Tiro a volo, Mondiali 2017: Diana Bacosi rimonta nello skeet, alle 17 si gioca per l’oro! Fuori Spada e Scocchetti


L’Italia batte un colpo dai Mondiali di tiro a volo di Mosca: al termine di una terza manche di qualificazione straordinaria e di uno shoot off interminabile, Diana Bacosi vola in finale nello skeet femminile, dove è chiamata a difendere il titolo olimpico conquistato poco più di un anno fa a Rio.

Non è stata una qualificazione agevole per l’azzurra: dopo un 24/25 realizzato nella prima serie, Diana ha incontrato una seconda tornata eliminatoria particolarmente difficile. Per lei, infatti, è arrivato solo un 23/25, punteggio che la relegava a inseguire le nove tiratrici che la precedevano. Serviva la manche perfetta, l’unico risultato ammissibile era il 25/25 e Diana, da grande campionessa, ha frantumato un piattello dopo l’altro arrivando così al 72/75 finale. Le fatiche, però, non erano finite qui: lo stesso punteggio è stato raggiunto da ben altre cinque atlete, cosa che ha reso inevitabile uno shoot off a sei per determinare chi, insieme alle americane Kimberly Rhode e Diana Vizzi, dovesse approdare in finale.

Come detto, Hong Yan Shi (Cina), Diana Bacosi (Italia), Andri Elefteriou (Cipro), Danka Bartekova (Slovacchia), Albina Shakirova (Russia) e Lucie Anastassiou (Francia) si sono sfidate per la conquista della finale e a capitolare, dopo soli quattro piattelli, sono state Bartekova e  Anastassiou, la francese campionessa d’Europa in carica. Per l’azzurra, ora, parte la caccia alle medaglie iridate. La statunitense Rhode, per quanto fatto vedere nelle eliminatorie e in stagione, sembra imprendibile, ma in una gara in cui a far la differenza sono principalmente i nervi, tutto può succedere.

Eliminate, invece, le altre due azzurre in gara: Katiuscia Spada e Simona Scocchetti hanno chiuso rispettivamente a quota 71 e 68. Per Spada, c’è grande rammarico per non essere riuscita a conquistare la finale: l’azzurra, infatti, prima della terza serie era al secondo posto a 48/50; due errori le hanno però impedito di conquistare, quantomeno, la possibilità di disputare lo shoot off. Purtroppo, un punteggio peggiore è arrivato da Simona Scocchetti, che ha chiuso la terza tornata con un 21/25 che ha definitivamente allontanato i suoi sogni di gloria.

Per quanto riguarda la gara juniores, purtroppo Francesca Del Prete non è riuscita a conquistare la finale. L’azzurra era in vetta solitaria dopo la prima serie (25/25) e si approcciava alla terza con il secondo punteggio complessivo, ma ben tre errori nei primi sei piattelli ne hanno compromesso le certezze. L’azzurra ha chiuso, alla fine, con 20/25, punteggio che per due lunghezze l’ha estromessa dalla finale. Più staccate, invece, Giulia Basso e Giada Longhi, che hanno chiuso con 60/75

La finale senior prenderà il via alle ore 17.00, al termine della gara juniores il cui inizio è previsto per le 16.00.

FINALISTE SKEET DONNE MONDIALI DI MOSCA 2017

1) Kimberly Rode (USA) 74/75
2) Diana Vizzi (USA) 73/75
3) Andri Eleftheriou (Cipro) 72/75
4) Diana Bacosi (Italia) 72/75
5) Albina Shakirova (Russia) 72/75
6) Hong Yan Shi (Cina) 72/75

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISSF Voice 2 Media

Lascia un commento

scroll to top