Skeleton femminile, Coppa del Mondo 2017: Janine Flock trionfa a Lake Placid, tedesche fuori dal podio

1604435_10203129040257056_1970957379_n1.jpg

Si apre nel segno di Janine Flock la Coppa del Mondo di skeleton femminile. L’ austriaca, due volte campionessa d’Europa e grande outsider praticamente su ogni catino in questa stagione a Cinque Cerchi, è riuscita a prevalere su tutte le rivali sul complicato budello americano che ha dato il via alla stagione.

Prima run davvero impressionante per l’ austriaca che in 54.69 ha migliorato addirittura il record della pista guadagnando molto spazio su tutte le avversarie. La seconda piazza odierna, a 26 centesimi dalla vetta, è andata alla canadese Elisabeth Vathje, autrice di un’eccellente seconda run. Gran rimonta anche per la campionessa olimpica in carica, Elisabeth Yarnold, che dalla quinta piazza è riuscita a risalire fino alla terza finale, strappando il podio alla russa Elena Nikitina (record di spinta) per soli 2 centesimi.

Da segnalare una performance deludente da parte delle attesissime teutoniche. Un crollo nella seconda run vale addirittura l’ottava piazza per la detentrice della sfera di cristallo Jacqueline Loelling. Ancor più indietro (decima) Tina Hermann.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ken Childs

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top