Taekwondo, Europei Juniores 2017: ORO per Simone Alessio nei -73 kg, torneo straordinario per l’azzurro!

simone-alessio-taekwondo-foto-fita.jpg

Terza giornata di gare agli Europei Juniores 2017 di taekwondo in corso a Larnaca (Cipro) e prima medaglia d’oro per l’Italia: la conquista Simone Alessio nei -73 kg, al termine di un torneo che ha visto l’azzurro protagonista fin dall’inizio.

Alessio ha battuto al primo turno il tedesco A. Mohammad per 16-8, superando poi agli ottavi di finale il ceco Adam solamente al golden point (1-0 il punteggio). Ai quarti, Alessio ha vinto per 25-4 contro l’azero Ibrahimov e in semifinale, ormai sciolta la tensione e conscio delle proprie possibilità, ha letteralmente dominato il francese Jermami (17-8) e ha così conquistato l’accesso all’atto conclusivo del torneo: qui, un altro transalpino si frapponeva fra Alessio e l’oro. Il 14-4 finale non ha però lasciato scampo al francese Adrien Cazaux e ha sancito la netta superiorità dell’azzurro, in un incontro condotto fin dalle prime battute. Si tratta del primo oro per l’Italia in questa edizione degli Europei dopo il bronzo di Dalila D’Ambra ottenuto ieri, in attesa della giornata di domani in cui scenderà in gara Vito Dell’Aquila, il favorito numero uno della categoria -55 kg, nella quale è ora numero 12 al mondo fra i senior.

Per quanto riguarda gli altri atleti, sono tre gli azzurri che hanno raggiunto il secondo turno della propria categoria. Nicolas Legari Ballerini, nella categoria -51 kg ha sconfitto al primo turno il croato Turkaij ma si è arreso allo sloveno Stefanovic per 8-13; Daniel Lo Pinto ha vinto il primo incontro 21-7 contro il polacco Karki ma ha perso al secondo contro olandese Fretes (12-14); Martina Corelli invece ha prevalso 14-13 sulla tedesca Kisskalt ma si è dovuta arrendere alla serba Stojkovic per 14-24. Eliminati al primo turno, invece, Erminio Pilunni (6-4 dal serbo Novakovi) e Giulia Valentini (16-24 dalla slovena Perisic).

andrea.voria@oasport.it

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FITA

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top