Calcio, Play-off Mondiali 2018: Grecia-Croazia 0-0, gli uomini di Dalic qualificati per la fase finale

profilo-twitter-European-Qualifiers.jpg

Termina 0-0 il match al Georgios Karaiskakis di Pireo tra Grecia e Croazia, valido come gara di ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia. Dopo il pesante ko dell’andata 4-1 agli ellenici serviva l’impresa stasera ma la scarsa qualità del proprio roster ha inciso negativamente sull’incontro, gestito dai croati in maniera assai convincente. Una partita nervosa in cui il bel gioco si è visto solo a tratti. Uno score che dunque qualifica la nazionale allenata da Zlatko Dalic alla fase finale iridata.

PRIMO TEMPO –  Prima frazione in cui entrambe le squadre hanno puntato più sulle giocate dei singoli che sul collettivo creando davvero poco gioco corale. Sono solo due sole occasioni degne di nota: per gli ellenici la conclusione più pericolosa è di Papastathopoulos, che sfiora il palo con un tiro dal limite dell’area, mentre la Croazia centra il montante con il solito Perisic, frutto di una grande iniziativa del calciatore dell’Inter. Tra gli sbadigli terminano i primi 45′.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa la Grecia prova ad alzare i ritmi ed al 58′ è Mitroglu ad andare al tiro dal limite dell’area: il suo destro si spegne di poco a lato del palo. La formazione di Skibbe pressa gli avversari ma fatica a creare occasioni significative mancando quel calciatore capace di fare la differenza nell’ultimo passaggio. Gli attacchi dei greci con il passare dei minuti si fanno sempre più sterili anche perché il sogno della “Remuntada” si rivela impossibile. E capita sui piedi di Kramaric l’occasione migliore del secondo tempo con un destro fulminante che sfiora l’incrocio dei pali della porta di Karnezis. Finisce qui ed i croati possono festeggiare l’accesso al Mondiale 2018.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE LE NOTIZIE SUL CALCIO 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Uefa

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top