Pattinaggio di figura, Grand Prix 2017-2018: Carolina Kostner vola in finale, impresa difficile per Anna Cappellini e Luca Lanotte

Carolina-Kostner-3-Valerio-Origo.jpg

L’NHK Trophy 2017 di Osaka ha rappresentato la quarta tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura 2017/2018, ed ha regalato ottime soddisfazioni ai colori azzurri, con due podi conquistati da Carolina Kostner nell’individuale femminile e da Anna Cappellini e Luca Lanotte nella danza.

Con i due secondi posti della Rostelecom Cup di Mosca e della tappa giapponese, Kostner ha conquistato matematicamente la qualificazione alla Finale di Nagoya. L’altoatesina ha chiuso in entrambe le occasioni alle spalle della russa Evgenia Medvedeva, due volte campionessa mondiale, a sua volta qualificata per l’atto conclusivo. Le altre quattro atlete qualificate verranno determinate dalle restanti prove in calendario: gli Internationaux de France, che avranno luogo a Grenoble il prossimo fine settimana, e Skate America.

Molto difficile, invece, il compito che attende i danzatori Anna Cappellini e Luca Lanotte, che con il terzo posto di Osaka non si trovano in una buona posizione per puntare alla Finale. Vincitori in Giappone, i canadesi Tessa Virtue / Scott Moir hanno convalidato il loro biglietto per Nagoya, ed al momento sono l’unica coppia aritmeticamente qualificata. Salvo colpi di scena, un altro pass dovrebbe andare ai francesi Gabriella Papadakis / Guillaume Cizeron, mentre, per qualificarsi, gli azzurri dovrebbero vincere a Skate America, battendo i padroni di casa Maia Shibutani / Alex Shibutani, vincitori della Rostelecom Cup. In caso di secondo posto per Anna e Luca, invece, dipenderà tutto dai risultati delle altre coppie.

Ricordiamo anche che il russo Mikhail Kolyada è al momento l’unico qualificato certo per la Finale maschile, mentre tra le coppie d’artistico sono sicuri di andare a Nagoya i cinesi Sui Wenjing / Han Cong ed i russi Ksenia Stolbova / Fedor Klimov.

giulio.chinappi@oasport.it





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top