Hockey ghiaccio, Alps League 2017-2018: Val Pusteria, Renon, Asiago ed Egna vincono nella corsa alla IHL Elite

Rittner-Buam-Hockey-ghiaccio-Carola-Semino-e1509826445939.jpg


Altro turno dell’Alps League valido per la qualificazione alla Final Four Scudetto della IHL Elite. Nella terza giornata il Val Pusteria fa un passo avanti verso la qualificazione dopo aver battuto il Cortina per 2:1 sul ghiaccio di casa grazie alla rete decisiva dello sloveno Pance. Nell’altra sfida, invece, il Renon piega alla distanza un orgoglioso Fassa. Nel Girone Sud A, quindi, Val Pusteria è sempre al comando ma questa volta sul Renon che scavalca Cortina.

Nell’altro girone l’Asiago supera da metà gara un Vipiteno che si era portato in vantaggio all’inizio del secondo tempo. I veneti, quindi, passano in testa al girone Sud B. L’Egna, invece, torna alla vittoria e regola il Val Gardena per 5:3. Primi punti per le Wild Goose mentre la formazione ladina rimane a zero. Ora si ritorna in pista nel nuovo anno: il 2 gennaio si giocano le stesse partite del 28 dicembre ma a piste invertite.

Nella altre partite della Alps League, invece, Jesenice è stata battuta in casa dall’Olimpia Lubiana per 2:4. Successo netto del Red Bull Salisburgo per 4:1 contro il povero Klagenfurt. Partita equilibrata tra Zeller Eisbaren e Lustenau, con la vittoria degli ospiti per 5:6 all’overtime. Infine, Kitzbuhel è tornata alla vittoria liberandosi per 4:1 del Bregenzerwald.

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI HOCKEY SU GHIACCIO

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Lascia un commento

scroll to top