World Games 2017, l’Italia punta a vincere il medagliere. Ripetere Cali 2013 e difendere una supremazia storica

Bandiera_Italiana1.jpg

L’Italia si presenterà ai World Games 2017 più agguerrita che mai. La manifestazione riservata agli sport non inseriti nel programma olimpico ha sempre sorriso alla nostra Nazionale che è in testa al medagliere di tutti i tempi. Questo evento, fondato nel 1981 e a cadenza quadriennale, rappresenta la massima espressione di tante discipline poco note e con una ribalta limitata: dal salvamento al nuoto pinnato, dagli air sports all’orientamento, dal frisbee al tiro alla fune, dal muay thay al jiu jitsu.

A Wroclaw (Polonia) la nostra Nazionale, con circa 100 azzurri ai nastri di partenza, punterà dritta alla conquista del medagliere finale come successo nel 2009 e nel 2013. Abbiamo un oro di vantaggio sugli USA, da difendere a tutti i costi per proseguire la nostra trionfale tradizione: non sarà facile, saranno 10 giorni di battaglia ma l’Italia può farcela, forte di alcuni elementi di qualità.

Pensiamo ad esempio alla canoa polo Campione del Mondo, a Luca Bertossio Campione del Mondo nell’aliante acrobatico, a Michela Castoldi e Davide Donati iridati nella ginnastica aerobica, alla fortissima squadra di pattinaggio artistico a rotelle (si punta addirittura al poker di ori), ai fenomeni del nuoto pinnato e del salvamento, oltre agli azzurri del karate e dell’arrampicata sportiva, discipline agli ultimi World Games della storia perché da Tokyo 2020 saranno alle Olimpiadi. Dal 20 al 30 luglio tutti con gli azzurri a Wroclaw per provare a vincere il medagliere ed entrare sempre di più nella storia.

 

ITALIA, POTENZA MONDIALE DEI WORLD GAMES. PRIMO POSTO NEL MEDAGLIERE ALL-TIME: DIFENDERE PRIMATO DAGLI USA

ITALIA, TUTTI I CONVOCATI PER I WORLD GAMES 2017

 

Tag

Lascia un commento

Top