Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, Olimpiadi invernali PyeongChang 2018: russe stellari nel programma corto, Carolina Kostner mantiene viva la speranza

Pubblicato

il

L’altissimo livello del pattinaggio di figura visto finora ai Giochi Olimpici invernali di PyeongChang 2018 si è confermato anche con il programma corto femminile di quest’oggi. Impressionanti sono state entrambe le fuoriclasse russe, co-favorite per la medaglia d’oro, che si sono strappate vicendevolmente il primato mondiale: prima la campionessa mondiale Evgenia Medvedeva è andata a stabilire il record mondiale con 81.61 punti, poi la campionessa europea Alina Zagitova ha risposto con un impensabile totale di 82.92 punti. Le due giovani allieve di Eteri Tutberidze si sfideranno nuovamente nel free skating di venerdì, con la quindicenne Zagitova che a questo punto partirà con i favori del pronostico, visto che sulla carta è proprio il secondo segmento di gara quello nel quale è in grado di esprimersi al meglio.

In caso di vittoria, Zagitova diventerebbe una delle più giovani campionesse olimpiche di sempre: nella storia, infatti, solamente la statunitense Tara Lipinski a Nagano 1998 e la norvegese Sonja Henie a St. Moritz 1928 hanno trionfato prima di compiere il sedicesimo anno di età, anche se il primato assoluto per una medagliata spetta alla britannica Cecilia Colledge, argento a 15 anni e 79 giorni nell’edizione di Garmisch-Partenkirchen 1936.

La battaglia per la medaglia di bronzo vedrà impegnate quattro pattinatrici sulle sei che potevano puntare al gradino più basso del podio, vista l’autoeliminazione della terza russa Maria Sotskova, addirittura dodicesima, ed il notevole distacco accumulato dalla canadese Gabrielle Daleman, settima. Il terzo posto al momento è occupato dall’altra pattinatrice della foglia d’acero, Kaetlyn Osmond, già medagliata d’argento nella scorsa edizione della rassegna iridata, che vanta meno di tre punti di vantaggio sulla giapponese Satoko Miyahara e più di cinque sull’altra nipponica Kaori Sakamoto e sull’azzurra Carolina Kostner.

La posizione dell’altoatesina dopo questo primo segmento di gara non è l’ideale, ma la tiene ancora in gioco per quel bronzo che rappresenta il massimo obiettivo oggettivamente raggiungibile. Reduce dalla medaglia di bronzo continentale, Kostner può sicuramente puntare sulla mancanza di costanza da parte delle sue avversarie, che spesso hanno commesso errori in momenti chiave della loro carriera. Tuttavia, Osmond, Miyahara e Sakamoto hanno tutte dimostrato di essere in gran forma, visto che le tre hanno realizzato il proprio primato personale nello short program, al contrario dell’azzurra. In caso di successo nella rincorsa al terzo posto, Kostner potrebbe scrivere diversi record, diventando la prima azzurra a vincere due medaglie nel pattinaggio di figura e la seconda ultratrentenne a salire sul podio olimpico della gara femminile dopo Ethel Muckelt, bronzo a trentotto anni suonati nel lontano 1924. Ricordiamo inoltre che l’ultimo podio tutto europeo in questa gara si ebbe nel 1936 a Garmisch-Partenkirchen.

CLASSIFICA PROGRAMMA CORTO

FPl. Name Nation Points SP FS
1 ZAGITOVA Alina
OAR
82.92 1
2 MEDVEDEVA Evgenia
OAR
81.61 2
3 OSMOND Kaetlyn
CAN
78.87 3
4 MIYAHARA Satoko
JPN
75.94 4
5 SAKAMOTO Kaori
JPN
73.18 5
6 KOSTNER Carolina
ITA
73.15 6
7 DALEMAN Gabrielle
CAN
68.90 7
8 CHOI Dabin
KOR
67.77 8
9 NAGASU Mirai
USA
66.93 9
10 CHEN Karen
USA
65.90 10
11 TENNELL Bradie
USA
64.01 11
12 SOTSKOVA Maria
OAR
63.86 12
13 RAJICOVA Nicole
SVK
60.59 13
14 SCHOTT Nicole
GER
59.20 14
15 TURSYNBAEVA Elizabet
KAZ
57.95 15
16 CRAINE Kailani
AUS
56.77 16
17 WILLIAMS Isadora
BRA
55.74 17
18 PELTONEN Emmi
FIN
55.28 18
19 PAGANINI Alexia
SUI
55.26 19
20 HENDRICKX Loena
BEL
55.16 20
21 KIM Hanul
KOR
54.33 21
22 MEITE Mae Berenice
FRA
53.67 22
23 TOTH Ivett
HUN
53.22 23
24 LI Xiangning
CHN
52.46 24
25 AUSTMAN Larkyn
CAN
51.42 25
26 NIKITINA Diana
LAT
51.12 26
27 RUSSO Giada
ITA
50.88 27
28 OESTLUND Anita
SWE
49.14 28
29 KHNYCHENKOVA Anna
UKR
47.59 29
30 MAMBEKOVA Aiza
KAZ
44.40 30

giulio.chinappi@oasport.it





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online