Baseball, i criteri di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Sarà Italia-Olanda. E al Premier12….


Il Cio ha ufficializzato i criteri di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 per quanto riguarda il baseball. Il batti e corri torna ai Giochi: spazio a sei squadre che si daranno battaglia per la conquista delle ambite medaglie. L’Italia proverà a essere della partita ma sarà davvero molto difficile strappare il pass. Vediamo nel dettaglio come ci si qualifica ai Giochi.

 

PAESE ORGANIZZATORE:

Il Giappone è ammesso di diritto alle Olimpiadi.

WSBC PREMIER 12 (novembre 2019):

Torneo tra le migliori 12 formazioni del ranking internazionale. La migliore Nazionale proveniente dalla zona Asia/Oceania e la migliore squadra proveniente dall’area Americana si qualificheranno alle Olimpiadi.

CAMPIONATI EUROPEI/AFRICANI (febbraio 2020):

La vincente staccherà il pass per Tokyo 2020. Questa è l’occasione dell’Italia che se la dovrà vedere sostanzialmente con l’Olanda nella grande rivalità del Vecchio Continente. Attenzione però a non sottovalutare anche altre compagini.

CAMPIONATI AMERICANI (febbraio 2020):

La vincente si qualificherà alle Olimpiadi. Naturalmente la squadra che ha già acquisito il diritto tramite il WBSC non parteciperà all’evento.

FINAL QUALIFICATION EVENT (maggio 2020):

Verrà assegnato l’ultimo pass (alla vincitrice). Parteciperanno sei squadre: la finalista perdente dei Campionati Europei/Africani, la seconda e la terza dei Campionati Americani, due formazioni asiatiche (le migliori del ranking dopo il Giappone e quella che si qualificherà tramite il WBSC), la migliore nazione oceanica.

 





(foto Twitter WSB)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top