Bob a 2, Coppa del Mondo 2017-2018: dominio USA in gara-2 a Lake Placid. Vince a sorpresa Bascue

10505492_10204614489754074_4473379210914596604_n-e1418310885935.jpg

Si spostano gli equilibri in gara-2 in quel di Lake Placid: la Coppa del Mondo di bob sta sorridendo ai colori americani. La nazionale di casa dà spettacolo nella seconda prova del 2 andando a trionfare con il giovanissimo Codie Bascue, classe 1994, ancora di categoria junior. Ovviamente prima affermazione della carriera per il 23enne nel massimo circuito internazionale che, sommandosi alla terza piazza in gara-1 di ieri, vale il primato in classifica generale.

Davvero poca storia nella prova odierna, con Bascue che è riuscito a stampare in entrambe le run il miglior parziale, chiudendo con il totale di 1:51.73. Molto vicino, alla fine, il canadese Justin Kripps: 11 centesimi di ritardo dal vincitore e la sensazione di poter far benissimo a partire dalla prossima uscita a Park City. A chiudere il podio un altro statunitense: la sorpresa Justin Olsen, rimontante dalla quinta piazza, a 40 centesimi dal connazionale. Ad essere beffato è l’ennesimo atleta di casa, Nick Cunningham, quarto (era terzo dopo la prima run). Da sottolineare la gran quinta piazza del quinto nordamericano, il canadese Chris Spring. Lontani gli atleti più attesi: noni a pari merito i tedeschi Walther e Friedrich, 11mo Oskars Melbardis, 13mo il coreano Won.

Altra giornata da dimenticare in casa Italia con Simone Bertazzo e Patrick Baumgartner (rispettivamente 24mo e 26mo) che non riescono a raggiungere la seconda run.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL BOB

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top