. Vi diamo appuntamento alle ore 18.00 italiane per la gara. Un saluto dalla redazione di OASport.

16.01: Nell’ultimo giro Rodrigo strappa il miglior tempo a Di Giannantonio per appena 26 millesimi. Comunque in grande evidenza il pilota romano. Altrettanto bene Migno (4°) e Bezzecchi (5°). A completare la top-10 Bastianini (9°) e Dalla Porta (10°).

POS # RIDER GAP
1
19
G. RODRIGO
2:18.731
2
21
F. DI GIANNANTONIO
+0.026
3
88
J. MARTIN
+0.328
4
16
A. MIGNO
+0.377
5
12
M. BEZZECCHI
+0.422
6
65
P. OETTL
+0.505
7
44
A. CANET
+0.564
8
33
E. BASTIANINI
+0.624
9
48
L. DALLA PORTA
+0.630
10
42
M. RAMIREZ
+0.799

16.00: BANDIERA A SCACCHI!!

15.58: Di Giannantonio si prende la testa con il crono di 2’18″757 con 302 millesimi di vantaggio su Martin e 479 su Oettl. Il pilota romano si conferma velocissimo in questo warm-up.

15.55: Vola in vetta Aron Canet con il crono di 2’19″295 con 188 millesimi di vantaggio su Di Giannantonio e 608 su Maia. Bastianini e Dalla Porta in quarta e quinta posizione quando mancano 3′ dal termine.

15.53: 2’19″483 per Di Giannantonio che continua a segnare il passo davanti a Bastianini (+0″424) ed a Martin (+0″564). Come detto in precedenza, la pista si sta gommando e come è logico i tempi si stanno abbassando.

15.50: Pista che si gomma di passaggio in passaggio: 2’19″937 per Fabio Di Giannantonio a precedere di 110 millesimi Martin e di 231 millesimi Canet. Si procede a gruppi e qui l’effetto scia è molto importante.

15.48: Bastianini si porta davanti a tutti con il crono di 2’20″526 a precedere di 61 millesimi Binder e 233 Martin. Di Giannantonio è quarto, Migno sesto ed Antonelli settimo.

15.44: Primi tempi con Binder in vetta (2’21″574) a precedere Di Giannantonio(+0″411) e McPhee (+0″534). Ma siamo solo all’inizio e i caschi rossi sono a pioggia.

15.43: Pista davvero molto sporca: in rettilineo i piloti alzano un gran polverone. Asfalto, dunque, molto scivoloso.

15.42: Scendono in pista i piloti per provare la propria moto in condizione da gara.

15.41: Prepariamoci a vivere 20′ molto intensi.

15.40: SEMAFORO VERDE!!!

15.39: Che spettacolo in Texas!

15.37: Tra 3′ prenderà il via il warm-up e c’è il sole ad Austin.

https://twitter.com/MotoGP/status/988049055124160512

15.36: Il profilo twitter della MotoGP ci ricorda dell’imbattibilità di Marquez ad Austin…

15.33: Per quanto concerne gli altri italiani Andrea Migno (KTM) si è classificato 16°, Lorenzo Della Porta 17° (Honda), non all’altezza delle aspettative, Niccolò Antonelli 18°, Tony Arbolino (Honda) 10° e Nicolò Bulega (KTM) 23°.

15.31: Un grande show ed una dedica speciale #Hayden.

15.29: Il migliore degli italiani è stato Fabio Di Giannantonio, sull’altra Honda (Gresini), bravo ad adattarsi velocemente al mutamento dell’asfalto, distanziato di 868 millesimi dal vertice e precedendo Enea Bastianini (Leopard Racing) (+0″948) da cui ci si sarebbe aspettati qualcosa di meglio ma la gara è domani. Settimo il rookie Dennis Foggia (KTM – Sky Racing Team VR46) che mai aveva visto questo tracciato ed abile ad imparare in fretta i segreti del tracciato texano, a +959 da Martin, mentre decimo Marco Bezzecchi (Redox PruestelGP) molto a suo agio sul bagnato e meno performante su pista “dry”.

15.26: E’ stata dello spagnolo della Honda (Team Gresini) Jorge Martin la pole. L’iberico ha fatto valere le sue grandi qualità nel giro secco sfruttando al meglio una pista che, di giro in giro, si è asciugata. Inizialmente i piloti, infatti, hanno girato con gomme rain ma negli ultimi 15′ un vero e proprio show con pneumatici slick  premiante Martin

15.23: Grandi aspettative dagli italiani in questa classe da cui ci si aspetta molto!

15.20: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP delle Americhe nella classe Moto3.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

MotoGP, GP Americhe 2018: warm up, risultati e classifica. Marc Marquez dominatore, Dovizioso risponde, Valentino Rossi undicesimo

MotoGP tv, su che canale vedere il GP delle Americhe 2018? Orari e programma completo. Diretta, differite e repliche su Canale8