Tennis, WTA Finals Singapore 2017: perfetta Caroline Wozniacki! Piegata in due set una spenta Elina Svitolina

Caroline-Wozniacki-Tennis-Twitter-Caroline-Wozniacki-e1508769807889.jpg

Era un match dalle tante premesse e aspettative, sfumate tutte nel giro di pochi minuti. È durato molto poco il secondo match della prima giornata del gruppo rosso delle WTA Finals di Singapore 2017. Caroline Wozniacki ha battuto Elina Svitolina con un netto 6-2 6-0 in nemmeno un’ora di gioco (58 minuti). Una affermazione netta per la danese, soprattutto in chiave passaggio del turno, vincendo in due set e con soli due game persi. Caroline è riuscita finalmente a liberarsi della sua bestia nera, che l’aveva sempre battuta nei tre precedenti senza concederle nemmeno un set. Oggi, però, non c’è stato niente da fare per la Svitolina, al debutto alle Finals contro la più navigata Wozniacki (finalista nel 2010), bravissima a far valere la sua esperienza.

L’inizio del match non pareva far presagire un risultato finale così netto. Entrambe le giocatrici, infatti, avevano cominciato molto bene al servizio. Addirittura la Svitolina aveva servito una sola seconda in tre game. Una gara a scacchi tra due giocatrici che si conoscono molto bene (terzo confronto in stagione dopo le finali di Dubai e Toronto). Nel sesto game, però, ecco la svolta: Svitolina è stata costretta a servire la seconda di servizio per la seconda volta commettendo un sanguinoso doppio fallo che è valso una palla break su cui la Wozniacki è entrata alla grande con il suo rovescio. La partita si è chiusa praticamente qua. L’ucraina ha provato a venirne fuori aumentando l’aggressività, ma finendo per sbagliare. Wozniacki ha tenuto agevolmente la battuta, ritrovando tra le mani un altro break ed il primo set (6-2).

Nel momento in cui la Svitolina ha registrato i suoi colpi, ecco che è arrivata la prima palla break, in apertura di secondo set. Elina non è riuscita a sfruttarla, gettando alle ortiche il match. È praticamente uscita dal campo lasciando strada libera alla sua avversaria, che ha approfittato in maniera puntuale delle occasioni. Caroline ha piazzato un parziale di 10 punti a 0, strappando per ben due volte la battuta alla sua avversaria, una delle quali a 0. Una condotta di gara perfetta per la danese, brava a far muovere la sua rivale da un lato all’altro senza concederle spazio per le sue accelerazioni. Oggi, però, è stata notevolmente aiutata da una Svitolina più che in difficoltà. Il festival degli errori dell’ucraina si è chiuso con uno sciagurato rovescio, finito sul nastro e poi fuori, che ha consegnato il match alla Wozniacki in meno di un’ora.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Twitter Caroline Wozniacki

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top