Giro d’Italia 2018, i giovani italiani da seguire. Giulio Ciccone e Fausto Masnada per le salite, Jakub Mareczko ci prova in volata

Manca pochissimo al Giro d’Italia 2018, che scatterà da Gerusalemme venerdì 4 maggio. La Corsa Rosa sarà una grandissima occasione per i giovani italiani presenti, che potranno mostrare a tutti il proprio talento su un palcoscenico così prestigioso. Andiamo quindi a scoprire quali saranno i giovani italiani da seguire al Giro d’Italia.

Uno dei corridori più attesi è Giulio Ciccone, che è pronto a fare il definitivo salto di qualità ed essere grande protagonista nelle frazioni di montagna. Il 23enne toscano ha già conquistato una vittoria di tappa al Giro, nel 2016, quando trionfò sull’arrivo di Sestola riuscendo a staccare tutti i compagni di fuga. In questi anni Ciccone è maturato e migliorato moltissimo, come dimostrato di recente al Tour of the Alps e soprattutto al Giro dell’Appennino, in cui ha conquistato il successo con una grande azione nel finale. Stiamo quindi parlando di un talento puro, che in questo Giro tenterà di fare classifica, con l’obiettivo della Maglia Bianca.

Un altro scalatore molto promettente è Fausto Masnada, pronto a fare il suo esordio al Giro d’Italia. Il 24enne bergamasco si è messo in luce in questa stagione nei percorsi impegnativi, riuscendo a restare quasi sempre con i migliori in salita. Anche lui è stato protagonista al Giro dell’Appennino, entrando nell’azione decisiva e chiudendo al terzo posto. Il suo obiettivo in questa corsa sarà innanzitutto fare esperienza e poi ci attendiamo di vederlo all’attacco nelle tappe di montagna.

Passiamo invece ai velocisti con Jakub Mareczko che andrà a caccia del primo successo nella Corsa Rosa. Il corridore italo-polacco vanta già 35 vittorie da professionista a soli 23 anni, ma manca ancora il grande acuto al Giro. Lo scorso anno Mareczko ci è andato davvero vicinissimo, ottenendo due secondi posti e in questa edizione è pronto a rifarsi. Il suo spunto veloce negli ultimi metri è davvero impressionante e nelle tappe completamente piatte, visto che in salita fatica ancora molto, sarà tra i corridori da battere allo sprint.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Credits @C&PStudioLab

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fausto Masnada Giro d'Italia 2018 Giulio Ciccone Jakub Mareczko

ultimo aggiornamento: 29-04-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennistavolo, Mondiali a squadre 2018: tra le donne Slovenia-Italia 3-2. Falsa partenza delle azzurre

Volley femminile, CONEGLIANO CAMPIONE D’ITALIA! Pantere in trionfo, demolita Novara! Secondo tricolore della storia