Coppa Italia 2018, Juventus-Torino 2-0: decidono Douglas Costa e Mandzukic, bianconeri in semifinale

juventus-mandzukic-facebook.jpg

La Juventus ha dominato il derby della Mole e ha sconfitto il Torino per 2-0 qualificandosi alle semifinali della Coppa Italia 2018 di calcio. I bianconeri ora se la dovranno vedere con l’Atalanta che ieri a sorpresa ha eliminato il Napoli. All’Allianz Stadium è stato tutto davvero troppo facile per la formazione di Allegri che ha regolato i granata, mai capaci di impensierire i padroni di casa e surclassati dalla forza offensiva degli avversari.

A decidere l’incontro sono state le reti di Douglas Costa e di Mandzukic: al 15′ il brasiliano ha tirato un missile da appena dentro l’area che si è insaccato sotto l’angolino, l’attaccante è stato bravo a sfruttare un rimpallo; al 67′, invece, il croato ha raccolto un passaggio dalla trequarti pervenutogli dopo un contatto dubbio di Khedira con Acquah (rivisto al Var) e con un tocco sotto ha scavalcato Milinkovic-Savic.

I granata hanno creato qualche brivido ai sostenitori della Juventus soltanto in una circostanza: al 17′ Niang ha colpito il palo sinistro con un bel tiro a incrociare che ha sorpreso tutta la difesa bianconera. Quello è stato anche l’unico tiro in porta del Torino in tutto l’incontro, davvero troppo poco per poter impensierire i Campioni d’Italia e detentori del trofeo.

La Juventus ha avuto tantissime occasioni da gol nel corso dell’incontro. Al 28′ Douglas Costa vola sulla destra, va sul fondo, serve dietro per Dybala che tira a botta sicura ma trova il corpo del portiere. Al 51′ Mandzukic liscia il cross di Douglas Costa davanti a Milinkovic-Savic. Al 59′ Matuidi colpisce l’esterno della rete dall’area piccola su cross rasoterra di Dybala. Dopo il raddoppio di Mandzukic (sostituito poi da Higuain, lasciato a sorpresa in panchina) gli animi si sono scaldati, Mihajlovic è stato espulso per proteste (secondo lui il gol doveva essere annullato per il fallo di Khedira da cui è nata l’azione decisiva), nel finale poco o nulla da segnalare: i bianconeri hanno amministrato, i granata non ne avevano più per provarci.

 






(foto pagina Facebook Juventus)

Lascia un commento

scroll to top