Playoff Mondiali 2017, Danimarca-Irlanda 0-0: poche occasioni a Copenhagen, tutto rimandato al ritorno

Iraq-Danimarca-calcio-foto-twitter-fifa.jpg

Danimarca e Irlanda pareggiano per 0-0 nell’andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. A Copenhagen è andata in scena una partita decisamente molto fisica, con ritmi bassi e poche occasioni da entrambe le parti. Tutto rimandato a martedì sera quando a Dublino ci si giocherà il pass per la rassegna iridata: ai nordici basterà un pareggio con gol, i verdi saranno obbligati a vincere per tornare a giocare i Mondiali.

La prima occasione è per la Danimarca all’11 quando Kjaer riesce a cambiare gioco e a liberare Larsen in area ma Randolph si esalta parando prima il suo sinistro e poi la seconda conclusione di Cornelius. I nordici riescono poi a procurarsi una chance clamorosa al 33′ ma non concretizzano: Eriksen approfitta di un controllo errato di Clark, tira un destro violentissimo dalla distanza, Randolph respinge e il pallone finisce tra i piedi di Sisto che da distanza ravvicinata e a porta libera sbaglia. Soltanto al 43′ l’Irlanda riesce a rendersi pericolosa con Christie che si invola sulla destra ma Schmeichel para in uscita, poi Hendrick sbaglia il tocco sotto. Nella ripresa succede davvero pochissimo fino al 90′ quando la Danimarca sfiora il gol: cross dalla sinistra per l’eterno Poulsen ma Randolph ha un riflesso provvidenziale e devia in calcio d’angolo.

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top