Volley femminile, Serie A1 2017-2018 – Terza giornata, le migliori italiane: Egonu fenomeno, Bianchini cresce, intesa Orro-Diouf, De Gennaro vola

Paola-Egonu-Italia-volley.jpg

Nel weekend si è disputata la terza giornata della Serie A1 2017-2018 di volley femminile. Vediamo nel dettaglio quali sono state le italiane che si sono messe maggiormente in luce.

 

PAOLA EGONU. Ogni volta supera se stessa, alza continuamente l’asticella, si inventa colpi incredibili, si carica Novara sulle spalle e la trascina ad una pesantissima vittoria sul campo di Firenze. Vince nettamente lo scontro diretto con Indre Sorokaite, è il terminale offensivo di riferimento delle Campionesse d’Italia: 22 punti con il 53% in attacco per la migliore marcatrice della Serie A1.

MARIKA BIANCHINI. La 24enne sta davvero salendo in quota, è cresciuta tantissimo ed è un punto di riferimento per Scandicci, che punta sempre più in alto. Non solo Haak e De La Cruz, le toscane dipendono tantissimo da questo ottimo martello italiano che ha fatto la differenza anche contro Monza mettendo a segno 15 punti (39% in attacco) e risultando determinante anche in seconda linea.

MONICA DE GENNARO e RAPHAELA FOLIE. Il libero gioca una partita inverosimile, vola ovunque, è la garanzia in ricezione e in difesa di un’ottima Conegliano che sbriga la pratica Filottrano (89% di perfetta). Bella prova anche da parte della centrale (12 punti) in coppia con Robin De Kruijf.

VALENTINA DIOUF, ALESSIA ORRO e FEDERICA STUFI. La diagonale di Busto Arsizio sta girando a meraviglia, avvio di stagione davvero eccellente sia per la palleggiatrice che per l’opposto, brava a mettere a segno 25 punti per sbancare il PalaPanini di Modena. Merita la copertina anche la capitana Stufi, centrale letteralmente scatenato, autrice di ben 7 muri e 18 punti complessivi.

GIULIA RONDON e ANASTASIA GUERRA. Casalmaggiore finalmente riesce a vincere, espugna il PalaNorda di Bergamo e inizia a macinare punti. La differenza la fa soprattutto il fenomeno Brayelin Martinez ma la palleggiatrice riesce a organizzare bene il gioco e la schiacciatrice cerca di essere protagonista siglando 12 punti.

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top