Calcio, Play-off Mondiali 2018: Nuova Zelanda-Perù 0-0, Honduras-Australia 0-0. Pareggi a reti bianche nei due match d’andata intercontinentali

DN0v3AtVoAAfKwj.jpg

Terminano sullo 0-0 i match d’andata degli spareggi intercontinentali Nuova Zelanda-Perù ed Honduras-Australia.

La Nazionale peruviana priva di Guerrero, fermato da una squalifica per doping dopo  che le controanalisi effettuate a Colonia hanno confermato la sua positività, non è riuscita a trovare la via della rete anche per uno straordinario Marinovic, portiere neozelandese capace di disinnescare tutti gli attacchi dei sudamericani rendendosi protagonista di interventi di pregevolissima fattura nel corso di tutto l’incontro. Nuova Zelanda che poi ha sfiorato anche il gol con un tiro di Thomas terminato a lato di un soffio. Perù che dunque si giocherà a Lima tutte le proprie carte nel ritorno in programma mercoledì prossimo.

Nel confronto del Metropolitano” di San Pedro Sula gli australiani hanno tenuto botta splendidamente all’Honduras pur privi di giocatori chiave come Milligan, Leckie e Cahill. I “Socceroos” hanno dimostrato grande carattere costruendo diverse occasioni per segnare. Uomo del match, in questo senso, è stato il portiere onduregno Donis Escober, che ha salvato il risultato all’11’, al 53’ e al 60’. E’ anche vero che la chance migliore di tutto il confronto è capitata sui piedi del 35enne padrone di casa Costly per cui uno 0-0 da accogliere con il sorriso per gli oceanici che mercoledì a Sydney cercheranno di staccare il biglietto iridato.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Fifa

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top