Seguici su

Calcio

Calcio femminile, Qualificazioni Mondiali 2019: Milena Bertolini punta sul blocco della Juventus e del Brescia contro la Moldavia ed il Brescia

Pubblicato

il

Ormai manca poco. La Nazionale Italiana di calcio femminile è prossima a scendere in campo per il quinto e sesto incontro delle qualificazioni ai Mondiali 2019 in Francia. La compagine azzurra sfiderà, infatti, venerdì 6 aprile (ore 13 locali, 12 italiane) a Vadul lui Voda la Moldavia e martedì 10 aprile (ore 18) allo stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara il Belgio. Due match fondamentali per il pass iridato.

Al momento le Azzurre sono in testa al raggruppamento 6 con 12 punti (4 vittorie in altrettanti incontri, ultime delle quali in trasferta contro il Portogallo). La formula prevede che le sette vincitrici dei gironi stacchino direttamente il biglietto per la fase finale, mentre le quattro migliori seconde classificate (senza considerare il risultato ottenuto contro la quinta classificata) si giochino la partecipazione alla fase successiva nei play-off. E’ evidente che per l’Italia i prossimi due confronti sono determinanti sia nell’ottica pass diretto che in quella degli spareggi. L’essere a punteggio pieno, a questo punto, può rappresentare una base solida per rientrare nell’ipotetica graduatoria delle quattro migliori seconde.

CLASSIFICA GRUPPO 6

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Italia Italia 12 4 4 0 0 10 0 +10
2. Belgio Belgio 9 3 3 0 0 16 2 +14
3. Portogallo Portogallo 3 3 1 0 2 8 2 +6
4. Romania Romania 3 4 1 0 3 5 8 -3
5. Moldavia Moldavia 0 4 0 0 4 1 28 -27

 

Tuttavia, l’obiettivo delle ragazze di Bertolini è quello di conquistare l’accesso alla fase finale direttamente ed è chiaro che questo è possibile vincendo entrambe le partite, in particolare quella contro il Belgio, tra le mura amiche. Per questa “missione” il ct ha convocato 23 giocatrici ed è evidente come si dia grande importanza ai risultati del campionato. La rosa italiana è, infatti, molto caratterizzata dalla presenza di calciatrici della Juventus e del Brescia, le due grandi rivali per lo Scudetto.

L’ELENCO DELLE CONVOCATE

Portieri: Chiara Marchitelli (Brescia), Laura Giuliani (Juventus), Rosalia Pipitone (Res Roma);

Difensori: Elena Linari (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Elisa Bartoli (Fiorentina), Cecilia Salvai (Juventus), Sara Gama (Juventus), Linda Cimini Tucceri (San Zaccaria), Lisa Boattin (Juventus), Francesca Vitale (Football Milan Ladies);

Centrocampiste: Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Manuela Giugliano (Brescia), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Eleonora Goldoni (Tennessee State University), Lisa Alborghetti (Mozzanica), Benedetta Glionna (Juventus);

Attaccanti: Daniela Sabatino (Brescia), Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

In questo gruppo, alcune figure sono imprescindibili. Viene in mente Cristiana Girelli, capocannoniere delle nostra compagine nelle qualificazioni (4 reti) ed autentica trascinatrice delle Azzurre nella recente Cyprus Cup, dove la squadra ha raggiunto lo storico traguardo della finale (poi persa contro la Spagna). Un torneo che ha confermato la grande crescita del movimento, come già i precedenti match avevano lasciato intuire. Si pensi anche all’amichevole di Marsiglia, a gennaio, contro la Francia, pareggiata 1-1.

https://www.youtube.com/watch?v=EJyon7_spk0

Non solo Girelli tra le osservate speciali ma anche Barbara Bonansea, strepitosa nell’ultimo turno in Serie A con quattro reti e devastante sulla corsia esterna. L’esperienza, tra le fila bianconere, sta arricchendo l’ex calciatrice del Brescia e le prestazioni in campo ne sono una conseguenza. Fondamentale, ad esempio, nell’ultimo incontro contro il Portogallo nelle qualificazioni. Una partita soffertissima quella di Estoril in cui cinismo e spirito di sacrificio sono state le armi delle nostre portacolori, incarnate dalla Bonansea stessa.

E poi come non citare Sara Gama, leader difensivo e carismatico per il resto delle ragazze, grazie alla sua esperienza internazionale, fondamentale per sfide di questo livello. Una formazione che vede anche alcune giovani interessanti: Manuela Giugliano, del Brescia, è calciatrice dotata di una “squisita tecnica individuale”, Benedetta Glionna della Juve, classe ’99, ha espresso nel torneo nazionale corsa e grande tecnica in velocità e Valentina Giaciniti, bomber del Brescia, è sempre più determinante in zona realizzativa per la propria squadra.

Un roster che racchiude talento e voglia di vincere, motivato a centrare l’obiettivo e regalarsi un sogno iridato.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE COME SEGUIRE GLI INCONTRI IN PROGRAMMA

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Cristiana Girelli

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online