Tuffi, Mondiali Budapest 2017: Tocci sogna da 1 metro, è terzo in eliminatoria! Fuori Kvasha

DSCN2401.jpg

Terzo dietro ai cinesi: peccato che sia solo l’eliminatoria. Ma c’è margine per sognare, anche se in finale – domenica 16 luglio alle 15.30 su RaiSport ed EurosportGiovanni Tocci dovrà ripartire, come tutti, da zero. Lo specialista azzurro del metro, argento europeo a Londra 2016, è terzo al Mondiale di Budapest 2017 con 410.60 punti. Gara al limite della perfezione, sempre tra il terzo e il quinto posto in classifica, con addirittura margini di miglioramento nel doppio e mezzo indietro carpiato, 54 punti in mattinata.

Tocci, 22enne di Cosenza, è arrivato in Ungheria con due finali come obiettivo, da 1 e 3 metri: la prima missione è stata raggiunta. Davanti a lui solo Jianfeng Peng (435.15) ed He Chao (431.35), autori di una gara a parte e favoriti per la doppietta oro-argento. Ma per il podio è tutto apertissimo, perché l’azzurro (per ora) si mette alle spalle il tedesco Patrick Hausding (4°, 403.80) e il bronzo uscente Mike Hixon (Usa, 5°, 384.80) e, soprattutto, non ritroverà in finale Illya Kvasha né Matthieu Rosset.

L’ucraino, argento uscente e vincitore di sette ori europei negli ultimi dieci anni, sbaglia il secondo tuffo e chiude 16° con 349.20 punti. Il francese, invece, crolla nel finale: due errori e il quarto posto provvisorio diventa 15° a fine gara (358.80). Non ne approfitta l’altro italiano Tommaso Rinaldi, 19° a quota 340.15: paga l’avvitamento conclusivo, perché a una rotazione dalla fine era riuscito ad agguantare la dodicesima posizione.

Alle 16 in gara nell’eliminatoria da 1 metro la campionessa europea Elena Bertocchi e la 14enne debuttante Chiara Pellacani. Tocci tornerà domenica, la medaglia non è impossibile: da marcare anche il messicano Jahir Ocampo (11°, 361.05), entrato in finale per un solo punto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto: Francesco Caligaris

Lascia un commento

Top