Hockey su pista, 14^ giornata Serie A1 2017-2018: avvio soft per Lodi e Forte dei Marmi nel girone di ritorno, incroci pericolosi in zona playoff

Hockey-su-pista-Twitter-Lega-Nazionale-Hockey.jpg

Sarà un testacoda ad aprire le danze nel girone di ritorno e a chiudere formalmente l’anno solare per il campionato di Serie A1 2017-2018 di hockey su pista. Il Lodi sfiderà in casa il Giovinazzo mercoledì 28 novembre in un match sulla carta senza storia. I campioni d’Italia sono reduci da una pesante sconfitta sul campo del Forte dei Marmi, ma hanno un’occasione ghiotta per rifarsi e per provare nuovamente ad allungare sulle dirette rivali. Il Forte dei Marmi, dal canto suo, parte con i favori del pronostico in casa contro la matricola Thiene, che ha bisogno di punti per tenere sempre più a distanza i bassifondi della classifica, mentre il Viareggio dovrà attendere il 9 gennaio per la sfida delicatissima sul campo del Valdagno, quarto in classifica e smanioso di scalare ancora posizioni in virtù dello straordinario bagaglio tecnico di un gruppo che può davvero insidiare le migliori fino alla fine.

Ma intanto alle loro spalle l’attenzione sarà concentrata su due scontri diretti che si preannunciano spettacolari in chiave playoff: il Bassano andrà a Sarzana con l’obiettivo di frenare la scalata dei liguri e di rafforzare il proprio piazzamento in quinta posizione, mentre il Trissino sfiderà il Monza, rimasto escluso dalla Final Eight per il rotto della cuffia e desideroso di riprendersi un piazzamento tra le migliori otto. Ad approfittarne potrebbe essere il Breganze, che in casa contro il Correggio andrà alla ricerca di una vittoria di fondamentale importanza per consolidarsi in zona playoff, mentre il Follonica cercherà i tre punti sul campo dello Scandiano, che ha bisogno di portare a casa un risultato positivo per provare a tirarsi fuori dalla zona retrocessione.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Lega Nazionale Hockey


Lascia un commento

scroll to top